L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Le Effemeridi di Sabato 18 Gennaio 2020

< Precedente
Pagina 1 di 5
Successiva >

> 18 Gennaio 1659, Sabato
muore a Kremsmünster (Alta Austria) il compositore, liutista e copista musicale padre Johannes "Benedikt" Lechler OSB
> 18 Gennaio 1670, Sabato
muore a Haarlem (Olanda) il compositore Cornelis Thymanszoon Padbrué (Patbrué, Padbru, Padt Brue, Pabbruwe)
> 18 Gennaio 1687, Sabato
première nel Teatro (Cappello-Marcello) Sant’Angelo di Venezia di "Il Dioclete", dramma per musica in 3 atti di Teofilo Orgiani, libretto di Andrea Rossini
> 18 Gennaio 1687, Sabato
première nella residenza di Carlo Sigismondo Capece a Roma di "Il figlio delle selve", dramma per musica (opera drammatica) in 1 prologo e 3 atti di Cosimo Bani, libretto di Carlo Sigismondo Capece {· (Arsinda-Sergesto), · (Elmira), · (Garbina), · (Teramene), · (Ferindo)}
> 18 Gennaio 1687, Sabato
première (per il compleanno di Maria Antonia di Baviera) nell´Hoftheater di Monaco di "Alarico il Baltha cioè L´audace re dei Goti" ("Alarico il Baltha cioè L´audace re de´ gothi", "Alarich der Gote"), dramma per musica in 3 atti di Agostino Steffani, libretto di Luigi Orlandi (da P.Orosius, Paulo Diacono, Jordanes, Augustinus, Procopio e E.Tesauro)
> 18 Gennaio 1698, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Capranica di Roma di "La rinovata Camilla" ("La rinovata Camilla regina de Volsci", rifacimento di "Il trionfo di Camilla, regina de Volsci"), dramma per musica in 3 atti e 45 scene di Giovanni Bononcini, libretto di Silvio Stampiglia "Palemone Licurio" (da Virgilio) {soprani · (Camilla-Dorinda), · (Prenesto) e · (Lavinia), sopranisti · (Turno-Armidoro) e · (Tullia), tenori · (Latino) e · (Mezio/Eurillo), basso · (Linco)}
> 18 Gennaio 1698, Sabato
première nel Teatro (Grimani) San Giovanni Grisostomo di Venezia di "Marzio Coriolano", dramma per musica in 3 atti di Carlo Francesco Pollarolo, libretto di Matteo Noris (da William Shakespeare "The Tragedy of Coriolanus")
> 18 Gennaio 1738, Sabato
il compositore Esprit Philippe Chédeville è ammesso nei "Grandi Oboi e Cornamuse" di Poitou
> 18 Gennaio 1738, Sabato
premières nel Teatro Regio di Torino di "Demofoonte", dramma per musica in 3 atti di Ferdinando Brivio, libretto di Pietro Metastasio, scenografia di Giovanni Antonio Paglio {soprani Caterina Visconti (Dircea), Maddalena Girardini (Creusa) e "en travesti" Anna Della Parte (Matusio), contralto "en travesti" Margherita Alessandri (Adrasto), contraltisti Giovanni Carestini "Cusanino" (Timante), Giovanni Battista Mancini (Cherinto) e · (Olinto), basso Cesare Grandi (Demofoonte)} e di "Corsari con schiavi di varie nazioni", di "Le quattro parti del mondo" e di "Apollo accompagnato dalle muse", balli di Alessandro Rasetti, soggetti, direzione e coreografie di Francesco Alessandro Mion [Myon] {ballerine Maria Grognet, Barbara Campanini, Domitilla Campanini, Margherita Campanini, Anna Maria Martinengo-Bordiga e Caterina Grimaldi, ballerini Francesco Alessandro Mion [Myon], Angelo Pompeati, Claude Le Comte, Giovanni Carlo Aloardi, Domenico Lensi, Giovanni Pietro Baritelli e Giovanni Battista Grimaldi "Gamba di ferro"}
> 18 Gennaio 1749, Sabato
première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "Lethe or Aesop in the Shades", opera satirica (afterppiece) in 2 atti di Thomas Augustine Arne, libretto di David Garrick {· (Pluto), · (Aesop)}
> 18 Gennaio 1755, Sabato
nasce a Lauris (Vaucluse) il compositore, oboista e flautista François-Joseph Garnier "l´aîné"
> 18 Gennaio 1755, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Andromeda", dramma per musica in 3 atti di Gioacchino Cocchi, libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi (da Ovidio: "Metamorphosis"), dirige Giovanni Battista Somis (1° violino) {soprani Maria Colomba Mattei-Trombetta (Andromeda) e Giovanna Rossi (Erminia), contralto "en travesti" Marianna Hylmandel "la Todeschina" (Timante), contraltista Pasquale Potenza (Perseo), tenori Giuseppe Luigi Tibaldi (Cefeo) e Giuseppe Guspelti (Euristeo)}; di "Feste di Bacco", balletto di Rocco Gioannetti, di "Caccia del cinghiale Calidorno fatta da Meleagro a Atalanta", balletto di Rocco Gioannetti e di "Combattimento navale di spagnuoli e corsari con la vittoria dei primi", balletto di Rocco Gioannetti, soggetti, direzione e coreografie di Gaetano Vestris {ballerine Teresa Vestris, Zanetta Banti e Colomba Beccari, ballerini Gaetano Vestris, Angiolo Vestris, Luigi Biscioni e Filippo Beccari}, scenografie di Pietro Scandellara (alla presenza di Carlo Emanuele III)
> 18 Gennaio 1766, Sabato
nasce a Fermo (Ascoli Piceno) il sopranista Raffaele Tombolini
> 18 Gennaio 1766, Sabato
première nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "Le garde-chasse et le braconnier", opera comica ("mêlée d´ariettes") in 1 atto di Johann Schobert, libretto di anonimo
> 18 Gennaio 1766, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Oreste" ("Ifigenia in Tauride"), dramma per musica in 3 atti di Carlo Monza, libretto di Mattia Verazi, dirige Paolo Domenico Canavasso (1° violino) {soprano Giuseppina Maker/Felicita Suardi (Ifigenia), contralto Marianna De Grandis (Tomiri), contraltisti Giovanni Manzuoli "Succianoccioli" (Oreste), Giacomo Melano "Calcina" (Merodate) e Antonio Priori (Pilade), tenore Gaetano Ottani (Toante)}; di "Bradamante e Ruggero", balletto di Giuseppe Antonio Le Messier; di "Amore corsaro", balletto di Giuseppe Antonio Le Messier e di "Incendiari del tempio di Diana", balletto di Giuseppe Antonio Le Messier, soggetti, direzione e coreografie di Jean Baptiste Martin [Giovanni Battista Marten] {ballerine Lucia La Pierra, Antonia Elser "la Todeschina", Maria Casassa-Canziani, Margarita Bianco, Veronica Cocchi, Anna Pallerini, Gerolama Saglioni e Teresa Perotti, ballerini Giovanni Battista Marten, Francesco Audibert, Giovanni Passaponte, Domenico Fabris, Giovanni Grazioli "Schizza", Baldassare Armano, Andrea Marchi e Cristoforo Dogliani}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari (alla presenza di Carlo Emanuele III)
> 18 Gennaio 1777, Sabato
muore a Vienna il tenore Gaetano Borghi
> 18 Gennaio 1777, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Gengis-Kan", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Pasquale Anfossi, libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi, dirige Gaetano Pugnani (1° violino), scenografia di Fabrizio & Bernardino Galliari {soprani Maria Anna Lucia De Amicis-Buonsollazzi/Felicita Suardi (Zelmira), Caterina Lorenzini (Nirena) e "en travesti" Rosa Granatelli (Idreno), sopranista Giuseppe Aprile "Sciroletto" (Gengis Kan-Siveno), tenore Antonio Pulini (Nimcone), basso Giuseppe Coppola (Cidari)}; di "I due avari", ballo di Vittorio Amedeo Canavasso (da "Les deux avares", opera comica in 2 atti di André-Ernest-Modeste Grétry) (da Charles Georges Fenouillot de Falbaire de Quincey), di "Il matrimonio cinese", ballo di Vittorio Amedeo Canavasso e di "Il Re pastore", balletto di Vittorio Amedeo Canavasso {ballerine Caterina Curtz (Elisa) e Anna Tantini (Tamiri), ballerini Paolo Franchi (Aminta), Vincenzo Bardella (Alessandro) e Filippo Venturini/Gaetano Gioja (Agenore)}, soggetti e coreografie di Paolo Franchi, scenografie di Fabrizio Galliari (alla presenza di Vittorio Amedeo III e della regina Maria Antonietta di Spagna)
> 18 Gennaio 1800, Sabato
première nell´Hoftheater (Herzöglichestheater, Opernhaus) di Stoccarda di "Amor und Psyche", Singspiel in 4 atti di Johann Christian Ludwig Abeille, libretto di Franz Karl Hiemer
> 18 Gennaio 1800, Sabato
première nel New Sans-Souci Theatre di Londra di "The Goose and the Gridiron", table-entertainment (Tafelmusik) in 1 atto di Charles Dibdin, libretto del compositore {tenore Charles Dibdin}
> 18 Gennaio 1800, Sabato
première nel Kärntnertor Theater di Vienna di "Der lustige Schuster oder Die Weibercur" ("Poche ma buone ovvero La moglie ravveduta", "La donna cambiata ovvero Il calzolaio"), farsa comica in 1 atto di Ferdinando Paër, libretto di Giuseppe Maria Foppa e Giovanni De Gamerra (da Charles Coffey: "The Devil to Pay or The Wives Metamorphos´d")
> 18 Gennaio 1806, Sabato
muore a Londra il compositore liturgico, maestro del coro e organista William Shrubsole
> 18 Gennaio 1806, Sabato
nasce a Schwerin (Mecklenburg) il tenore Eduard Mantius
> 18 Gennaio 1806, Sabato
première nel Leopoldstädter Theater (in der Leopoldstadt) di Vienna di "Es ist Friede oder Die Zurückkunft des Fürsten", opera in 3 atti di Ferdinand Kauer, libretto di Joseph Alois Gleich, dirige il compositore
> 18 Gennaio 1812, Sabato
première nel Teatro Nuovo di Piacenza di "La feudataria ossia Il podestà ridicolo", dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Giuseppe Nicolini, libretto di anonimo
> 18 Gennaio 1812, Sabato
premières nel Teatro alla Scala di Milano di "Tancredi", melodramma serio in 2 atti di Stefano Pavesi, libretto di Luigi Romanelli (da Torquato Tasso: "Gerusalemme liberata"), dirige Alessandro Rolla (1° violino), maestro al cembalo Vincenzo Lavigna, maestro del coro Gaetano Terraneo, scenografia di Alessandro Sanquirico, Giovanni Pedroni e Paolo Landriani {soprano Charlotte Häser [Carlotta Haeser]/Teresa Ceserani (Adelaide), contralto Rosa Nerini/Elisabetta Coda (Fania), sopranista Angelo Testori (Tancredi), tenori Andrea Nozzari/Giovanni Carlo Beretta (Orbassano) e Paolo Rossignoli (Aldemone), bassi Domenico Patriossi (Argiro) e Giuseppe Spirito (Loredano)} e di "Riccardo cuor di lione", balletto di Giuseppe Waigel, soggetto e coreografia di Salvatore Viganò

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |