L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Le Effemeridi di Giovedì 20 giugno 2019

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 20 Giugno 1585, Giovedì
nasce a Valvasone (Udine) il compositore e organista Lazaro Valvasensi (Valvasensis)
> 20 Giugno 1658, Giovedì
il compositore Daniel Danielis ottiene l'incarico di basso presso il duca Gustavo Adolfo di Mecklenburg-Güstrow
> 20 Giugno 1709, Giovedì
première nel Teatro La Fenice di Senigallia (Ancona) di "La Leucippe", opera di Pietro Porfirii (Porfiri), libretto di §
> 20 Giugno 1709, Giovedì
première nel Kurfürstliches Opernhaus (Hoftheater) di Dresda di "Gli amori di Circe con Ulisse", dramma per musica in 3 atti di Carlo Agostino Badia, libretto di Giovanni Battista Ancioni
> 20 Giugno 1720, Giovedì
il compositore Georg Friedrich Händel ottiene a Londra l'autorizzazione regia di Giorgio I a pubblicare i libretti e le musiche delle sue opere
> 20 Giugno 1743, Giovedì
il compositore Georg Friedrich Händel termina a Londra la partitura del 2° atto di "Semele" ("The Story of Semele") HWV.58, oratorio profano mitologico in 3 atti, 17 scene e 57 numeri per 2 soprani, 3 contralti, 2 tenori, 3 bassi, coro e orchestra, libretto di William Congreve (da Alexander Pope: "Summer or Alexis" e da Ovidio: "Metamorphosis")
> 20 Giugno 1776, Giovedì
nasce a Montpellier (Hérault) il tenore-baritono Jean-Julien-Sébastian Bousquier-Gavaudan
> 20 Giugno 1822, Giovedì
première nel Teatro de Santa Creu (Cruz) di Barcellona di "Don Giovanni Tenorio ossia Il convitato di pietra" ("Il dissoluto punito ossia Don Giovanni Tenorio"), opera semiseria in 2 atti di Ramón Carnicer y Batlle, libretto di Giovanni Bertati (da Lorenzo Da Ponte) {soprani (Donna Anna), (Donna Elvira), (Donna Ximena) e (Maturina), tenori (Don Giovanni), (duca Ottavio) e (Lanterna), bassi (Commendatore), (Pasquariello) e (Biagio)}
> 20 Giugno 1833, Giovedì
muore a York (Yorkshire) il compositore e editore musicale Philip Knapton
> 20 Giugno 1833, Giovedì
nasce a Vienna il pianista Anton Door
> 20 Giugno 1833, Giovedì
prima rappresentazione nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Norma", tragedia lirica in 2 atti, 5 quadri e 14 numeri scenici di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani ("Medea in Corinto", "La sacerdotessa d'Irminsul" e da Alexandre Soumet: "Norma ou L'infanticide"), traduzione inglese di Amintore Galli, dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Giuditta Pasta (Norma) e drammatico Joséphine de Méric [Giuseppina Demery] (Adalgisa), mezzosoprano (Clotilde), tenori lirico-eroico Domenico Donzelli (Pollione) e buffo (Flavio), basso serio Filippo Galli (Oroveso)}
> 20 Giugno 1839, Giovedì
nasce (dal teorico d'acustica musicale Georg August Ignatius) a Hanau (Kassel, Assia) il teorico d'acustica musicale Anton Appunn
> 20 Giugno 1844, Giovedì
première nell'Her Majesty's Theatre in the Haymarket di Londra di "Don Carlos" ("Don Carlo"), opera seria in 3 atti di Michael Costa, libretto di Leopoldo Tarantini (da Friedrich Schiller: "Don Carlos, Infant von Spanien"), dirige il compositore {soprano (Elisabetta di Valois), tenore Giovanni Matteo Mario (Don Carlos), bassi (Filippo II), Luciano Fornasari (Rodrigo di Posa) e (Grande Inquisitore)}
> 20 Giugno 1850, Giovedì
première a Milano di "Elisa", opera di Giovanni Lucantoni, libretto di §
> 20 Giugno 1850, Giovedì
première nell'Arena in Hernals di Vienna di "Der Deserteur", opera popolare ("Volksstück") in 4 atti di Carl Binder, libretto di Therese Megerle (da Ede Sziligeti: "A Szökött katona"), dirige il compositore
> 20 Giugno 1861, Giovedì
nasce a Peoria (Cambridge, Massachusetts) il pianista, didatta e compositore Richard Arthur Battelle Whiting
> 20 Giugno 1861, Giovedì
nasce a Londra il compositore liturgico, maestro del coro e organista Edward George Croager
> 20 Giugno 1872, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "Le due giornate o Il portatore d'acqua" ("Les deux journées ou Le porteur d'eau"), commedia lirica in 3 atti di Luigi Cherubini, libretto di Jean Nicolas Bouilly, traduzione italiana di Giuseppe Zaffira, recitativi di Michele Costa {soprani (Marcellina), (Costanza), (Angelica) e (ragazza), tenori (Antonio), (conte Armand) e (Semos), baritoni (Micheli) e (capitano), bassi (Daniel), (Semos), (sergente) e (caporale)}
> 20 Giugno 1878, Giovedì
muore a Londra il fabbricante di ottoni militari John Augustus Köhler
> 20 Giugno 1878, Giovedì
première (per il Festival of Music and the Arts) nel Grand Theatre di Swansea (Glamorgan, Galles) di "Blodwen" ("White Flower"), opera in 3 atti di Joseph Parry, libretto anglo-gallese di David Rowlands
> 20 Giugno 1878, Giovedì
prima rappresentazione scenica (per il Festival of Music and the Arts) nel Grand Theatre di Swansea (Glamorgan, Galles) di "Blodwen" ("White Flower"), opera in 3 atti e 8 scene di Joseph Parry, libretto anglo-gallese di Richard Davies {cast (Blodwen), (Elen of Maelor), (Lady Maelor), (Arthur of Berwyn), (Sir Hywel Ddu-Howell Black), (Iolo), (Rhys Gwyn)}
> 20 Giugno 1878, Giovedì
prima rappresentazione nell'Alhambra Theatre di Londra di "Fatinitza", opera comica (2° versione) in 3 atti, 34 scene e 26 numeri di Franz Suppé, libretto di Harry Bache Smith (da Camillo Walzel "Friedrich Zell" & Richard Genée), traduzione inglese di H.S.Leigh {soprani Adelaide Newton (princess Lydia Imanova), Jessie Greville (Fatinitza-Wladimir), Pattie Laverne (Nursidah) e (Diona), mezzosoprano (Zuleika), contralto (Besika), tenori buffo (Julian Hardy) e (Izzet Pascha), baritoni (Steipann), (Vuika) e (Kantschukoff)}
> 20 Giugno 1889, Giovedì
première nel Teatro Apolo di Madrid di "Pasajes para ultramar", satira comico-lirica in 1 atto di Juan García Catalá e Tomás Reig Arpa, libretto di A.Fernández Cuevas e A.Llamosas, dirige Juan García Catalá
> 20 Giugno 1889, Giovedì
prima rappresentazione nel Politeama Pacini di Catania di "Norma", tragedia lirica in 2 atti, 5 quadri e 14 numeri scenici di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani ("Medea in Corinto", "La sacerdotessa d'Irminsul" e da Alexandre Soumet: "Norma ou L'infanticide"), dirige Daniele Varola {soprano drammatico coloratura Osta (Norma), mezzosoprani drammatico Emilia Sartini (Clotilde) e Morgante (Adalgisa), tenori lirico-eroico Giuseppe Russitano (Pollione) e buffo Gianni Masin (Flavio), basso serio Ezio Fucili (Oroveso)}
> 20 Giugno 1889, Giovedì
gli impresari artistico-teatrali Adolphe & Georges Milliaud assumono la direzione estiva del Théâtre du Château d'Eau (50, rue de Malte) di Parigi, ribattezzato Opéra-Populaire

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |