L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 26 Dicembre 1791, Lunedì
premières nel Teatro (Venier) San Benedetto di Venezia di "Seleuco, re di Siria", dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 29 scene di Francesco Bianchi, libretto di Mattia Butturini [Botturini] (da Apostolo Zeno e Pietro Pariati: "Antioco"), dirige Giuseppe Antonio Capuzzi (1° violino), maestro del coro Ignazio Granatelli, scenografia di Antonio Mauro {soprani Maria Marchetti Fantozzi/Cecilia Bolognese (Stratonica) e Teresa Giurini/Anna Schiroli (Argene), sopranista Vitale Damiani/Paolo Belli (Antioco), tenori Giacomo David/Giuseppe Simoni (Seleuco) e Francesco Gafforini (Tolomeo), basso Filippo Boccucci/Antonio Pozzi (Nearco)}; di "Alfredo il Grande re degli Anglosassoni", ballo tragico pantomimo in 5 atti di Vittorio Trento, soggetto e coreografia di Paolo "Paolino" Franchi {ballerine Beatrice Picchi (Harlinda), Maddalena Carolina Pitrot-Angiolini (Alswithe), Margherita Rossi-Torelli (Lyosua) e Petronilla Ferrari (Ronisse/Alwina), ballerini Antonio Bernardini (Gormund), Paolo "Paolino" Franchi (Alfredo-Wulf), Stefano Lunghi (Ethelbert/Kadwin), Vincenzo Cosentini (Hubba/Nedt) e Gennaro Torelli (Ingwan/Odun)} e di "Solimano II", ballo di Paolo "Paolino" Franchi, soggetto e coreografia del compositore