L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 26 Dicembre 1796, Lunedì
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Gli Orazi e i Curiazi", tragedia per musica (1° versione) in 3 atti e 29 scene di Domenico Cimarosa, libretto di Antonio Simeone Sografi (da Pierre Corneille: "Horace"), scenografia di Antonio Mauro {soprano Carolina Maranesi (Sabina), contralto Giuseppina Grassini (Orazia), sopranisti Francesco Rossi (Licinio) e Girolamo Crescentini (Curiazio), tenori Giuseppe Desirò (Publio Orazio), Odoardo Caprotti (Tullo Ostilio), Antonio Mangino (Mezio Suffezio) e Matteo Babini (Marco Orazio), bassi Filippo Fragni (Gran sacerdote) e Fantino Mori (augure/oracolo)} e prime rappresentazioni di "Cha-gean in Dely", ballo eroico in 5 atti di Lorenzo Panzieri, soggetto, direzione e coreografia del compositore {ballerine Marianna Schmaus (Padmanni) e Gaetana Vezzoli (Erissena), ballerini Lorenzo Panzieri (Cha-gean), Ambrogio Cajani (Dara), Giuseppe Simi (Araspe) e Antonio Silei (Rana)} e di "I morti fatti sposi", ballo di Lorenzo Panzieri, soggetto, direzione e coreografia del compositore