L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 26 Dicembre 1819, Domenica
premières (insuccesso) nel Teatro alla Scala di Milano di "Bianca e Falliero o sia Il consiglio dei tre", melodramma in 2 atti di Gioachino Rossini, libretto di Felice Romani (da Antoine-Vincent Arnault: "Blanche et Montcassin ou Les Vénitiens"), dirigono il compositore e Alessandro Rolla (1°violino), maestro al cembalo Vincenzo Lavigna, maestro del coro Gaetano Bianchii, scenografia di Alessandro Sanquirico {soprano Violante Camporesi (Bianca), contralto "en travesti" Carolina Bassi-Manna "la Napoletana" (Falliero), mezzosoprano Adelaide Ghinzani (Costanza), tenori Claudio Bonoldi (Contareno) e Francesco Antonio Biscottini (Pisani/usciere/ufficiale), bassi Alessandro De Angeli (Priuli) e Giuseppe Fioravanti (Capellio)}; di "Cimene", ballo tragico di Paolo Brambilla (su musiche di Ludwig van Beethoven, Wenzel Robert von Gallenberg, Peter Lichtental, Salvatore Viganò e Gioachino Rossini), soggetto e coreografia di Salvatore Viganò e di "La campanella d'argento", ballo di mezzo carattere di Filippo Bertini, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Antonia Pallerini, Maria Bocci e Celestina Viganò, ballerini Carlo Blasis, Nicola Molinari, Giuseppe Bocci, Giovanni Bianchi e Giovanni Francolini}