L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 53

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 19 Marzo 1906, Lunedì
première (successo) nel Königliches Hof- und Nationaltheater di Monaco di "Die vier Grobiane" ("I quatro rusteghi"), commedia musicale (Lustspiel) in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), traduzione tedesca di Hermann Teibler, dirige Felix Mottl {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Ella Tordek (Lucieta), lirico-drammatico Gehrer (Marina) e drammatico coloratura Hermine Bosetti (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Margarethe Preuse-Matzenauer (Margarita) e Koch (Magd), tenori lirico-leggero Hans Koppe (Filipeto) e di carattere Raoul Gustav Walter (Graf Riccardo), baritono di carattere Paul Bender (Simon), bassi buffo profondo Georg Sieglitz (Lunardo), di carattere Josef Geis (Maurizio) e buffo Alfred Bauerberger (Cancian)}
> 21 Marzo 1906, Mercoledì
prima rappresentazione nel Neues Königliches Schauspielhaus (im Gendarmenmarkt) di Berlino di "Die vier Grobiane" ("I quatro rusteghi"), commedia musicale (Lustspiel) in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), traduzione tedesca di Hermann Teibler, dirige Felix Mottl {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Ella Tordek (Lucieta), lirico-drammatico Gehrer (Marina) e drammatico coloratura Hermine Bosetti (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Margarete Preuse-Matzenauer (Margarita) e Koch (Magd), tenori lirico-leggero Hans Koppe (Filipeto) e di carattere Raoul Gustav Walter (Graf Riccardo), baritono di carattere Paul Bender (Simon), bassi buffo Georg Sieglitz (Lunardo), di carattere Josef Geis (Maurizio) e buffo Alfred Bauerberger (Cancian)}
> 2 Giugno 1914, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Lirico Internazionale di Milano di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Héctor [Ettore] Panizza {soprano drammatico coloratura Ebe Boccolini-Zacconi (Felice), mezzosoprani lirico-drammatico Giulietta Tess (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Sarah Fidelia Solari (Lucieta) e lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita), tenori leggero Pio Scopinich (Filipeto) e di carattere Guido Ciccolini (conte Riccardo), baritoni di carattere Ugo Cannetti (Simon) e Geni Sadero (servetta), bassi buffo profondo Antonio Pini-Corsi (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Silvio Queirolo (Cancian)}
> 10 Giugno 1914, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene (quadri) e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Piero Fabbroni, sostituto Francesco Bucchi, scenografia di Costantino Magni {soprani lirico Giulietta Tess (Marina) e drammatico coloratura Ebe Boccolini Zacconi (Felice), mezzosoprani lirico-leggero coloratura-soubrette Sara Fidelia Solari (Lucieta) e lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita), tenori lirico-leggero Pio Scopinich (Filipeto) e di carattere Guido Ciccolini (conte Riccardo), baritoni di carattere Ugo Cannetti (Simon) e Geni Sadero (servetta), bassi buffo Antonio Pini-Corsi (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Silvio Queirolo (Cancian)}
> 4 Luglio 1914, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Donizetti di Bergamo di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Pietro Fabbroni {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Sara Fidelia Solari (Lucieta), lirico-drammatico Giulietta Tess (Marina) e drammatico coloratura Ebe Boccolini Zacconi (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Geni Sadero (servetta), tenori lirico-leggero Pio Scopinich (Filipeto) e di carattere Guido Ciccolini (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo profondo Antonio Pini Corsi (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Silvio Queirolo (Cancian)}
> 8 Gennaio 1921, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste di ""I quatro rusteghi"", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: ""La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"") {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette (Lucieta), lirico-drammatico (Marina) e drammatico coloratura (Felice), mezzosoprani lirico-buffo (Margarita) e (servetta), tenori lirico-leggero (Filipeto) e di carattere (conte Riccardo), baritono di carattere (Simon), bassi buffo profondo (Lunardo), di carattere (Maurizio) e buffo (Cancian)}
> 6 Aprile 1921, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Piero Fabbroni, sostituto Aldo Malagoli, scenografia di Giovanni Battista Avoni {soprani lirico-drammatico Elisa Marchini (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Soster Sassone (Lucieta) e drammatico coloratura Sarah Fidelia Solari (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Elvira Cannetti (servetta), tenori lirico-leggero Francesco Dominici (Filipeto) e di carattere Luigi Cilla (conte Riccardo), baritoni di carattere Ugo Cannetti (Simon) e buffo Edoardo Nicolicchia (Cancian), bassi buffo Gaetano Azzolini (Lunardo) e di carattere Carlo Rossi (Maurizio)}
> 13 Aprile 1921, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Piero Fabbroni, regia di Giovanni Battista Avoni, scenografia di Bertini e Pressi {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Sassone Soster (Lucieta), lirico-drammatico Elisa Marchini (Marina) e drammatico coloratura Sarah Fidelia Solari (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Anna Cannetti (servetta), tenori lirico-leggero Francesco Dominici (Filipeto) e di carattere Luigi Cilla (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo Gaetano Azzolini (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Edoardo Niccolicchia (Cancian)}
> 21 Aprile 1921, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Donizetti di Bergamo di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Pietro Fabbroni {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Sara Fidelia Solari (Lucieta), lirico-drammatico Elisa Marchini (Marina) e drammatico coloratura Anna Sassone-Soster (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e (servetta), tenori lirico-leggero Francesco Dominici (Filipeto) e di carattere (conte Riccardo), baritono di carattere (Simon), bassi buffo Carlo Scatola (Lunardo), di carattere (Maurizio) e buffo (Cancian)}
> 2 Giugno 1923, Sabato
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene (quadri) e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Piero Fabbroni, sostituti Ferruccio Cusinati e Carlo Walter, scenografia di Bertini e Pressi {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Sara Fidelia Solari (Lucieta), lirico-drammatico Giulia Tess (Marina), drammatico coloratura Ebe Boccolini-Zacconi (Felice) e Elvira Lucca-Cannetti (servetta), mezzosoprano lirico-buffo Guerrina Fabbris (Margarita), tenori lirico-leggero Francesco Dominici (Filipeto) e di carattere Alberto Pavia (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo profondo Carlo Scattola (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Davide Carnevali (Cancian)}
> 27 Dicembre 1923, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Costanzi di Roma di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Edoardo Vitale, maestro del coro Achille Consoli, regia e coreografia di Vincenzo Dell'Agostino, scenografia di Augusto Carelli {soprani lirico-drammatico Elisa Marchini (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Sassone Soster (Lucieta) e drammatico coloratura Maria Labia (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Anna Cannetti (servetta), tenori leggero Luigi Nardi (Filipeto) e di carattere Guido Uxa (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo Carlo Cassonetti (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Edoardo Nicolicchia (Cancian)}
> 17 Gennaio 1925, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di ""I quatro rusteghi"", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: ""La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi""), dirige Gaetano Bavagnoli, maestro del coro Andrea Morosini, regia di Enzo Cellini, scenografia di Ugo Gheduzzi e Cesare Gheduzzi {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Sassone-Soster (Lucieta), lirico-drammatico Bianca Rossi-Lenzi (Marina) e drammatico coloratura Maria Labia (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Maria Avezza (servetta), tenori lirico-leggero Pietro Girardi (Filipeto) e di carattere Luigi Cilla (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Canetti (Simon), bassi buffo Gaetano Azzolini (Lunardo), di carattere Attilio Muzio (Maurizio) e buffo Edoardo Nicolicchia (Cancian)}
> 2 Maggio 1925, Sabato
ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Edoardo Vitale, maestro del coro Achille Consoli, regia e coreografia di Vincenzo Dell'Agostino, scenografia di Augusto Carelli {soprani lirico-drammatico Elisa Marchini (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Sassone Soster (Lucieta) e drammatico coloratura Maria Labia (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita) e Anna Cannetti (servetta), tenori lirico-leggero Luigi Nardi (Filipeto) e di carattere Guido Uxa (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo Carlo Cassonetti (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Edoardo Nicolicchia (Cancian)}
> 1 Gennaio 1926, Venerdì
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""I quatro rusteghi"", commedia musicale in 3 atti, 4 scene (quadri) e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: ""La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi""), dirige Piero Fabbroni, sostituti Alfredo Simonetto e Carlo Emanuele Polacco, maestro del coro Ferruccio Cusinati {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Bruna Dragoni (Lucieta), drammatico coloratura Maria Labia (Felice) e Maria Bianchi (servetta), mezzosoprani lirico-drammatico Ebe Ticozzi (Marina) e lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita), tenori lirico-leggero Enrico Montanari (Filipeto) e di carattere Alfredo Mattioli (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo Carlo Scattola (Lunardo), di carattere Carlo Rossi (Maurizio) e buffo Angelo Zoni (Cancian)}
> 12 Marzo 1927, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Edoardo Vitale {soprani drammatico coloratura Anna Sassone Soster (Felice), lirico-drammatico Maria Labia/Thea Vitulli (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Adriana Guerrini (Lucieta) e Tatiana Menotti (servetta), mezzosoprano lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita), tenori lirico-leggero Nino Ederle (Filipeto) e di carattere Piero Girardi (conte Riccardo), baritono di carattere Rodolfo Azzolini (Simon), bassi buffo Edoardo Nicolicchio (Lunardo), di carattere Ugo Cannetti (Maurizio) e buffo Luigi Manfrini (Cancian)}
> 10 Novembre 1928, Sabato
ripresa nel Teatro Comunale di Bologna di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Giacomo Armani, sostituti Aristide Giungi e Luigi Ricci, maestro del coro Aristide Venturi, regia di Ugo Bassi {soprani lirico-drammatico Rosa Bardelli (Marina), drammatico coloratura Giulia Tess (Felice), lirico-leggero coloratura-soubrette Thea Vitulli (Lucieta) e Nerina Ferrari (servetta), mezzosoprano lirico-buffo Guerrina Fabbri (Margarita), tenori lirico-leggero Francesco Dominici (Filipeto) e di carattere Ubaldo Toffanetti (conte Riccardo), baritoni di carattere Ugo Cannetti (Simon) e buffo Luigi Sardi (Cancian), bassi buffo Carlo Scattola (Lunardo) e di carattere Carlo Rossi (Maurizio)}
> 13 Settembre 1929, Venerdì
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene (quadri) e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Antonio Guarnieri, sostituti Romeo Arduini e Ernesto Barbini, maestro del coro Ferruccio Cusinati, regia di Emilio Zago, coreografia di Alba Vianello, scenografia di Settimio Magrini {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Anna Sassone Soster (Lucieta), drammatico coloratura Giulia Tess (Felice) e Lina Conti (servetta), mezzosoprani lirico-drammatico Rosa Bardelli (Marina) e lirico-buffo Elvira Casazza (Margarita), tenori lirico-leggero Pietro Girardi (Filipeto) e di carattere Luigi Cilla (conte Riccardo), baritono di carattere Ugo Cannetti (Simon), bassi buffo Salvatore Baccaloni (Lunardo), di carattere Ottorino Lunardi (Maurizio) e buffo Giuseppe Menni (Cancian)}
> 1 Gennaio 1932, Venerdì
ripresa nel Teatro Regio di Torino di ""I quatro rusteghi"", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: ""La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi""), dirige Giacomo Armani, maestro del coro Ottorino Vertova, scenografia di Leandro Cavalieri {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Bruna Dragoni (Lucieta), drammatico coloratura Giulia Tess (Felice) e Maria Bianchi (servetta), mezzosoprani lirico-drammatico Bianca Rossi-Lenzi/Rosa Bardelli (Marina) e lirico-buffo Anna Gramegna (Margarita), tenori lirico-leggero Pietro Girardi (Filipeto) e di carattere Nicola Bavaro (conte Riccardo), bassi di carattere Giulio Tomei (Simon), buffo Carlo Scattola (Lunardo), di carattere Antonio Muzio (Maurizio) e buffo Amleto Galli (Cancian)}
> 27 Dicembre 1933, Mercoledì
ripresa nel Teatro Reale dell'Opera di Roma di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Edoardo Vitale, maestro del coro Andrea Morosini, regia di Marcello Govoni, scenografia di Pieretto Bianco {soprani lirico-drammatico Pia Tassinari (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Bruna Dragoni (Lucieta) e drammatico coloratura Giulia Tess (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Elvira Mari-Casazza (Margarita) e Anna Maria Mariani (servetta), tenori lirico-leggero Alessio De Paolis (Filipeto) e di carattere Bruno Landi (conte Riccardo), baritono di carattere Giulio Cirino (Simon), bassi buffo Salvatore Baccaloni (Lunardo), di carattere Mattia Sassanelli (Maurizio) e buffo Melchiorre Luise (Cancian)}
> 25 Febbraio 1934, Domenica
prima rappresentazione nella Staatsoper di Vienna di "Die vier Grobiane" ("I quatro rusteghi"), commedia musicale (Lustspiel) in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), traduzione tedesca di Hermann Teibler, dirige Clemens Krauss, regia di Lothar Wallerstein, scenografia di Alfred Roller {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Violica Ursuleac (Lucieta), lirico-drammatico Eva Hadrabova (Marina) e drammatico coloratura Jarmila Novotná (Felice), contralti lirico-buffo Gertrud Rünger (Margarita) e (Magd), tenori lirico-leggero Helge Roswaenge (Filipeto) e di carattere Franz Völker (Graf Riccardo), baritono di carattere Karl Hammes (Simon), bassi buffo (Lunardo), di carattere (Maurizio) e buffo (Cancian)}
> 21 Novembre 1935, Giovedì
ripresa nel Teatro Regio di Parma di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Giuseppe Pais, regia e scenografia di Riccardo Moresco {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Bruna Dragoni (Lucieta) e drammatico coloratura Giulia Tess (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Enrica Carabelli (Margarita), lirico-drammatico Ebe Ticozzi (Marina) e (servetta), tenori lirico-leggero Antonio Girardi (Filipeto) e di carattere Luigi Giletta (conte Riccardo), baritono di carattere Carlo Ulivi (Simon), bassi buffo Salvatore Baccaloni (Lunardo), di carattere Mattia Sassanelli (Maurizio) e buffo Enrico Contini (Cancian)}
> 18 Marzo 1938, Venerdì
prima rappresentazione nel Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles di "Les quatre rustres" ("Les rustres", "I quatro rusteghi", "Die vier Grobiane"), commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), traduzione francese di Georges Dalman, dirige Maurice Corneil de Thoran {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Elizabeth Parry (Lucieta), lirico-drammatico (Marina) e drammatico coloratura (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Livia Mertens (Margarita) e (servante), tenori lirico-leggero Marcel Claudel (Filipeto) e di carattere (comte Riccardo), baritono di carattere (Simon), bassi buffo Lucien Van Obbergh (Lunardo), di carattere (Maurizio) e buffo (Cancian)}
> 6 Gennaio 1940, Sabato
ripresa nel Teatro Reale dell'Opera di Roma di ""I quatro rusteghi"", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: ""La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi""), dirige Vincenzo Bellezza, maestro del coro Giuseppe Conca, regia di Marcello Govoni, scenografia di Pieretto Bianco {soprani lirico-drammatico Pia Tassinari (Marina), lirico-leggero coloratura-soubrette Gianna Perea Labia (Lucieta) e drammatico coloratura Augusta Oltrabella (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Elvira Mari-Casazza (Margarita) e Franca Daidone (servetta), tenori lirico-leggero Luigi Fort (Filipeto) e di carattere Mino Russo (conte Riccardo), bassi di carattere Giulio Cirino (Simon), buffo Salvatore Baccaloni (Lunardo), di carattere Ernesto Dominici (Maurizio) e buffo Italo Tajo (Cancian)}
> 22 Marzo 1941, Sabato
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Antonio Guarnieri, maestro del coro Sante Zanon, regia di Enrico Frigerio, scenografia di Antonio Rovescalli e Giovanni Battista Sartori {soprani lirico-leggero coloratura-soubrette Gianna Perea Labia (Lucieta), lirico-drammatico Dolores Ottani (Marina) e drammatico coloratura Iris Adami Corradetti (Felice), mezzosoprani lirico-buffo Elvira Casazza (Margarita) e Fedora Solveni (servetta), tenori lirico-leggero Aldo Sinnone (Filipeto) e di carattere Eugenio Valori (conte Riccardo), baritono di carattere Mario Gubiani (Simon), bassi buffo Enrico Molinari (Lunardo), di carattere Mattia Sassanelli (Maurizio) e buffo Ottavio Serpo (Cancian)}
> 21 Ottobre 1941, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale «Vittorio Emanuele II» di Firenze di "I quatro rusteghi", commedia musicale in 3 atti, 4 scene e 1 intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari, libretto di Luigi Sugana e Giuseppe Pizzolato (da Carlo Goldoni: "La compagnia dei salvadeghi o sia I rusteghi"), dirige Mario Rossi, regia di Giulia Tess, scenografia di Antonio Rovescalli {soprani lirico-drammatico Eleonora Antonacci (Marina), drammatico coloratura Iris Adami-Corradetti (Felice) e lirico-leggero coloratura-soubrette Ornella Rovero (Lucieta), mezzosoprani lirico-buffo Fedora Barbieri (Margarita) e Tina Favilli (servetta), tenori lirico-leggero Muzio Giovagnoli (Filipeto) e di carattere Angelo Mercuriali (conte Riccardo), bassi di carattere Mario Gubiani (Simon), buffo Enrico Molinari (Lunardo), di carattere Ildebrando Santafé (Maurizio) e buffo Melchiorre Luise (Cancian)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |