L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 72

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 15 Agosto 1787, Mercoledì
nasce a Tobolsk (Ovest-Siberia) il compositore Aleksandr (Alexandre) Aleksandrovich Aljabiev (Alyabyev, Aliabieff, Alabiev, Aljabijev, Alijabijev)
> 13 Maggio 1827, Domenica
première nel Teatro Nuovo (sopra Toledo) di Napoli di "Otto mesi in due ore" ("Otto mesi in due ore ossia Gli esiliati in Siberia"), melodramma romantico (1° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore") {soprano Caterina Lipparini (Elisabetta), mezzosoprani Francesca Ceccherini (Fedora) e Giuditta Servoli (Maria), tenori Giuseppe Loira (zar), Manzi (Potorski) e Giuseppe Papi (Orzak), baritoni Giuseppe Fioravanti (Iwano) e Vincenzo Galli (gran maresciallo), bassi Gennarino Luzio (Michele) e Raffaele Scalese (Alterkan)}
> 30 Maggio 1828, Venerdì
prima rappresentazione nel Real Teatro Carolino di Palermo di "Otto mesi in due ore" ("Otto mesi in due ore ossia Gli esiliati in Siberia"), melodramma romantico (2° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore") {soprano (Elisabetta), mezzosoprani (Maria) e (Fedora), tenori (Potorski), (imperatore) e (Orzak), baritono (Michele), bassi (Iwano), (gran maresciallo) e (Alterkan)}
> 3 Febbraio 1831, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Ducale di Modena di "Gli esiliati in Siberia" ("Otto mesi in due ore"), melodramma romantico (2° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore") {soprano (Elisabetta), mezzosoprani (Maria) e (Fedora), tenori (Potorski), (imperatore) e (Orzak), baritono (Michele), bassi (Iwano), (gran maresciallo) e (Alterkan)}
> 4 Settembre 1831, Domenica
prima rappreseRosina Mazzarellii Milano di "Gli esiliati in Siberia" ("Otto mesi in due ore"), melodramma romantico (2° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore") {soprano (Elisabetta), mezzosoprani (Maria) e (Fedora), tenori (Potorski), (imperatore) e (Orzak), baritono (Michele), bassi (Iwano), (gran maresciallo) e (Alterkan)}
> 4 Febbraio 1832, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Valle di Roma di "Gli esiliati in Siberia ossia Otto mesi in due ore", melodramma romantico (opera semiseria, 3° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore"), revisione di Jacopo Ferretti {soprano Carolina Ungher-Sabatier (Elisabetta), mezzosoprani Emilia Santi (Maria) e Virginia Matteucci (Fedora), tenori Giovanni Storti (Potorski), Luigi Garofoli (imperatore) e Alessandro Curmi (Orzak), bassi Ferdinando Lauretti (Michele), Celestino Salvatori (Iwano) e Filippo Valentini (gran maresciallo/Alterkan)}
> 28 Febbraio 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Carignano di Torino di "Otto mesi in due ore" ("Otto mesi in due ore ossia Gli esiliati in Siberia"), melodramma romantico (opera semiseria, 4° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore"), revisione di Jacopo Ferretti {soprano (Elisabetta), mezzosoprani (Maria) e (Fedora), tenori (Potorski), (imperatore) e (Orzak), bassi (Michele), (Iwano) e (gran maresciallo/Alterkan)}
> 4 Marzo 1839, Lunedì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Otto mesi in due ore ossia Gli esiliati in Siberia", melodramma romantico (2° versione) in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Marie Sophie Cottin: "Élisabeth ou Les exilés de Sibérie", da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La fille de l'exilé ou Huit mois en deux heures" e da Luigi Marchionni: "La figlia dell'esiliato ossia Otto mesi in due ore"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Carolina Paganini-Frassinetti (Elisabetta), Adelaide Valentini (Maria) e Rosina Picco (Fedora), tenori Giovanni Paganini (Potorski) e Carlo Crosa (imperatore/Orzak), baritono Filippo Coletti (Michele), bassi Luigi Maggiorotti (Iwano), Cajo Eckerlin (gran maresciallo) e José Ramonda (Alterkan)} e replica di "Catarina de Guise", balletto in 1 atto di Luigi Montani, soggetto e coreografia del compositore {ballerine mima Isabella Rugalli, Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Giuditta Molinari, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Théodore Chion, José Maria Conceição, Nicola Molinari, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, dirige Angelo Frondoni
> 8 Aprile 1839, Lunedì
prime esecuzioni assolute nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Ouverture" per orchestra di Angelo Frondoni e di "Romanza" per soprano di Angelo Frondoni, testo francese {soprano Santina Ferlotti} e repliche di "Sancia di Castiglia", tragedia lirica (opera tragica) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Pietro Salatino, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Santina Ferlotti (Sancia), Adelaide Valentini (Elvira) e Rosina Picco (Garzia), tenore Francesco Regoli (Rodrigo), baritono Filippo Coletti (Ircano)} e di "Catarina de Guise", balletto in 1 atto di Luigi Montani, soggetto e coreografia del compositore {ballerine mima Isabella Rugalli, Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Giuditta Molinari, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Théodore Chion, José Maria Conceição, Nicola Molinari, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, col duetto da "Nina o La pazza per amore", melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti {soprano Rosina Picco (Nina), tenore Francesco Regoli (Enrico)} e l'aria dal 2° atto di "Otto mesi in due ore ossia Gli esiliati in Siberia", melodramma romantico in 3 parti di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni {baritono Filippo Coletti (Michele)}, dirige Angelo Frondoni
> 31 Maggio 1866, Giovedì
nasce a Krasnojarsk (Siberia) il compositore, scrittore e pianista Vladimir Ivanovich Rebikov
> 3 Gennaio 1884, Giovedì
nasce a Irkutsk (Siberia) il direttore d'orchestra Jacques Gerchkovich (Gerchkovitch)
> 11 Maggio 1888, Venerdì
nasce a Temun/Tyumen (Mohilev, Siberia) il cantante, attore, librettista, produttore teatrale e compositore di canzoni e musicals Israel Isidore Baline (Balin) "Irving Berlin
> 16 Agosto 1890, Sabato
nasce a Tomsk (Siberia) il soprano Maria Kurenko
> 11 Novembre 1894, Domenica
nasce a Nikolajevsk-Amur (Siberia) il compositore e direttore d'orchestra Aaron Avshalomov
> 13 Marzo 1901, Mercoledì
nasce a Eniseysk (Siberia) il musicologo Grigorij Mikhajlovich Shneerson
> 19 Dicembre 1903, Sabato
première nel Teatro alla Scala di Milano di "Siberia", melodramma (1° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Cleofonte Campanini, maestro del coro Aristide Venturi, scenografia di Angelo Parravicini, Vittorio Rota, Luigi Sala e Carlo Songa {soprani Rosina Storchio (Stephana) e Emma Trentini (fanciulla), mezzosoprano Palmira Maggi (Nikona), tenori Giovanni Zenatello (Vassili), Oreste Gennari (Alexis), Emilio Venturini (sergente), Emilio Venturini/Gaetano Pini-Corsi (Ivan) e Federico Ferraresi (Ipranivick/cosacco), baritoni Giuseppe De Luca (Gléby), Vittorio Pozzi-Camola (Walitzin/Walinoff/governatore) e Antonio Pini-Corsi (Miskinsky/starosta/invalido), basso Antonio Volponi (commissario/capitano/ispettore)}
> 10 Febbraio 1904, Mercoledì
nasce a Krasnojarsk (Siberia) il compositore Nikolaj Ivanov-Radkevich (Nicolas Ivanoff-Radkevitch)
> 9 Marzo 1904, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "Siberia", opera (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Edoardo Vitale {soprani Rina Giachetti (Stephana) e Clara Petrella (fanciulla), mezzosoprano (Nikona), tenori Amedeo Bassi (Vassilij), Enzo Leliva (principe Alexis) e (sergente Ivan/Ipranivick/cosacco), baritoni Enrico Pignataro (Gléby), Francesco Maria Bonini (WalitzinWalinov/governatore), (Miskinski/Starosta/invalido), basso Oreste Luppi (commissario/capitano/ispettore)}
> 20 Marzo 1904, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste di "Siberia", opera (3° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica {soprani (Stephana) e (fanciulla), mezzosoprano (Nikona), tenori (Vassilij), (principe Alexis), (sergente/Ivan) e (Ipranivick/cosacco), baritoni (Gléby), (Walitzin/Walinoff/governatore) e (Miskinski/starosta/invalido), basso (commissario/capitano/ispettore)}
> 4 Maggio 1905, Giovedì
prima rappresentazione nel Théâtre Sarah-Bernhardt (Théâtre des Nations) di Parigi di "Siberia", opera (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Cleofonte Campanini {soprani Amelia Pinto (Stephana) e (jeune fille), mezzosoprano (Nikona), tenori Amedeo Bassi (Vassily), (prince Alexei), (sergent/Ivan) e (Ipranivick/cosaque), baritoni Titta Ruffo (Gléby), Vittorio Pozzi Camola (Walitzin/Walinov/gouverneur) e (Miskinski/Starosta/invalide), basso (commissaire/capitaine/inspecteur)} (alla presenza di Gabriel Fauré)
> 30 Dicembre 1905, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di "Siberia", opera (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Oscar Anselmi, maestro del coro Eraclio Gerbella, regia di Cesare Sonnino, scenografia di Pericle Ansaldo {soprano Onoria Popovich [Honoria Popovici] (Stephana), mezzosoprano Maria Avezza (Nikona/fanciulla), tenori Arturo Franceschini (Vassilij), Oreste Gennari (principe Alexis) e Cesare Vignocchi (Ivan/Ipranivick/cosacco), baritoni Giuseppe Giardini (Gléby) e Ugo Bettoni (Walitzin/Walinoff/governatore), bassi Augusto Pasti (Miskinski/capitano/invalido) e Arturo Montanari (Starosta/sergente) e (ispettore)}
> 12 Gennaio 1906, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di ""Siberia"", opera (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Oscar Anselmi, maestro del coro Eraclio Gerbella, regia di Cesare Sonnino, scenografia di Pericle Ansaldo {soprano Teresina Burchi (Stephana), mezzosoprano Maria Avezza (Nikona/fanciulla), tenori John [Giovanni] Walls (Vassili), Oreste Gennari (principe Alexis) e Cesare Vignocchi (Ivan/Ipranivick/cosacco), baritoni Giuseppe Giardini (Gléby) e Silvio Becucci (Walitzin/Walinov/governatore), bassi Augusto Pasti (Miskinski/capitano/invalido) e Arturo Montanari (Starosta/sergente/ispettore)}
> 27 Gennaio 1906, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Costanzi di Roma di ""Siberia"", opera (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Rodolfo Ferrari, maestro del coro Messina Averna, scenografia di Vittorio Rota {soprano Amelia Pinto (Stephana), mezzosoprano Luisa Garibaldi (Nikona/fanciulla), tenori Arturo Franceschini (Vassili) e Luigi Montecucchi (principe Alexis), Ettore Trucchi Dorini (sergente/Ivan) e Saturno Risoldi (Ipranivick/cosacco), baritoni Giuseppe De Luca (Gléby), Berardo Berardi (Walitzin/Walinoff/governatore) e Leo Eral (Miskinski/Starosta/invalido), basso Giuseppe Gironi (commissario/capitano/ispettore)}
> 31 Gennaio 1906, Mercoledì
prima rappresentazione nella French Opera House di New Orleans di ""Siberia"", melodramma (2° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica {soprani (Stephana) e (fanciulla), mezzosoprano (Nikona), tenori (Vassili), (Alexis), (sergente/Ivan) e (Ipranivick/cosacco), baritoni (Gléby), (Walitzin/Walinoff/governatore) e (Miskinski/starosta/invalido), basso (commissario/capitano/ispettore)}
> 3 Marzo 1906, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Siberia", melodramma (1° versione) in 3 atti (1.La donna, 2.L'amante, 3.L'eroina) di Umberto Giordano, libretto di Luigi Illica, dirige Arturo Toscanini, maestro del coro Giovanni Taverna, scenografia di Ugo Gheduzzi {soprani Lucia Crestani (Stephana) e Amalia Fusco (fanciulla), mezzosoprano Alice Zacconi (Nikona), tenori Amedeo Bassi (Vassili), Oreste Gennari (Alexis), Brignolo (sergente), Bernardo Viola (Ivan) e (Ipranivick/cosacco), baritoni Tullio Quercia (Gléby), basso Alfredo Venturini (Walitzin/Walinoff/governatore) e (Miskinski/starosta), bassi Pietro Bugamelli (capitano/invalido) e Cottini (ispettore)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |