L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 23

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 15 Ottobre 1808, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale (Nazionale) di Bologna di "Ginevra di Scozia" ("Ariodante", "Ginevra e Ariodante"), dramma eroico-serio per musica in 2 atti, 32 scene e 21 numeri di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto di Gaetano Rossi (da Ludovico Ariosto: "Orlando furioso", da Giovanni Pindemonte e da Antonio Salvi: "Ginevra, principessa di Scozia"), dirige Gregorio Babbi (1° violino), maestro al cembalo e del coro Tomaso Marchesi {soprani Francesca Festa-Maffei (Ginevra), "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Ariodante), "en travesti" Annunziata Berni (Lurcanio) e Giacinta Cattenacci (Dalinda), tenori Pietro Todran (Polinesso) e Giuseppe Spirito (Vafrino), bassi Giuseppe Montini (re di Scozia) e Luigi Lollini (gran Solitario)} e replica di "La disfatta di Nanzur Barba Rossa", ballo grande eroico di Luigi Paris, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Righi (1°violino)
> 26 Dicembre 1809, Martedì
premières nel Théâtre Impérial (ex-Regio) di Torino di "Elisabetta regina d'Inghilterra", dramma per musica in 2 atti di Stefano Pavesi, libretto di Giovanni Schmidt, dirige Luigi Molino (1° violino) {soprani Laurença Nunes Correia "Lorenza Correa" (Elisabetta) e Giuseppa Marconi (Matilde), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Enrico), tenore Andrea Nozzari (Ernesto), bassi Giovanni Battista Binaghi (Walsingam) e Pietro Vasoli (Guglielmo)} e di "Il barbiere di Villafranca", balletto di Salvatore Viganò e prima rappresentazione di "Gli Strelizzi", azione eroico-mimica in 6 atti di Salvatore Viganò, soggetti, direzione e coreografie del compositore {ballerine Francesca Pozzi (Sofia) e Antonia Pallerini (Elisabetta), ballerini Salvatore Viganò (Pietro I), Antonio Silei (Alessio) e Giovanni Pietro Giraud (Le Fort)}, scenografie di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca
> 20 Gennaio 1810, Sabato
premières nel Théâtre Impérial (ex-Regio) di Torino di ""Dario Istaspe"", dramma per musica (opera seria) in 2 atti di Giuseppe Nicolini, libretto di Jacopo Durandi, dirige Luigi Molino (1° violino) {soprani Laurença Nunes Correia ""Lorenza Correa"" (Fedima) e Giuseppa Marconi (Rosanne), contralto Adelaide Malanotte-Montresor (Itaferne), tenore Andrea Nozzari (Dario), bassi Giovanni Battista Binaghi (Ottane) e Pietro Vasoli (Osmida)} e di ""Il semplice e la vanarella"", balletto e di ""Caio Marzio Coriolano"", ballo eroico in 6 atti di Salvatore Viganò, soggetti, direzione e coreografie del compositore {ballerine Francesca Pozzi (Vetturia) e Antonia Pallerini (Volumnia), ballerini Salvatore Viganò (Caio Marzio Coriolano), Gaetano Baudo (console), Giovanni Grassi (Sicinio Tribuno) e Antonio Silei (Azio Tullio)}, scenografie di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca
> 10 Ottobre 1810, Mercoledì
replica nel Teatro Valle di Roma di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti {soprani Isabella Angela Colbran (Alzira) e Olimpia Dedottis (Emira), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Zamoro), tenori Vincenzo Zappucci (Alvarez) e Nicola Tacchinardi (Gusmano), basso Pio Botticelli (Montezo)}
> 22 Novembre 1810, Giovedì
prima esecuzione assoluta nel Teatro Valle di Roma di "Armida", cavatina, scena e aria per voce, cori e orchestra di Nicola Antonio Manfroce, testo di Jacopo Ferretti (da Torquato Tasso: "Goffredo") {contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Armida)}
> 5 Settembre 1811, Giovedì
prima rappresentazione nel Nuovo Teatro dei Palchettisti di Monza di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti, scenografia di Alessandro Sanquirico {soprani Maria Marchesini (Alzira) e Anna Franconi (Emira), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Zamoro), tenori Gaetano Marconi (Alvarez) e Domenico Ronconi (Gusmano), basso Ferdinando Auletta (Montezo)}
> 26 Dicembre 1812, Sabato
premières nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Teodoro", melodramma eroico in 2 atti e 27 scene di Stefano Pavesi, libretto di Gaetano Rossi, maestro del coro Giovanni Bertacchi, scenografia di Giuseppe Borsato {soprano Elisabetta Manfredini-Guarmani (Anaide), sopranista Luigi Marchesi "Marchesini"/mezzosoprano Teresa Marchesi (Elina) e "en travesti" Carolina Sivelli (Aza), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Teodoro), tenore Piero Todràn (Villuma), basso Luciano Bianchi (Palmore)} e di "Il trionfo di Trajano", azione eroico pantomimica in 5 atti di Gaetano Gioja, soggetto, direzione e coreografia del compositore {ballerine Maria Bacolli (Plotina), Maddalena Treitschke Decaro (Elfrida), Gaetana Galzerani, Maria Bocci, Cristina Inson e Giuseppa Villa (confidenti), ballerini Giuseppe Mangini (Trajano), Giovanni Galzerani (Sigismar), Antonio Papini (Licinio Sura), Luigi Brendi (Gran sacerdote), Giuseppe Bocci (Decebalo), Giovanni Bianchi, Pietro Cipriani, Francesco Bertini, e Angelo Missimei Rotondi (generali)}
> 4 Febbraio 1813, Giovedì
ultima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Teodoro", melodramma eroico in 2 atti e 27 scene di Stefano Pavesi, libretto di Gaetano Rossi, maestro del coro Giovanni Bertacchi, scenografia di Giuseppe Borsato {soprano Elisabetta Manfredini-Guarmani (Anaide), sopranista Luigi Marchesi "Marchesini"/mezzosoprano Teresa Marchesi (Elina) e "en travesti" Carolina Sivelli (Aza), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Teodoro), tenore Piero Todràn (Villuma), basso Luciano Bianchi (Palmore)}
> 6 Febbraio 1813, Sabato
premières incompleta (successo) nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Tancredi", melodramma eroico per musica (1° versione, con lieto fine) in 2 atti e 23 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), dirige Stefano Pavesi, maestro del coro Giovanni Bertacchi, scenografia di Giuseppe Borsato e Francesco Bagnara {soprano Elisabetta Manfredini-Guarmani (Amenaide), mezzosoprani Teresa Marchesi (Isaura) e "en travesti" Carolina Sivelli (Roggiero), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), tenore Pietro Todràn (Argirio), basso Luciano Bianchi (Orbazzano)} e di "Arsinoe e Telemaco", ballo eroico pantomimo in 5 atti di Wenzel Robert Gallemberg, soggetto, direzione e coreografia di Gaetano Gioja {ballerine Teresa Coralli (Arsinoe) e Maria Bocci (Penelope), ballerini Antonio Papini (Mentore-Minerva), Giovanni Galzerani (Ulisse), Jean Coralli (Telemaco) e Giuseppe Bocci (Evenore)}
> 11 Febbraio 1813, Giovedì
première completa (successo) nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Tancredi", melodramma eroico per musica (1° versione, con lieto fine) in 2 atti e 34 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), scenografia di Giuseppe Borsato e Francesco Bagnara {soprano coloratura Elisabetta Manfredini-Guarmani (Amenaide), mezzosoprani Teresa Marchesi (Isaura) e "en travesti" Carolina Sivelli (Roggiero), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), tenore Pietro Todràn (Argirio), basso Luciano Bianchi (Orbazzano)} e replica di "Arsinoe e Telemaco", ballo eroico pantomimo in 5 atti di Wenzel Robert Gallemberg, soggetto, direzione e coreografia di Gaetano Gioja {ballerine Teresa Coralli (Arsinoe) e Maria Bocci (Penelope), ballerini Antonio Papini (Mentore-Minerva), Giovanni Galzerani (Ulisse), Jean Coralli (Telemaco) e Giuseppe Bocci (Evenore)}
> 21 Marzo 1813, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Ferrara di "Tancredi", melodramma eroico per musica (2° versione) in 2 atti e 23 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), revisione di Luigi Lechi {soprano coloratura Francesca Riccardi-Paër (Amenaide), mezzosoprani Clementina Veglia (Isaura) e "en travesti" Teresa Fontana (Roggiero), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), tenore Pietro Todràn/Giulio Marco Bordogni (Argirio), basso Natale Veglia (Orbazzano)}
> 28 Luglio 1814, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "Tancredi", melodramma eroico per musica (2° versione) in 2 atti e 22 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), revisione di Luigi Lechi, dirige Giuseppe Boschetti (1° violino), maestro del coro e al cembalo Tomaso Marchesi, scenografia di Mauro Berti {soprani coloratura Elisabetta Manfredini-Guarmani (Amenaide) e Elena Badovera (Isaura), mezzosoprano "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), tenori Lorenzo Sacconi (Argirio) e Leopoldo Agostini (Roggiero), basso Domenico Remolini (Orbazzano)} e première di "Rodolfo e Amelia", ballo grande eroico di Antonio Landini, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Righi (1°violino)
> 7 Gennaio 1815, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Mantova di ""Teodoro"", melodramma eroico in 2 atti e 27 scene di Stefano Pavesi, libretto di Gaetano Rossi, dirige Antonio Orlandi, maestro al cembalo Antonio Fazzi {soprano Adelaide Sala (Anaide), mezzosoprano Marietta Castiglioni (Elina), contralto ""en travesti"" Adelaide Malanotte-Montresor (Teodoro), tenori Antonio Cantù (Villuma) e Angelo Ferri (Aza), basso Domeneone Asdrubale Weber (Palmore)}
> 30 Luglio 1816, Martedì
ripresa nell'Imperiale Real Teatro Carlo Lodovico di Livorno di "Tancredi", melodramma eroico per musica (2° versione) in 2 atti e 23 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), revisione di Luigi Lechi, dirige Giuseppe Moriani (1° violino), maestro al cembalo e del coro Pietro Romani, scenografia di Luigi Facchinelli {soprano coloratura Giuseppina Ronzi De Begnis (Amenaide), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), mezzosoprano Elena Badoera (Isaura), tenori Antonio Gordigiani (Argirio) e Giovanni Battista Gordigiani (Roggier), basso Luigi Profeti (Orbazzano)}
> 5 Dicembre 1816, Giovedì
premières nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Le Danaidi romane", dramma per musica in 2 atti e 16 scene di Stefano Pavesi, libretto di Antonio Simeone Sografi, maestro del coro Giovanni Bertacchi, scenografia di Giuseppe Borsato {soprani Giuseppina Fabrè (Fabia), Celestina Masi (Sergia) e Marietta Castiglioni (Cornelia), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Cajo Valerio), tenore Eliodoro Bianchi (Quinto Fabio Massimo), basso Giovanni De Begnis (Sommo pontefice)} e di "Almaric ed Elisene", ballo pantomimo in 5 atti di Pietro Angiolini, soggetto, direzione e coreografia del compositore {ballerine Antonia Dupen (Elisene), Celestina Dupen (Geltrude), e Elisabetta Steffanini Bracchini (Olfrida), ballerini Filippo Taglioni (Almaric), Nicola Molinari (Oswald), Francesco Scalabrini (Boleslas), Giovanni Bianchi (Karll), Carlo Gianini (anziano), Francesco Ercole (Luders), Angelo Tinivella (Storc), Giovanni Boretti (Orlaff), Antonio Papini (Bolmann), Luigi Bracchini (Mentzell) e Vincenzo Demora (Barll)}
> 30 Gennaio 1817, Giovedì
premières nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""L'ira d'Achille"", dramma musicale serio in 2 atti e 25 scene di Francesco Basili, libretto di Paolo Pola, maestro del coro Giovanni Bertacchi, scenografia di Giuseppe Borsato {soprani Giuseppina Fabrè (Briseide) e Marietta Castiglioni (Glicera), contralto ""en travesti"" Adelaide Malanotte-Montresor (Achille), tenori Eliodoro Bianchi (Atride), Antonio Desirò (Patroclo) e Luigi Santi (Nestore), basso Giovanni De Begnis (Calcante)} e di ""Camma regina di Galazia"", ballo tragico in 5 atti di Nicola Vaccai, soggetto, direzione e coreografia di Pietro Angiolini {ballerine Antonia Dupen (Camma), Luigia Taglioni Doubour (Esione), Celestina Dupen (1°dama), Vittoria Cannella (2°dama), Luigia Calvi (1°confidente) e Teresa Mazzanti (2°confidente), ballerini Filippo Taglioni (Sostrato), Nicola Molinari (Sinorice), Francesco Scalabrini (Udiaste), Giovanni Bianchi (Orimede), Carlo Gianini (Sosimo), Antonio Papini (Gran sacerdote) e Luigi Bracchini (Teito)} e prima rappresentazione di ""La fontana della gioventù"", ballo in 1 atto
> 14 Aprile 1818, Martedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Tancredi", melodramma eroico per musica (2° versione) in 2 atti e 23 scene di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), revisione di Luigi Lechi, dirige Nicola Festa, scenografia di Francesco Tortolj {soprano coloratura Francesca Festa-Maffei (Amenaide), contralti "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Tancredi), Carolina o Annetta Manzi (Isaura) e "en travesti" Raffaella de Bernardis/Maria Manzi (Roggiero), tenore Giulio Marco Bordogni (Argirio), basso Michele Benedetti (Orbazzano)}
> 30 Maggio 1818, Sabato
première (per l'onomastico di re Ferdinando I) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Il trionfo di Trajano" ("Trajano"), dramma per musica (opera seria) in 1 atto di Domenico Tritto, libretto di Giovanni Federico Schmidt, dirige Nicola Festa, coreografia di Louis Henry, scenografia di Francesco Tortolj {soprano Francesca Festa-Maffei (Elfrida), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Decebalo), tenori Andrea Nozzari (Trajano) e Giuseppe Ciccimarra (Licinio Sura), basso Michele Benedetti (Sigismaro) e Giuseppe Spirito (duce)}
> 9 Settembre 1818, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ebuzio" ("I baccanti di Roma", "I baccanali di Roma", "I baccanali aboliti"), melodramma eroico (opera seria, 2° versione) in 2 atti, 23 scene e 15 numeri di Pietro Generali, libretto di Gaetano Rossi (da Tito Livio e da Giovanni Pindemonte: "I baccanali"), dirige Nicola Festa, scenografia di Francesco Tortolj {soprani Isabella Angela Colbran (Fecenia) e Francesca Festa-Maffei (Ippia), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Publio Ebuzio), tenori Andrea Nozzari (Sempronio) e Gaetano Chizzola (Lentulo), bassi Michele Benedetti (Postumio Albino) e Giuseppe Spirito (Minio Cerinio)}
> 2 Marzo 1819, Martedì
prima rappresentazione nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "I baccanali di Roma" ("I baccanti di Roma", "I baccanali aboliti"), melodramma eroico (opera seria, 2° versione) in 2 atti, 23 scene e 15 numeri di Pietro Generali, libretto di Gaetano Rossi (da Tito Livio e da Giovanni Pindemonte: "I baccanali"), dirige Giuseppe Moriani (1° violino), maestro al cembalo Pietro Romani {soprani Teresa Bertinotti-Radicati (Fecenia), contralti "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Publio Ebuzio) e Anna Muratori (Ippia), tenori Giuseppe Passanti (Sempronio) e Angelo Quadri (Lentulo), bassi Luigi Profeti (Postumio Albino) e Giuseppe Franchini (Minio Cerinio)}
> 17 Maggio 1819, Lunedì
prima rappresentazione nel Teatro del Corso di Bologna di "I baccanali di Roma" ("I baccanti di Roma", "I baccanali aboliti"), melodramma eroico (opera seria, 2° versione) in 2 atti, 23 scene e 15 numeri di Pietro Generali, libretto di Gaetano Rossi (da Tito Livio e da Giovanni Pindemonte: "I baccanali"), dirige Felice Radicati (1° violino), maestro al cembalo Tommaso Marchesi, coreografia di Antonio Landini, scenografia di Busatti e Basoli {soprani Gesualda Silvestri (Fecenia) e Teresa Fontana (Ippia), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Publio Ebuzio), tenori Nicola Tacchinardi (Sempronio) e Angiolo Quadri (Lentulo), bassi Vincenzo Botticelli (Postumio Albino), Pietro Parma (augure sommo) e Paolo Forlivesi (Minio Cerinio)}
> 20 Novembre 1821, Martedì
premières nel Teatro Comunale di Bologna di "Emma di Resburgo", melodramma eroico in 2 atti di Filippo Celli, libretto di Gaetano Rossi (da Jean-Nicolas Bouilly: "Héléna" e da Andrea Leone Tottola: "Elena e Costantino"), dirige Antonio Rolla, maestro del coro e al cembalo Tomaso Marchesi {soprani Caterina Lipparini (Emma) e Gioconda Vitali (Etelia), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Edmondo), tenori Amerigo Sbigoli (Norcesto) e Luigi Noferi (Donaldo), basso Ferdinando Lauretti (Olfredo), mimo (Olvino)} e di "Federigo II re di Prussia", ballo sentimentale di Francesco Bernardi, soggetto e coreografia di Domenico Serpos
> 31 Dicembre 1832, Lunedì
muore a Salò (Brescia) il contralto Adelaide Malanotte-Montresor