L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 117

< Precedente
Pagina 1 di 5
Successiva >

> 26 Novembre 1856, Mercoledì
première nel Teatro della Torre Argentina (Teatro Argentina) di Roma di "Adriana Lecouvreur e la duchessa di Bouillon", dramma lirico in 4 atti di Edoardo Vera, libretto di Achille de Lauzières-Thémines (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Emilio Angelini (1° violino), maestro del coro Pietro Dolfi, regia di Giuseppe Cencetti, scenografia di Carlo Bazzani, Giovanni Biseo e Giuseppe Ceccato {soprani Adelaide Cortesi-Grippa/Maria Talvò (Adriana Lecouvreur) e Elena Fioretti/Sofia Vera-Lorini (duchessa Maria de Bouillon), tenori Giorgio D'Antoni (Maurizio di Sassonia) e Giuseppe Bazzoli (Alby), baritono Filippo Coliva (Michonnet), bassi Girolamo Fossati (duca Senneville), Luigi Fossi (familiare) e Cesare Bossi (Quinault)}
> 14 Novembre 1857, Sabato
premières nel Teatro Comunale di Bologna di "La sorrentina", melodramma lirico in 4 atti di Emanuele Muzio, libretto del compositore e Giulio Carcano (da Eugenio Scribe: "Adriana Lecouvreur'), dirige Giuseppe Manetti (1° violino), concertatore il compositore, maestro del coro Alessandro Moreschi, scenografia di Francesco Bortolotti, Camillo Leoni, Valentino Solmi, Tito Azzolini, Luigi Bazzani e Annibale Marini {soprani Adelaide Basseggio (sorrentina) e Maria Luigia Morselli (Fiordalisa), mezzosoprano Carolina Benedetti (Elena), tenori Raffaele Mirate Consoli (Casimiro), Giovanni Gambetti (Ansaldo) e Cesare Bortolotti (messo), baritono Luigi Merly (Giordano), basso Antonio Dolcibene (duca)} e di "La giuocoliera", gran ballo in 5 atti di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Pasquale Borri, dirige Giovanni Bolelli (1° violino) {ballerine (Tisbe), (viceregina) e (Donna Elvira), ballerini (Giorgio), (Carlotto), (duca Rionero), (Don Luigi), (Don Gallos), (vicerè), (Momo), (Bosko) e (confidente)} e replica di "Gabriella" ("Gabriella la fioraia"), azione mimica in 6 scene e 16 numeri di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Pasquale Borri, dirige Giovanni Bolelli (1° violino) {ballerine Amina Boschetti (Eleonora), (Gabriella) e (Isabella), ballerini (Carlo), (Claron), (Jocklin), (Decoury), (Giacobbe), (governatore), (agente) e (custode)}
> 26 Novembre 1857, Giovedì
première (insuccesso) nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Adriana Lecouvreur" ("Adriana", "Adrien"), dramma lirico in 4 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Leone Fortis (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Eugenio Cavallini (1° violino), concertatore Alberto Mazzucato, maestro del coro Paolo Carletti, regia di Giovanni Carraro {soprano Fanny Gordosa (Adriana Lecouvreur), mezzosoprani Luigia Abbadia (duchessa Bouillon) e Linda Fiorio (Jouvenot), tenori Giovanni De Vecchi (Maurizio di Sassonia), Angelo Merli (Laport) e Stefano Morzenti (d'Aubry), baritono Ruggero Pizzigati (duca Bouillon), bassi Giorgio Atry (Michonnet), Giuseppe Bernasconi (conte Bussy) e Antonio Rera (Quinault)}
> 5 Dicembre 1858, Domenica
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Adriana Lecouvreur e la duchessa di Bouillon", dramma lirico in 4 atti di Edoardo Vera, libretto di Achille de Lauzières-Thémines (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Guilherme Cossoul, maestro del coro Jorge Augusto César dos Santos, regia di José Pedro Bianchi, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Fortunata Tedesco (Adriana Lecouvreur) e E.Kraiser (duchessa Maria de Bouillon), tenori Pietro Neri-Baraldi (Maurizio) e Antonio Bruni (Alby), baritono Francesco Cresci (Michonnet), bassi António Maria Celestino (Arturo de Bouillon) e (Quinault)}
> 10 Febbraio 1859, Giovedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Quinteto", balletto in 1 atto di Hippolyte Montplaisir o F.Penco, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Emilia Bellini, Louise Pothier e Ernestina Wuthier, ballerini Amaturo Anniello e mimo Hippolyte Monet}; replica del 4° atto di "Adriana Lecouvreur", dramma lirico in 4 atti di Edoardo Vera, libretto di Achille de Lauzières-Thémines (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), maestro del coro Jorge Augusto César dos Santos, regia di José Pedro Bianchi, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprano Fortunata Tedesco (Adriana Lecouvreur), tenore Pietro Neri-Baraldi (Maurizio), baritono Francesco Cresci (Michonnet)}; il duetto da "Macbeth", melodramma in 4 atti e 8 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave {soprano Fortunata Tedesco (Lady Macbeth), baritono Francesco Cresci (Macbeth)} e l'introduzione al.2° atto di "Attila", dramma lirico in 1 prologo, 3 atti, 7 scene e 14 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Temistocle Solera {tenore Raffaele Mirate Consoli (Foresto)}, dirige Guilherme Cossoul
> 13 Novembre 1889, Mercoledì
première nel Teatro Paganini di Genova di "Adriana Lecouvreur", dramma lirico in 4 atti di Ettore Perosio, libretto di anonimo (da Eugène Scribe e Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige il compositore {soprani (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori (Maurizio), (abate Chazeuil) e (Poisson), baritono (Michonnet), bassi (principe Bouillon) e (Quinault)}
> 6 Novembre 1902, Giovedì
première (successo) nel Teatro Lirico Internazionale di Milano di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Cleofonte Campanini {soprani lirico-drammatico Angelica Pandolfini (Adriana Lecouvreur), Maria Camporelli (m.lle Jouvenot) e Marcella Giussani (m.lle Dangeville), mezzosoprano drammatico Edvige Ghibaudo (principessa Bouillon), tenori lirico Enrico Caruso (Maurizio), Enrico Giordani (abate Chazeuil) e Felice Fattorini (Poisson), baritono Giuseppe De Luca (Michonnet), bassi Edoardo Sottolana (principe Bouillon) e Giuseppe Frigiotti (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 20 Maggio 1903, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Tullio Serafin, sostituto Salvatore Messina {soprani lirico-drammatico Cesira Ferrani (Adriana Lecouvreur), Carolina Bisco (m.lle Jouvenot), drammatico Irma Monti Baldini (principessa Bouillon) e Adele Ponzano (m.lle Dangeville), tenori lirico Pietro Zeni (Maurizio), Mario Armandi (abate Chazeuil) e Ubaldo De Ferrari (Poisson/maggiordomo), baritoni Riccardo Stracciari (Michonnet) e Giovanni Bellucci (principe Bouillon), basso Concetto Paterna (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 21 Agosto 1903, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro Solís di Montevideo di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Ernest Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Arturo Toscanini, sostituti Pietro Sormani e Francesco Romei, maestro di banda Guglielmo Bellucci, coreografia di Ludovico Saracco, scenografia di Antonio Rovescalli e Cesare Ferri {soprani lirico-drammatico Medea Mei-Figner (Adriana Lecouvreur) e Lina Garavaglia (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Virginia Guerrini (principessa Bouillon) e Rosa Garavaglia (m.lle Dangeville), tenori lirico Enrico Caruso (Maurizio), Giovanni Zenatello (abate Chazeuil) e Florencio Constantino (Poisson), baritono Giuseppe De Luca (Michonnet), bassi Remo Ercolani (principe Bouillon) e Constantino Thos (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 15 Novembre 1903, Domenica
prima rappresentazione nello Stadttheather di Amburgo di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), traduzione tedesca di F.Werner {soprani lirico-drammatico (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (Fürstin von Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico (Maurizio), Karl Rodemund (Chazeuil) e (Poisson/Haushofmeister), baritoni Max Dawison (Michonnet) e (Fürst von Bouillon), basso (Quinault), mimo (Kammerzofe), danzatori (Juno, Pallas, Venus, Nymphe, Paris e Mercurius)}
> 19 Dicembre 1903, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (2° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Edoardo Vitale {soprani lirico-drammatico Salomea Krusceniski (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Marconini (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico Pietro Zeni (Maurizio), Giuseppe Anselmi (abate Chazeuil) e Amedeo Bassi (Poisson/maggiordomo), baritono Francesco Maria Bonini (Michonnet), bassi Giuseppe Armandi (principe Bouillon) e (Quinault)}
> 14 Gennaio 1904, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste di ""Adriana Lecouvreur"", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto (""Il giudizio di Paride"", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: ""Adrienne Lecouvreur"") {soprani lirico-drammatico (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico (Maurizio), (abate Chazeuil) e (Poisson), baritoni (Michonnet) e (maggiordomo), bassi (principe Bouillon) e (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 15 Ottobre 1904, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Vittorio Emanuele I di Torino di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Ernest Legouvé: "Adrienne Lecouvreur") {soprani lirico-drammatico (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico (Maurizio), (abate Chazeuil) e (Poisson), baritono (Michonnet), bassi (principe Bouillon) e (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 8 Novembre 1904, Martedì
prima rappresentazione nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Cleofonte Campanini {soprani lirico-drammatico Ada Giachetti (Adriana Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico Giuseppe Anselmi (Maurizio), (abate Chazeuil) e (Poisson), baritono Mario Sammarco (Michonnet), bassi (principe Bouillon) e (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 18 Febbraio 1905, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Costanzi di Roma di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Edoardo Vitale {soprani lirico-drammatico Salomea Krusceniski (Adriana Lecouvreur) e Amelia Fusco (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Elisa Bruno (principessa Bouillon) e Luisa Garibaldi (m.lle Dangeville), tenori lirico Giovanni Zenatello (Maurizio), Mario Armandi (abate Chazeuil) e Romeo Boscacci (Poisson), baritono Antonio Magini-Coletti (Michonnet), bassi Leo Eral (principe Bouillon) e Giuseppe Gironi (Quinault)}
> 28 Marzo 1905, Martedì
replica nel Teatro Costanzi di Roma di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Edoardo Vitale {soprani lirico-drammatico Salomea Krusceniski (Adriana Lecouvreur) e Amelia Fusco (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Virginia Guerrini (principessa Bouillon) e Luisa Garibaldi (m.lle Dangeville), tenori lirico Giovanni Zenatello (Maurizio), Mario Armandi (abate Chazeuil) e Romeo Boscacci (Poisson), baritono Antonio Magini-Coletti (Michonnet), bassi Leo Eral (principe Bouillon) e Giuseppe Gironi (Quinault)}
> 2 Maggio 1905, Martedì
prima rappresentazione nel Théâtre Sarah-Bernhardt (Théâtre des Nations) di Parigi di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur") {soprani lirico-drammatico Adelina Stehle-Garbin (Adrienne Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (princesse Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico Edoardo Garbin (Maurice), Antonio Fassino (abbé Chazeuil), (Poisson) e (majordome), baritoni Mario Sammarco (Michonnet) e (Quinault), basso Antonio Pini-Corsi (prince Bouillon), danzatori (Junon, Pallas, Venus, Ninphe, Paris e Mercure)}
> 17 Marzo 1906, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Donizetti di Bergamo di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Cesare Clandestini (maestro del coro) {soprani lirico-drammatico Bice Corsini (Adriana Lecouvreur) e Lina Pagliano (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Pia Bertolucci (principessa Bouillon) e Clotilde Verdi (m.lle Dangeville), tenori lirico Ermanno Pezzutti (Maurizio), Pietro Audisio (abate Chazeuil), (Poisson) e (maggiordomo), baritono Arturo Cerratelli (Michonnet), bassi Espartero Palazzi (principe Bouillon) e G.Stefani (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 5 Gennaio 1907, Sabato
prima rappresentazione nella French Opera House di New Orleans di ""Adrienne Lecouvreur"" (""Adriana Lecouvreur""), commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto (""Il giudizio di Paride"", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: ""Adrienne Lecouvreur""), traduzione francese, dirige Rodolfo Ferrari {soprani lirico-drammatico Lina Cavalieri (Adrienne Lecouvreur) e (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico (princesse Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico Enrico Caruso (Maurice), (abbé Chazeuil) e (Poisson), baritono Antonio Scotti (Michonnet), bassi Marcel Journet (prince Bouillon) e (Quinault), danzatori (Junon, Pallas, Venus, Nimphe, Paris e Mercure)}
> 5 Gennaio 1907, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""Adriana Lecouvreur"", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto (""Il giudizio di Paride"", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: ""Adrienne Lecouvreur""), dirige Tullio Serafin, sostituto Baldi Zenoni, maestro del coro Vittore Veneziani, regia di Carlo Ragni {soprani lirico-drammatico Angelica Pandolfini (Adriana Lecouvreur) e Alfonsina Rolando (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Blanca Lavin (principessa Bouillon) e Elvira Lucca (m.lle Dangeville), tenori lirico José Palet (Maurizio), Luigi Penso Boldrini (abate Chazeuil) e Silvio Faccio (Poisson), baritono Antonio Magini-Coletti (Michonnet), bassi Vito Damacco (principe Bouillon) e Silvio Rambaldelli (Quinault)}
> 18 Novembre 1907, Lunedì
prima rappresentazione nel Metropolitan Opera House di New York di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Judgement of Paris", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Ernest Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Rodolfo Ferrari, regia di Eugène Dufriche {soprani lirico-drammatico Lina Cavalieri (Adriana Lecouvreur) e Marie Mattfeld (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Josephine Jacoby (princess Bouillon) e Henriette Wakefield (m.lle Dangeville), tenori lirico Enrico Caruso (Maurizio), George Lucas (abbé Chazeuil) e Primo Raimondi (Poisson), baritono Antonio Scotti (Michonnet), bassi Marcel Journet (prince Bouillon), Vittorio Navarini (majordomo) e Raffaele Barocchi (Quinault), ballerina Bianca Froehlich (Athena), (Hero-Pallas), (Aphrodite), (Nimphe), ballerini (Paris) e (Mercury)}
> 14 Gennaio 1908, Martedì
prima rappresentazione (per il Metropolitan) nella Symphony Hall dell’American Academy of Music di Filadelfia di ""Adriana Lecouvreur"", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto (""Judgement of Paris"", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe e Ernest Legouvé: ""Adrienne Lecouvreur""), dirige Rodolfo Ferrari, regia di Eugène Dufriche {soprani lirico-drammatico Lina Cavalieri (Adriana Lecouvreur) e Marie Mattfeld (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Josephine Jacoby (princess Bouillon) e Henriette Wakefield (m.lle Dangeville), tenori lirico Enrico Caruso (Maurizio), George Lucas (abbé Chazeuil) e Primo Raimondi (Poisson), baritono Antonio Scotti (Michonnet), bassi Marcel Journet (prince Bouillon), Vittorio Navarini (majordomo) e Raffaele Barocchi (Quinault), ballerina Bianca Froehlich (Athena), (Hero-Pallas), (Aphrodite), (Nimphe), ballerini (Paris) e (Mercury)}
> 4 Dicembre 1909, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Sangiorgi di Catania di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Gabriele Santini {soprani lirico-drammatico Maria Prassino (Adriana Lecouvreur) e Teresa Principe (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Maria Longari (principessa Bouillon) e (m.lle Dangeville), tenori lirico Fernando Palumbo (Maurizio), Umberto Piccini (abate Chazeuil) e (Poisson), baritono Antonio Aversano (Michonnet), bassi (principe Bouillon) e (Quinault), danzatori (Giunone, Pallade, Venere, Ninfa, Paride e Mercurio)}
> 22 Gennaio 1918, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Sangiorgi di Catania di ""Adriana Lecouvreur"", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto (""Il giudizio di Paride"", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: ""Adrienne Lecouvreur""), dirige Gino Golisciani {soprani lirico-drammatico Luba Saratian (Adriana Lecouvreur) e Maria Sardella (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Giulia Martinengo (principessa Bouillon) e Luisa Gami (m.lle Dangeville), tenori lirico Emanuel Tedeschi (Maurizio), Fulgenzio Abela (abate Chazeuil) e Carlo Albani (Poisson), baritono Leone Paci (Michonnet), bassi Vittorio Ferraguti (principe Bouillon) e Troilio Balli (Quinault)}
> 30 Aprile 1918, Martedì
ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "Adriana Lecouvreur", commedia-dramma lirico (1° versione) in 4 atti e 1 balletto ("Il giudizio di Paride", atto 3°) di Francesco Cilea, libretto di Arturo Colautti (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Héctor [Ettore] Panizza, maestro del coro Aldo Canepa, regia e coreografia di Romeo Francioli, scenografia di Cesare Ferri {soprani lirico-drammatico Carmen Toschi (Adriana Lecouvreur) e Anita Cenci (m.lle Jouvenot), mezzosoprani drammatico Vida Ferluga (principessa Bouillon) e Ida Ferrero (m.lle Dangeville), tenori lirico Beniamino Gigli (Maurizio), Gaetano Pini-Corsi (abate Chazeuil) e Luigi Cilla (Poisson), baritono Giuseppe Danise (Michonnet), bassi Cesare Di Cola (principe Bouillon) e Arturo Pellegrino (Quinault)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |