L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1241

< Precedente
Pagina 1 di 50
Successiva >

> 31 Ottobre 1669, Giovedì
première (per il compleanno del principe elettore Ferdinando Maria di Baviera) nel Kurfürstliches Hoftheater (Altes Opernhaus) am Salvatorplatz di Monaco di "L'Adelaida regia principessa di Susa", dramma per musica in 3 atti di Giulio Rossoni, libretto di Giovanni Battista Rodoteo { (Adelaide), (Berta), (Arnea), (Umberto), (Manfredo), (Beroldo di Savoia), (Federico), (Ormindo), (Merillo)}
> 24 Gennaio 1711, Sabato
première nel Teatro (Tron) San Cassiano di Venezia di ""Tamerlano"", tragedia per musica (1° versione) in 3 atti di Francesco Gasparini, libretto di Agostino Piovene (da Jacques Pradon: ""Tamerlan ou La mort de Bajazet"") {soprani Santa Stella (Asteria) e Margherita Prosdocima (Irene), mezzosoprano Rosaura Mazzanti (Zaida), contralto Maria Angelica Bracci (Tamur), sopranista Giuseppe Percaccio (Leone), contraltista Antonio Barnachi (Andronico), tenori Giovanni Battista Carboni (Tamerlano) e Giovanni Paita (Bajazet)}
> 29 Aprile 1719, Sabato
première (per la Fiera) nel Teatro del Pubblico di Cittadella (del Ballone) di Reggio Emilia di "Il Bajazet" ("Il Bajazete", rifacimento di "Tamerlano"), tragedia per musica in 3 atti di Francesco Gasparini, libretto di Agostino Piovene (da Jacques Pradon: "Tamerlan ou La mort de Bajazet"), scenografia di Pietro Righini Serviao {soprani Faustina Bordoni-Hasse (Irene) e Marianna Benti-Bulgarelli "la Romanina" (Asteria), contralto "en travesti" Diana Vico (Andronico), sopranista Girolamo Bartoluzzi (Zaida) e Antonio Pasi (Clearco), contraltisti Antonio Maria Bernacchi (Tamerlano) e Giambattista Roberti (Leone), tenore Francesco Borosini (Bajazet)}
> 6 Maggio 1723, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro (Grimani) San Samuele di Venezia di "Bajazette" ("Il Bajazet", "Il Bajazete", rifacimento di "Tamerlano"), tragedia per musica (3° versione) in 3 atti di Francesco Gasparini, libretto di Agostino Piovene (da Jacques Pradon: "Tamerlan ou La mort de Bajazet") {soprani Anna Guglielmini (Irene) e Margherita Staggi (Zaida), contralto Diana Vico (Asteria), contraltisti Agostino Galli (Andronico), Francesco Braganti (Tamerlano) e Giuseppe Bigonzi (Temur), tenore Giovanni Paita (Bajazet)}
> 31 Ottobre 1724, Martedì
premières (per la Royal Academy of Music) nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Tamerlano" HWV.18, dramma per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti, 31 scene e 40 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Agostino Piovene: "Il Bajazete" e da Jacques Pradon: "Tamerlan ou La mort de Bajazet"), dirige il compositore {soprano Francesca Cuzzoni-Sandoni "la Parmigiana" (Asteria), contralto Anna Vincenza Dotti (Irene), contraltisti Andrea Pacini (Tamerlano) e Francesco Bernardi "Senesino" (Andronico), tenore Francesco Borosini (Bajazet), basso Giuseppe Maria Boschi (Leone), mima (Zaida)} e di "Pimpinone oder Die ungleiche Heirat oder Das herrsch-süchtige Cammer-Mädchen" TWV.21/15, intermezzo comico in 3 parti e 46 numeri di Georg Philipp Telemann, libretto di Johann Philipp Prætorius [Prätorius] (da Pietro Pariati) {soprano (Vespetta), basso (Pimpinone)}
> 11 Novembre 1724, Sabato
ripresa (per la Royal Academy of Music) nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Tamerlano" HWV.18, dramma per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti, 31 scene e 40 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Agostino Piovene: "Il Bajazete" e da Jacques Pradon: "Tamerlan ou La mort de Bajazet"), dirige il compositore {soprano Francesca Cuzzoni-Sandoni "la Parmigiana" (Asteria), mezzosoprano Anna Vincenza Dotti (Irene), contraltisti Andrea Pacini (Tamerlano) e Francesco Bernardi "Senesino" (Andronico), tenore Francesco Borosini (Bajazet), basso Giuseppe Maria Boschi (Leone), mima (Zaida)}
> 13 Novembre 1731, Martedì
ripresa (per la Royal Academy of Music) nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Tamerlano" HWV.18, dramma per musica (opera seria, 2° versione) in 3 atti, 31 scene e 41 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Agostino Piovene: "Il Bajazete" e da Jacques Pradon: "Tamerlan ou La mort de Bajazet"), dirige il compositore {soprano Anna Maria Strada del Pò (Asteria), contralto Francesca Bertolli (Irene), contraltisti Antonio Gualandi "Campioli" (Tamerlano) e Francesco Bernardi "Senesino" (Andronico), tenore Giovanni Battista Pinacci (Bajazet), basso (debutto) Antonio Montagnana (Leone), mima (Zaida)}
> 26 Dicembre 1740, Lunedì
première nel Teatro Formagliari di Bologna di "Il Bajazette", dramma per musica in 3 atti di vari compositori, libretto di Agostino Piovene ("Tamerlano") {soprano (Asteria), contralto (Irene), contraltisti (Tamerlano) e (Andronico), tenore (Bajazet), basso (Leone), mima (Zaida)}
> 20 Gennaio 1746, Giovedì
première nel Regio Teatro Ducale di Milano di ""Il Gran Tamerlano"" (""Bajazet"", ""Tamerlano""), dramma per musica in 3 atti di Giovanni Battista Lampugnani, libretto (rimaneggiato) di Agostino Piovene (""Tamerlano"") {soprano (Asteria), contralto (Irene), contraltisti (Tamerlano) e (Andronico), tenore (Bajazet), basso (Leone), mima (Zaida)}
> 26 Dicembre 1753, Mercoledì
première nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Bajazette" ("Bajazet"), dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Niccolò Jommelli, libretto di Agostino Piovene ("Tamerlano", "Il Bajazete"), dirige Giovanni Battista Somis (1° violino) {soprani Teresa Pompeati-Imer (Asteria), "en travesti" Maria Porta (Leone) e "en travesti" Maria Masi-Giura "la Morsarina" (Andronico), contralto Antonia Montelati (Irene), sopranista Ferdinando Mazzanti (Tamerlano), tenore Gaetano Ottani (Bajazet), mima (Zaida)} e di "Le feste di Flora", di "Maschere" e di "Turchi", balletti di Rocco Gioannetti, soggetti, direzione e coreografie di Claude Le Comte {ballerine Anna Beccari "la Luchesina", Anna Sabatini, Giovanna Guidetti e, Anna Conti "la Sales", ballerini Pierre [Alloardo] Alovar, Claude Le Comte e Vincenzo Sabatini}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari
> 13 Dicembre 1760, Sabato
première (successo) nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "The Enchanter or Love and Magic", opera drammatica (afterpiece) in 2 atti di John Christopher Smith jr., libretto di David Garrick {soprano Isabella Vincent (Zaida), tenore Michael Leoni (Kaliel), basso Thomas Lowe (Zoreb)}
> 12 Giugno 1762, Sabato
première nel Teatro Marsigli-Rossi di Bologna di "La bella verità", commedia in musica (opera buffa) in 3 atti di Niccolò Piccinni, libretto di Carlo Goldoni "Polisseno Fegejo", coreografia di Jean-Baptist Martein (maestro di balletto) {soprano (Fiorilla), mezzosoprano (Zaida), tenori (Narciso) e (Albazar), bassi (Poeta/Prosdocimo), (Selim) e buffo (Geronio)}
> 7 Maggio 1763, Sabato
première nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Zanaida", opera seria (dramma per musica) in 3 atti di Johann Christian Bach, libretto di Giovan Gualberto Bottarelli {soprano Maria Anna Lucia De Amicis-Buonsollazzi (Zanaida), tenore Giovanni Battista Zingoni [Singoni, Zingone] ()}
> 26 Dicembre 1763, Lunedì
première nel Regio Teatro Ducale di Milano di "Il Tamerlano", dramma lirico in 3 atti di Giuseppe Scolari, libretto di Agostino Piovene ("Tamerlano", "Il Bajazete") {soprano (Asteria), contralto (Irene), contraltisti (Tamerlano) e (Andronico), tenore (Bajazet), basso (Leone), mima (Zaida)}
> 22 Agosto 1764, Mercoledì
prima rappresentazione (per il Festival) nella Assembly Room (in High Street) di Salisbury (Wiltshire) di "Menalcas" ("Manaclas"), pastorale-pasticcio con "Relentless Death", "Muse divine", "See him falling", "Cease, cease your tragic measures" e "Swaynes be gay", arie e cori di Johann Christian Bach (da "Orione" e da "Zanaida"), libretto di James Harris
> 17 Gennaio 1765, Giovedì
première nel Smock Alley Theatre di Dublino di ""The Enchainter or Love and Magic"", opera comica in 1 atto di Tommaso Giordani, libretto di David Garrick {soprano Isabella Vincent (Zaida), tenore Michael Leoni (Kaliel), basso Thomas Lowe (Zoreb)}
> 6 Dicembre 1765, Venerdì
première nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "The Summer's Tale", opera-pasticcio in 3 atti di Carl Friedrich Abel, Samuel Arnold (6 numeri), Thomas Augustine Arne, William Boyce, Giovanni Battista Lampugnani, Gioacchino Cocchi, Vincenzo Legrenzio Ciampi, conte Saint Germain, Felice Giardini, Johann Adolf Hasse, Samuel Howard, John Frederick Lampe, Johann Christoph Richter, William Russell, John Stanley e Johann Christian Bach (3 numeri: 'So Profound an Impression I Bear', 'Yes 'is Plain' da "Alessandro nell’Indie", 'Nature, When She Gave Us Pleasure' da "Zanaida"), libretto di Richard Cumberland {soprano Charlotte Brent-Pinto (Maria), tenore John Beard (Bellafont)}
> 26 Novembre 1773, Venerdì
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Ricimero", dramma per musica in 3 atti e 31 scene di Giovanni Battista Borghi, libretto di Francesco Silvani ("La fede tradita e vendicata"), maestro di ballo Antoine Trancard, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Caterina Schindlerin (Ernelinda) e Anna Maria Schindlerin (Edvige), sopranista Pietro Benedetti "Sartorino" (Vitige), contraltista Antonio Solari (Ricimero), tenori Giovanni Ansani (Rodoaldo) e Giacomo Fantoni (Edelberto)}; di "Ajace e Cassandra", ballo eroitragico in 13 scene di Antoine Trancard, soggetto (da Omero) e coreografia del compositore {ballerine Nenci Trancard (Cassandra), Margherita Morelli (Pallade) e Elisabetta Morelli (capo marinaio), ballerini Antoine Trancard (Ajace), Mattia Prenciski (Corebo), Vittorio Perini e Domenico Morelli (capi marinai)} e di "Le feste o le gelosie del serraglio", ballo in 2 scene di Antoine Trancard, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Nenci Trancard (Zaira), Margherita Morelli (Zaida) e Elisabetta Morelli (Zima), ballerini Antoine Trancard (Gran Sultano), Mattia Prenciski (Signor Turco), Vittorio Perini (Bostagnì Bassì) e Domenico Morelli (capo Eunuchi Neri)}
> 26 Dicembre 1773, Domenica
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "La clemenza di Tito", dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 32 scene di Josef Myslive?ek, libretto di Pietro Metastasio, maestro di ballo Antoine Trancard, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Caterina Schindlerin (Vitellia) e Anna Maria Schindlerin (Servilia), sopranista Pietro Benedetti "Sartorino" (Sesto), contraltista Antonio Solari (Annio), tenori Giovanni Ansani (Tito) e Giacomo Fantoni (Publio)}; di "Enea e Lavinia", ballo in 6 scene {ballerine Nenci Trancard (Lavinia), Giustina Campioni-Bianchi (Venere) e Rosa Tinti (Amata), ballerini Antoine Trancard (Enea), Mattia Prenciski (Turno) e Vittorio Perini (Vulcano)} e di "Gli amanti fedeli", ballo in 3 scene {ballerine Nenci Trancard (Amarilli), Margherita Morelli (Zaida) e Rosa Tinti (Calisto), ballerini Antoine Trancard (Ilas), Mattia Prenciski (Dafni) e Vincenzo Tinti (satiro)} di Antoine Trancard, soggetti e coreografie del compositore
> 13 Dicembre 1779, Lunedì
première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "Zoraida", tragedia lirica in 3 atti di Thomas Linley sr., libretto di William Hodson {soprano (Zoraida), tenore (Almaimon), basso-baritono (sultan Selim)}
> 7 Febbraio 1783, Venerdì
première nel Teatro della Pergola di Firenze di "Baiazet", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Andreozzi "Jommellino", libretto di Agostino Piovene ("Tamerlano") {soprano (Asteria), contralto (Irene), contraltisti (Tamerlano) e (Andronico), tenore (Bajazet), basso (Leone), mima (Zaida)}
> 27 Dicembre 1784, Lunedì
première nel Teatro (Giustiniani) San Moisè di Venezia di "Il serraglio di Osmano o Le tre sultane" ("Il palazzo d'Osmano", "La fedeltà di Rosanna"), dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Giuseppe Gazzaniga, libretto di Giovanni Bertati, coreografia di Giovanni Banti e Gaetano Mariottini, scenografia di Girolamo Mauro {soprani Maddalena Granati (Rosanna), Lucia Cassini (Zaida), Susanna Maranesi (Dima), Teresa Liparini (Recha) e Elena Cantoni (Feda), tenori Giacomo Cinti (Paolino), Agostino Grismondi (Alì) e Gaetano Placci (Nachor), basso Giovanni Domenico Negri (Osmano), ballerino Gaetano Mariottini}
> 15 Gennaio 1785, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di ""Achille in Sciro"", dramma per musica in 3 atti di Gaetano Pugnani, libretto di Pietro Metastasio, revisione di Vittorio Amedeo Cigna-Santi, dirige il compositore (1° violino), maestro del coro Paolo Giovanni Canavasso {soprani Marianna Serra (Daidamia), Marianna Pallavicini (Arcade) e ""en travesti"" Clementina Cloche (Nearco), sopranisti Giuseppe Benigni (Teagene), Michele Serra (Licomede) e Luigi Marchesi ""Marchesini"" (Achille/Pirra), tenore Gaetano Scovelli (Ulisse)} e di ""Il matrimonio per concorso"", di ""Pastori e pastorelle greci"" e di ""La Galsenca ossia Golconda liberata dalla tirannide di Scourmalon"", ballo lirico-tragico-pantomimo in 4 atti di Vittorio Amedeo Canavasso, soggetti e coreografie di Paolo Franchi {ballerine Marianna Riva-Valentin (Galsenca) e Costanza Bernabei (Zelica), ballerini Giuseppe Herdlitzka (Scourmalon), Paolo Franchi (Pir-Mohamed), Gaetano Gioja (Mabarek), Giuseppe Traffieri (Tougluc) e Francesco Cipriani (Bargante)}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari
> 21 Gennaio 1795, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""Il palazzo d'Osmano"" (""Il serraglio di Osmano""), dramma giocoso in 2 atti di Giuseppe Gazzaniga, libretto di Giovanni Bertati, dirige António Leal Moreira, scenografia di Antonio Baila {sopranisti Domenico Caporalini (Rosanna), Michele Cavanna (Zaida), Vincenzo Fedele ""Vicente Fedelis"" (Recha) e Carlo Onesti (Feda), contraltista Paolo Boscoli (Nachor), tenori Luigi Bruschi (Paolino) e Antonio Brizzi (Alì), basso Francesco Marchesi (Osmano)}
> 6 Febbraio 1795, Venerdì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "O filosofo enganado e a escola de rapazes", balletto in 1 atto di Leopoldo Banchelli, soggetto e coreografia del compositore e replica di "Il palazzo d'Osmano" ("Il serraglio di Osmano"), dramma giocoso in 2 atti di Giuseppe Gazzaniga, libretto di Giovanni Bertati {sopranisti Domenico Caporalini (Rosanna), Michele Cavanna (Zaida), Vincenzo Fedele "Vicente Fedelis" (Recha) e Carlo Onesti (Feda), contraltista Paolo Boscoli (Nachor), tenore Luigi Bruschi (Paolino) e Antonio Brizzi (Alì), basso Francesco Marchesi (Osmano)}, dirige António Leal Moreira, scenografie di Antonio Baila

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 |