L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 12

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 22 Agosto 1830, Domenica
nasce a Torino il soprano Angiolina Bosio
> 18 Marzo 1848, Martedì
première nel Teatro Real del Circo di Madrid di "Fernand Cortez", opera di Ignacio Ovejero, libretto da Joseph-Alphonse d'Esménard e Victor-Joseph-Étienne de Jouy {soprano Angiolina Bosio (Amazily), tenori (Fernand Cortez) e (Télasco), basso (Moralèz)}
> 24 Aprile 1850, Mercoledì
prima rappresentazione nel Sans Souci Theatre dei Niblo's Gardens (Houston & Prince Street) di New York di "Macbeth", melodramma (1° versione) in 4 parti (atti), 8 quadri, 40 scene e 22 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da William Shakespeare, traduzione di Carlo Rusconi e da Friedrich Schiller), aggiunte di Andrea Maffei, dirige Luigi Arditi {soprano lirico-drammatico Angiolina Bosio (Lady Macbeth), mezzosoprano (Lady-in-Waiting), tenori eroico (Macduff) e lirico (Malcolm), baritono eroico (Macbeth), bassi serio Cesare Badiali (Banquo) e (doctor/servant/assassin/herald), mimi (Duncan e Fleance)}
> 2 Febbraio 1853, Mercoledì
prima rappresentazione nel Théâtre de l'Académie Impériale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Louise Miller" ("Luisa Miller"), melodramma tragico in 3 atti (1.L'amour, 2.L'intrigue, 3.Le poison) di Giuseppe Verdi, libretto di Salvatore Cammarano (da Friedrich Schiller: "Kabale und Liebe" e da Alexandre Dumas "père": "Intrigue et amour"), revisione e traduzione francese di B.Alaffre e Emiliano [Émilien] Pacini, dirige Narcisse Girard {soprano drammatico coloratura Angiolina Bosio (Louise), mezzosoprani drammatico Elizabeth Masson (Fédérique Ostheim) e (Laure), tenori lirico Louis Gueymard (Rodolphe) e (paysan), baritoni di carattere Filippo Morelli-Ponti (Miller) e profondo Jean-Baptiste Merly (comte Walter), basso profondo di carattere Jean Depassio (Wurm)}
> 14 Maggio 1853, Sabato
prima rappresentazione (per la Royal Italian Opera) nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "Rigoletto" ("La maledizione"), melodramma in 3 atti e 20 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Victor Hugo: "Le roi s'amuse") {soprano lirico coloratura Angiolina Bosio (Gilda), contralto buffo (Maddalena), mezzosoprani (Giovanna) e (countess Ceprano/page), tenori lirico Giovanni Matteo Mario (duke of Mantua) e buffo (Matteo Borsa), baritoni lirico Giorgio Ronconi (Rigoletto), (Monterone) e (Marullo), bassi (Ceprano/usher) e serio Joseph Tagliafico (Sparafucile)}
> 9 Dicembre 1853, Venerdì
prima rappresentazione incompleta nel Théâtre de l'Académie Impériale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini) {soprani (Berta) e lirico coloratura Angiolina Bosio (Rosina), tenore lirico Félix Mécène Marié de l'Isle (Almaviva), baritoni buffo Filippo Morelli-Ponti (Don Bartolo) e (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi lirico Gérard Chapuis (Figaro) e serio profondo Louis-Henri Obin (Don Basilio)}
> 19 Luglio 1854, Mercoledì
prima rappresentazione nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "La stella del Nord" ("L'étoile du Nord"), opera comica (2° versione) in 3 atti di Giacomo Meyerbeer, libretto di Eugène Scribe (da Heinrich Friedrich Ludwig Rellstab, Germain Delavigne & Charlotte Johanna von Birch-Pfeiffer: "Ein Feldlager in Schlesien" [6 numeri], da Jean Nicolas Bouilly: "Pierre le Grand" e dal balletto "Vielka"/"La cantinière"), traduzione italiana di Manfredo Maggioni, dirige Michael Costa, 1° violino Sainton {soprani leggero Marie Félix-Miolan Carvalho/Angiolina Bosio (Caterina), Therese Kalliwoda-Brunetti (Prascovia), Hermine Rudersdorff (Natalia) e Sophie Bauer (EchimonaEkimona), tenori Pietro Neri-Baraldi/Italo Gardoni (Giorgio Skawronski), Emilio [Émile] Naudin (Danilowitz) e Giuseppe Lucchesi (Ismailoff), bassi Jean-Baptiste FaureKarl Johann Formes (Pietro il Grande-Pietro Michaeloff), Giuseppe Ciampi (Gritzenko), Giovanni Capponi (RainoldoReynolds), Joseph [Dieudonné] Tagliafico (KermoloffYermolov), Eutimio Polonini (Tcheremetieff), Rossi (1° ufficiale) e Francesco Fallar (2° ufficiale)}
> 30 Gennaio 1855, Martedì
prima rappresentazione nella Salle Ventadour du Théâtre-Italien (Théâtre des Italiens, Opéra-Italien) di Parigi di ""L'ultimo dei Clodovei"" (rifacimento di ""Gli arabi nelle Gallie o sia Il trionfo della fede""), melodramma serio (2° versione) in 4 atti di Giovanni Pacini, libretto di Luigi Romanelli (da Charles Victor Prévost d'Arlincourt: ""Le renégat"") {soprano Angiolina Bosio (Ézilda), mezzosoprani ""en travesti"" Adelaide Borghi-Mamo (Leodato) e (Zarele), tenori Carlo Baucardé (Clodomir-Agobar) e (Mohamud), bassi Édouard Gassier (Gondair) e (Aloar)}
> 4 Luglio 1857, Sabato
prima rappresentazione nella Royal Italian Opera di Londra di "Fra Diavolo" ("Fra Diavolo ou L'hôtellerie de Terracine", "L'auberge de Terracine", "Fra Diavolo o L'osteria di Terracina"), opera comico-romantica in 3 atti, 27 scene e 18 numeri di Daniel-François-Esprit Auber, libretto di Eugène Scribe e Jean-François-Casimir Delavigne, traduzione italiana di Manfredo Maggioni, regia di A.Harris, scenografia di Beverley {soprani Angiolina Bosio (Zerlina) e Albina Maray (Lady Pamela), tenori Italo Gardoni (Fra Diavolo), Domenico Ronconi (Lord Rockburg), Pietro Neri-Baraldi (Lorenzo) e (contadino/soldato), baritono Zelger (Giacomo), bassi Annibale Polonini (Matteo) e Joseph [Dieudonné] Tagliafico (Beppo/Francesco)}
> 9 Luglio 1857, Giovedì
prima rappresentazione (per la Royal English Opera House) nel Lyceum Theatre di Londra di "Fra Diavolo o L'osteria di Terracina" ("Fra Diavolo ou L'hôtellerie de Terracine"), opera comico-romantica in 3 atti, 27 scene e 18 numeri di Daniel-François-Esprit Auber (con aggiunte), libretto di Eugène Scribe e Jean-François-Casimir Delavigne, traduzione italiana di Manfredo Maggioni, regia di A.Harris, scenografia di Beverley {soprani Angiolina Bosio (Zerlina) e Albina Maray (Lady Pamela), tenori Italo Gardoni (Fra Diavolo), Domenico Ronconi (Lord Rockburg), Pietro Neri-Baraldi (Lorenzo) e (contadino/soldato), baritono Zelger (Giacomo), bassi Annibale Polonini (Matteo) e Joseph [Dieudonné] Tagliafico (Beppo/Francesco)}
> 25 Maggio 1858, Martedì
prima rappresentazione (per la Royal Italian Opera) nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "La traviata" ("The Fallen Woman"), melodramma (2° versione) in 3 atti e 11 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Alexandre Dumas "fils": "La dame aux camélias") {soprani drammatico coloratura Angiolina Bosio (Violetta) e (Annina), mezzosoprano lirico (Flora), tenori lirico Giovanni Matteo Mario (Alfredo), buffo (Gastone) e (commissionario), baritoni lirico (Germont) e lirico (Douphol), bassi serio-profondo (Grenvil), buffo (d'Obigny) e (domestico)}
> 12 Aprile 1859, Martedì
muore a San Pietroburgo il soprano Angiolina Bosio