L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 32

< Precedente
Pagina 1 di 2
Successiva >

> 4 Gennaio 1707, Martedì
premières nel Teatro (Tron) San Cassiano di Venezia di ""Taican re della Cina"", tragedia per musica in 5 atti di Francesco Gasparini, libretto di Urbano (Ulderico) Rizzi, coreografia di Nicolas l'Evêque, scenografia di Zenone Angelo Rosis {soprani Santa Stella (Gemira), Aurelia Marcelli (Aglatide) e Maria Domenica Pini ""la Tilla"" (Elmirena), contralto Francesca Maria Vanini-Boschi (Taicano), sopranisti Francesco de Grandis (Zeliano) e Domenico Tollini (Sunone), contraltista Giambattista Roberti (Vanlio), bassi Giuseppe Maria Boschi (Ruteno) e Nicola Pasini (Mitrane)} e di ""Lisetta e Astrobolo"", intermezzo di Francesco Gasparini, libretto di Apostolo Zeno {tenore ""en travesti"" Annibale Pio Fabri ""Balino"" (Lisetta), basso Giovanni Battista Cavana (Astrobolo)}
> 4 Gennaio 1711, Domenica
première nel Palazzo Ruspoli-Bonelli (Teatro del principe di Cerveteri) di Roma di ""L'Anagilda"" (""Anagilda o vero La fede ne' tradimenti""), dramma per musica in 3 atti e 2 intermezzi con balletti (""Dorina"" e ""Grullo"") di Antonio Caldara, libretto e intermezzi di Girolamo Gigli (da Bartolomeo De Rogatis: ""Storia della perdita e riacquisto della Spagna"") {soprano Anna Maria De Piez (Anagilda), contralto Caterina Petrolli (Elvira), sopranista Giovanni Maria Morosi (conte Ferdinando), contraltisti Giovanni Battista Minelli (re Garzia) e ""en travesti"" Annibale Pio Fabri ""Annibalino"" (Dorina, 1° intermezzo), basso Giovanni Battista Cavana (Grullo, 2° intermezzo)}
> 6 Febbraio 1711, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro del principe di Cerveteri (Palazzo Ruspoli-Bonelli) di Roma di "La costanza in amor vince l'inganno", dramma pastorale in 3 atti e 1 intermezzo di Antonio Caldara, libretto di Girolamo Gigli {soprani Anna Maria De Piez (Silvia) e Caterina Petrolli (Atalanta-Clori), sopranista Giovanni Maria Morosi (Aminta), contraltista Giovanni Battista Minelli (Meleagro-Tirsi), basso Giovanni Battista Cavana (Alindo)} e première di "Vespetta e Pimpione", intermezzo di Francesco Gasparini, libretto di Girolamo Gigli {tenore "en travesti" Annibale Pio Fabri "Balino" (Vespetta), basso Giovanni Battista Cavana (Pimpione)}
> 26 Dicembre 1715, Giovedì
première nel Teatro (Cappello-Marcello) Sant’Angelo di Venezia di "Penelope la casta", dramma per musica in 3 atti di Fortunato Chelleri, libretto di Matteo Noris, scenografia di Bernardo Canale {soprani Maria Teresa Cotte (Elvida) e Antonia Pellizzari (Orimante), contralti Anna Vincenza Dotti (Penelope), Anna Maria Fabbri (Ariene) e "en travesti" Rosa Mignatti (ambasciatore), contraltista Carlo Cristini (Lutezio), tenori Annibale Pio Fabri "Balino" (Gismondo) e Lucrezio Borsari (Gildo), basso Angelo Maria Zannoni (Ulisse)}
> 7 Giugno 1716, Domenica
première nel Teatro Marsigli-Rossi di Bologna di "Alarico, re de' Goti", opera di Giovanni Battista Bassani, libretto di B.Bonacossi {tenore (debutto) Annibale Pio Fabri "Balino" (Alarico)}
> 23 Gennaio 1717, Sabato
première nel Teatro (Cappello-Marcello) Sant’Angelo di Venezia di ""L'incoronazione di Dario"" RV.719, dramma per musica in 3 atti di Antonio Vivaldi, libretto di Adriano Morselli {soprani Maria Teresa Cotte (Alinda) e Antonia Pellizzari (Arpago), contralti Anna Vincenza Dotti (Statira), Anna Maria Fabbri (Argene) e Rosa Mignatti (Flora), sopranista Carlo Cristini (Oronte), tenori Annibale Pio Fabri ""Balino"" (Dario) e (ombra di Ciro), bassi Angelo Zannoni (Niceno) e (Apollo)}
> 20 Ottobre 1720, Domenica
première nel Teatro Formagliari di Bologna di "Il Farasmane" (rifacimento di "L'amor tirannico"), dramma per musica in 5 atti di Giuseppe Maria Orlandini, libretto di Niccolò Bastiano Biancardi "Benedetto Domenico Lalli", scenografia di Giuseppe Orsoni e Stefano Orlandi {soprani Francesca Cuzzoni-Sandoni "la Parmigiana" (Zenobia) e Rosaura Mazzanti (Polissena), sopranisti Stefano Romani (Radamisto) e Antonio Pasi (Tigrane), contraltista Andrea Pacini (re Tiridate), tenore Annibale Pio Fabri (Fraarte), basso Angiolo Cantelli (re Farasmane)}
> 4 Novembre 1720, Lunedì
première (per l'onomastico dell'imperatore Carlo VI d'Asburgo) nel Teatro San Bartolomeo di Napoli di "Siface, Re di Numidia", dramma per musica in 3 atti di Francesco Feo, libretto di Pietro Metastasio (da Domenico David: "La forza della virtù") {soprano Benedetta Sorosina (Ismene), contralti "en travesti" Antonia Margherita Merighi (Erminio) e Caterina Levi (Libanio), contraltista Nicolò Grimaldi "Nicolini" (Siface), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Orcano)}
> 26 Dicembre 1720, Giovedì
première nel Teatro Alibert di Roma di "Il Faramondo" ("Faramondo"), dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Francesco Gasparini, libretto di Apostolo Zeno (da Gauthier de Costes de La Calprenède: "Faramond ou L'histoire de France"), scenografia di Francesco Galli-Bibiena {sopranisti Antonio Pasi (Faramondo), Giovanni Ossi (Rosimonda) e Giacomo Raggi (Clotilde), contraltisti Luca Antonio Mengoni (Adolfo) e Gaetano Berenstadt (Gustavo/Childerico), tenori Annibale Pio Fabri "Balino" (Gernando) e (Teobaldo/Sveno)}
> 9 Maggio 1723, Domenica
ripresa nel Teatro San Bartolomeo di Napoli di "Siface, Re di Numidia", dramma per musica in 3 atti di Francesco Feo, libretto di Pietro Metastasio (da Domenico David: "La forza della virtù") {soprano Marianna Benti-Bulgarelli "la Romanina" (Ismene), contralti "en travesti" Antonia Margherita Merighi (Erminio) e Caterina Levi (Libanio), contraltista Nicolò Grimaldi "Nicolini" (Siface), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Orcano)}
> 13 Maggio 1723, Giovedì
première nel Teatro San Bartolomeo di Napoli di "Morano e Rosicca", intermezzo comico in 1 atto di Francesco Feo {mezzo-soprano Santa Marchesini (Rosicca), basso buffo Gioacchino Corrado (Morano)} per la replica di "Siface, Re di Numidia", dramma per musica in 3 atti di Francesco Feo, libretto di Pietro Metastasio (da Domenico David: "La forza della virtù") {soprano Marianna Benti-Bulgarelli "la Romanina" (Ismene), contralti "en travesti" Antonia Margherita Merighi (Erminio) e Caterina Levi (Libanio), contraltista Nicolò Grimaldi "Nicolini" (Siface), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Orcano)}
> 1 Febbraio 1724, Martedì
premières nel Teatro San Bartolomeo di Napoli di "Didone abbandonata", dramma per musica (1° versione) in 3 atti di Domenico Natale Sarro, libretto di Pietro Metastasio {soprani Marianna Benti-Bulgarelli "la Romanina" (Didone) e Benedetta Sorosina (Selene), sopranista Nicolò Grimaldi "Nicolini" (Enea), contralti "en travesti" Antonia Margherita Merighi (Iarba) e Caterina Levi (Osmida), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Araspe)} e di "L'impresario delle Canarie" ("L'impresario delle isole Canarie", "Dorina e Nibbio", "L'impresario", "L'impresario e la cantante", "The Master of the Opera"), intermezzo in 2 parti (atti) di Domenico Natale Sarro, libretto di Pietro Metastasio {contralto Santa Marchesini (Dorina), basso buffo Gioacchino Corrado (Nibbio)}
> 28 Agosto 1728, Sabato
première (per il compleanno di Elisabetta Cristina di Spagna) nel Regio Teatro Ducale di Milano di "Zidiana", dramma serio per musica in 3 atti di Geminiano Giacomelli, libretto di §, coreografia di Francesco Alessandro Myon, scenografia di Pellegrino Spaggiari {soprano Maria Marta Monticelli (Zelinda), contralti Anna Ambreville Perona (Zidiana) e Anna Maria Antonia Bagnolesi-Pinacci (Sivenio), sopranista Carlo Scalzi "Cichion" (Teuzzone), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Cino), basso Pellegrino Tomij (Argonte)}
> 29 Dicembre 1728, Mercoledì
première nel Regio Teatro della Pergola di Firenze di "L'Atenaide o sia Gli affetti generosi" RV.702, dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Antonio Vivaldi, libretto di Apostolo Zeno {soprano Maria Giustina Turcotti (Atenaide), mezzosoprani Anna Girò (Pulcheria) e Elisabetta Moro (Varane), contralto "en travesti" Anna Maria Faini (Marziano), sopranista Gaetano Valletta (Teodosio II), tenori Annibale Pio Fabri (Leontino) e Gaetano Baroni (Probo)}
> 2 Dicembre 1729, Venerdì
première (insuccesso) nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Lotario" HWV.26, dramma per musica in 3 atti, 41 scene e 36 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Paolo Antonio Rossi (da Antonio Salvi: "Adelaide"), dirige il compositore {soprano Anna Maria Strada del Pò (Adelaide), contralti Antonia Margherita Merighi (Matilde) e "en travesti" Francesca Bertolli (Idelberto), contraltista Antonio Maria Bernacchi (Lotario), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Berengario), basso (debutto) Johann Gottfried Riemschneider (Clodomiro)}
> 24 Febbraio 1730, Venerdì
première nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Partenope" HWV.27, dramma per musica (1° versione) in 3 atti, 32 scene e 38 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto (adattato) di Silvio Stampiglia, dirige il compositore {soprano Anna Maria Strada del Pò (Partenope), contralti Antonia Margherita Merighi (Rosmira) e "en travesti" Francesca Bertolli (Armindo), contraltista Antonio Maria Bernacchi (Arsace), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Emilio), basso Johann Gottfried Riemschneider [Riemenschneider] (Ormonte)}
> 21 Marzo 1730, Martedì
replica per beneficenza nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Giulio Cesare in Egitto" HWV.17, dramma per musica (2° versione) in 3 atti, 32 scene e 46 numeri di Georg Friederich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Giacomo Francesco Bussani), dirige il compositore {soprano drammatico coloratura Anna Maria Strada del Pò (Cleopatra), contralti drammatico Anastasia Robinson (Cornelia) e serio "en travesti" Francesca Bertolli (Tolomeo), contraltista eroico Antonio Maria Bernacchi (Giulio Cesare), tenore lirico Annibale Pio Fabri "Balino" (Sesto Pompeo), basso Johann Gottfried Riemschneider [Riemenschneider] (Achilla)}
> 4 Aprile 1730, Martedì
première nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Ormisda" HWV.A3, dramma per music (pasticcio, 1° versione) in 3 atti di Georg Friedrich Händel, Leonardo Vinci, Johann Adolf Hasse, Leonardo Leo e Giuseppe Maria Orlandini, libretto di Giacomo Rossi (da Apostolo Zeno), dirige Georg Friedrich Händel {soprano Anna Maria Strada del Pò (Artenice) contralti Antonia Margherita Merighi (Palmira) e "en travesti" Francesca Bertolli (Arsace), contraltista Antonio Maria Bernacchi (Cosroe), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Ormisda), basso Johann Gottfried Riemschneider [Riemenschneider] (Erismeno)}
> 19 Maggio 1730, Venerdì
ripresa nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Tolomeo, Re di Egitto" HWV.25, dramma per musica (2° versione) in 3 atti, 21 scene e 30 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Carlo Sigismondo Capece: "Tolomeo e Alessandro overo La corona disprezzata"), dirige il compositore {soprano (Seleuce), contralti Antonia Margherita Merighi (Elisa) e "en travesti" Francesca Bertolli (Alessandro), contraltista Antonio Maria Bernacchi (Tolomeo), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Araspe)}
> 3 Novembre 1730, Venerdì
ripresa (successo) nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Scipione" ("Publio Cornelio Scipione") HWV.20, dramma per musica (2° versione) in 1 prologo, 3 atti, 24 scene e 65 numeri di Georg Friederich Händel, libretto di Paolo Antonio Rolli (da Antonio Salvi: "Publio Cornelio Scipione"), dirige il compositore {soprano Anna Maria Strada del Pò (Berenice), sopranista Francesco Bernardi "Senesino" (Luceio), contralti "en travesti" Francesca Bertolli (Lelio) e Antonia Margherita Merighi (Armira), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Scipione), basso Giovanni Commano (Ernando)}
> 28 Novembre 1730, Martedì
ripresa nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Ormisda" HWV.A3, pasticcio (2° versione) in 3 atti di Georg Friedrich Händel, Leonardo Vinci, Johann Adolf Hasse, Leonardo Leo e Giuseppe Maria Orlandini, libretto di Giacomo Rossi (da Apostolo Zeno), dirige Georg Friedrich Händel {soprano Anna Maria Strada del Pò (Artenice) contralti Antonia Margherita Merighi (Palmira) e "en travesti" Francesca Bertolli (Arsace), contraltista Antonio Maria Bernacchi (Cosroe), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Ormisda), basso Johann Gottfried Riemschneider [Riemenschneider] (Erismeno)}
> 12 Gennaio 1731, Venerdì
première nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di ""Venceslao"" HWV.A4, dramma per musica (pasticcio) in 3 atti di Georg Friedrich Händel, Leonardo Vinci, Johann Adolf Hasse, Antonio Lotti, Giovanni Maria Capelli, Giuseppe Maria Orlandini e Nicola Porpora, libretto di Giacomo Rossi (da Apostolo Zeno), dirige Georg Friedrich Händel {soprano Anna Maria Strada del Pò (Erenice), contralti Antonia Margherita Merighi (Lucinda) e Francesca Bertolli (Ernando), mezzosopranista Francesco Bernardi ""Senesino"" (Casimiro), tenore Annibale Pio Fabri ""Balino"" (Venceslao), basso Giovanni Giuseppe Commano (Alessandro/Gismondo)}
> 2 Febbraio 1731, Venerdì
première nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Poro, re dell'Indie" HWV.28, dramma per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti, 36 scene e 26 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Antonio Salvi (adattato da Pietro Metastasio: "Alessandro nell'Indie", da Quinto Curzio Rufo: "Historiae Alexandri Magni", dall'abbé Claude Boyer: "Porus ou La générosité d'Alexandre" e da Jean Racine: "Alexandre le Grand"), dirige il compositore {soprano lirico-drammatico Anna Maria Strada del Pò (Cleofide), contralto drammatico Antonia Margherita Merighi (Erissena), contralto serio "en travesti" Francesca Bertolli (Gandarte), contraltista lirico-eroico Francesco Bernardi "Senesino" (Poro), tenore di carattere Annibale Pio Fabri "Balino" (Alessandro Magno), basso di carattere Giovanni Giuseppe Commano (Timagene)}
> 6 Aprile 1731, Venerdì
ripresa nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Rinaldo" HWV.7b, dramma per musica (2° versione) in 3 atti, 31 scene e 51 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Aaron Hill (da Torquato Tasso: "Gerusalemme liberata"), adattamento e traduzione italiana di Giacomo Rossi, dirige il compositore {soprano Anna Maria Strada del Pò (Almirena), contralti Antonia Margherita Merighi (Armida) e "en travesti" Francesca Bertolli (Argante), contraltista Francesco Bernardi "Senesino" (Rinaldo), tenore Annibale Pio Fabri "Balino" (Goffredo), basso Giovanni Giuseppe Commano (mago/araldo)}
> 4 Maggio 1731, Venerdì
ripresa nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Rodelinda, regina de' Longobardi" ("Rodelinda, Queen of Lombardy") HWV.19, dramma per musica (3° versione) in 1 prologo, 3 atti, 27 scene e 37 numeri di Georg Friedrich Händel, libretto di Nicola Francesco Haym (da Antonio Salvi e da Pierre Corneille: "Pertharite, roi des Lombards"), dirige il compositore {soprano drammatico coloratura Anna Maria Strada del Pò (Rodelinda), contralti Francesca Bertolli (Eduige) e Antonia Margherita Merighi (Unulfo), contraltista Francesco Bernardi "Senesino" (Bertarido), tenore eroico Annibale Pio Fabri "Balino" (Grimoaldo), basso Giovanni Giuseppe Commano (Garibaldo), mimo (Flavio)}

Vai alla pagina: 1 | 2 |