L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 64

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 8 Febbraio 1828, Venerdì
nasce a Godiasco (Voghera) il compositore Antonio Cagnoni
> 28 Febbraio 1845, Venerdì
première nel Regio Conservatorio di Musica di Milano di "Rosalia di San Miniato", melodramma semiserio in 2 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi
> 15 Giugno 1846, Lunedì
première nel Regio Conservatorio di Musica di Milano di "I due savoiardi", melodramma semiserio (opera buffa) in 2 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Leopoldo Tarantini, dirigono Vincenzo Corbellini e Emanuele Rovelli (1° violini) {dilettanti soprani "en travesti" Giovannina Calvi (Alfredo), Costanza Rovelli (Lida), tenore Paolo Buzzi (conte Ernesto), baritoni Luigi Rocco (Battista) e Natale Perelli (conte de' Castelli), basso Pietro Centemeri (Rolando)}
> 28 Giugno 1847, Lunedì
première nel Regio Conservatorio di Musica di Milano di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane"), dirige Antonio Cremaschi (1° violino) {soprani Costanza Rovelli (Rosa) e Elisa Jarcos (Giannetta), mezzosoprano Maria Pollonio (Agata), tenori Paolo Buzzi (Carlino) e Antonio Sangiovanni (conte Belprato), bassi buffo Luigi Rocco (Don Bucefalo) e Pietro Centemeri (Don Marco Bomba)}
> 26 Febbraio 1848, Sabato
première nel Teatro Re di Milano di "Il testamento di Figaro", melodramma comico in 2 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Francesco Augusto Bon) {soprani Giovannina Guerra (contessa), Costanza Rovelli (Susanna) e Teresa Bagatelli (Dorada), tenori Francesco Bini (conte d'Almaviva) e L.Mascheroni Razzani (Don Cherubino), baritono Luigi Rocco (Figaro), bassi Orazio Bonafos (Don Basilio) e Raffaele Mastriani (Don Alonso)}
> 1 Gennaio 1850, Martedì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""Don Bucefalo"", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: ""Le cantatrici villane""), dirige Vincenzo Schira, maestri del coro José Nicolau de Oliveira e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Marietta Marinangeli (Rosa) e Virginia Persolli (Joanna), mezzosoprano Caterina Persolli (Agata), tenori Antonio Bruni (Carlos) e Gaetano Baldanza (conde Belprato), baritono buffo Luigi Rocco (Don Bucefalo), basso António Maria Celestino (Don Marcos Bomba)}
> 11 Febbraio 1850, Lunedì
prima esecuzione assoluta nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Sinfonia burlesca" di Joaquim Casimiro Júnior e repliche di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti (atti) di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba), maestri del coro José Nicolau de Oliveira e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Marietta Marinangeli (Rosa) e Virginia Persolli (Joanna), mezzosoprano Caterina Persolli (Agata), tenori Antonio Bruni (Carlos) e Gaetano Baldanza (conte Belprato), baritoni buffo Luigi Rocco (Don Bucefalo) e António Maria Celestino (Don Marcos Bomba)} e di "Cadet, barbeiro", balletto in 1 atto di Lorenzo Vienna, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Maria Luigia Bussola, Giovanna King, Dolores Montero e Maria Emilia Moreno, ballerini Lorenzo Vienna e Luizzi Guidi}, col duetto da "La fille du régiment", melodramma comico in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Jean-François-Alfred Bayard e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges {soprano Marietta Marinangeli (Marie), baritono Luigi Rocco (Hortensius)}, dirige Vincenzo Schira
> 27 Aprile 1850, Sabato
première nel Teatro Carlo Felice di Genova di "Amori e trappole" ("Gli avventurieri"), melodramma giocoso (1° versione) in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Felice Romani, maestro del coro Giovanni Carletti {soprano Josefina Gassier-Fernández (Virginia), mezzosoprano Paola Turino (Albina), tenori Antonio Prudenza (Don Giacinto), (messo) e Lorenzo Manari (Macario), baritono Giovanni Garibaldi (Falcone), basso Giuseppe Scheggi (Don Papero)}
> 29 Agosto 1850, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Carcano di Milano di "Amori e trappole" ("Gli avventurieri"), melodramma giocoso (1° versione) in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Felice Romani {soprano Rosa Vigliardi (Virginia), mezzosoprano Marietta De Rosa Zambelli (Albina), tenori Antonio Prudenza (Don Giacinto), (messo) e Giovanni Comolli (Don Giacinto), baritoni Luigi Rocco (Don Papero), bassi Antonio Benciolini (Falcone) e Luigi Rinaldini (Macario)}
> 3 Marzo 1851, Lunedì
première nel Teatro di Santa Radegonda di Milano di "Il sindaco babbeo", opera comica (farsa) in 3 atti di Antonio Cagnoni, Angelo Cunio, Amilcare Ponchielli e Giuseppe Marcora, libretto di Giorgio Giachetti {tenore Luigi Guglielmini (), basso Orazio Bonafos ()}
> 7 Giugno 1851, Sabato
première nel Teatro della Canobbiana di Milano di "La valle d'Andorra" ("La valle d'Andora"), melodramma semiserio in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Giorgio Giachetti (da Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges: "Le val d'Andorre"), scenografia di Carlo Fontana {soprani Maddalena Olivi (Rosa di Maggio) e Marietta Allievi (Giorgina-Giorgetta), mezzosoprano Teresa Zanchi (Teresa), tenori Giuseppe Tamaro (Stefanio), Napoleone Marconi (sindaco/sergente) e Antonio Benciolini (Saturnino), baritono Gaetano Fiori (Giacomo Lejoyeux), basso Cesare Soares (Giocondo-Giacomo)}
> 8 Maggio 1852, Sabato
première nel Teatro Santa Radegonda di Milano di "Giralda", melodramma giocoso (comico) in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Giorgio Giachetti e Raffaele Berninzone (da Eugène Scribe; "Giralda ou La nouvelle Psyché"), scenografia di Giuseppe Tencalla {soprani Amalia Anglès Fortuni (Giralda) e Lucia Carra (regina di Spagna), tenori Achille Errani (Don Rodrigo) e Giacomo Redaelli (paggio), baritoni Alessandro Trabattoni (Don Ramiro) e Luigi Rocco (Gines Perez), basso Emilio Rossi-Corsi (principe d'Aragona)}
> 23 Gennaio 1853, Domenica
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di ""Don Bucefalo"", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: ""Le cantatrici villane""), dirige Antonio Farelli, scenografia di Giuseppe Castagna, Pietro Venieri, Luigi Deloisio, Leopoldo Galluzzi, Vincenzo Fico e Marco Corazza {soprano Rosa Tartaglini-Tibaldi (Rosa), contralto Gaetana Garito (Giannetta), mezzosoprano Anna Salvetti (Agata), tenori Francesco Salvetti (Carlino) e Domenico Ceci (conte Belprato), bassi buffo Gennarino ""Pappone"" Luzio (Don Bucefalo) e Corrado Laudano (Don Marco Bomba)}
> 24 Novembre 1853, Giovedì
première nel Teatro Nazionale di Torino di "La fioraia", melodramma giocoso (opera buffa) in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Giorgio Giachetti, dirige G. Ilario Cervini, concertatore Innocenzo Smoltz, maestro del coro Fioretti, coreografia di Francesco Balegno {soprano Virginia Viola (Nella), tenore Melchiorre Sacchero (Beppo), baritoni Giuseppe Altini (Mirabolante) e Cesare Soares (Daniele Neri)}
> 7 Novembre 1854, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane") {soprani Felicita Fumagalli/Vetturi Olivi (Rosa) e Bignami Fracchia (Giannetta), mezzosoprano Prassede Dompieri (Agata), tenori Giacomo Redaelli/Luigi Stecchi-Bottardi (Carlino) e Pietro Stecchi (conte Belprato), bassi buffo Giovanni Zucchini/Giuseppe Segri-Segarra (Don Bucefalo) e Antonio Benciolini (Don Marco Bomba)}
> 22 Gennaio 1856, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Principal di Barcellona di ""Don Bucefalo"", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: ""Le cantatrici villane""), dirige Gabriele Balart, 1° violino Giuseppe Navarro, maestro del coro Giuseppe Gomez {soprani Marietta Sulcer (Rosa) e Aguilò Donatutti (Giannetta), mezzosoprano Enriqueta Sulcer (Agata), tenori Gomez (Carlino) e Buenaventura Belarst (conte Belprato), bassi buffo Giuseppe Scheggi (Don Bucefalo) e Antonio Selva (Don Marco Bomba)}
> 18 Ottobre 1856, Sabato
première nel Teatro Carlo Felice di Genova di "La figlia di Don Liborio" ("Le figlie di don Iborio"), melodramma giocoso (opera buffa) in 3 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Francesco Guidi {soprano Elisa Lipparini-Bennati (soprani Elisa Lipparini-Bennati (Teresina), Marietta Allievi (Elisa) e Giuseppina Solimano (Donna Aurora), tenore Luigi Stecchi-Bottardi (Pieretto), baritono Giuseppe Altini (conte Azor), basso Raffaele Scalese (Don Liborio)}
> 20 Agosto 1857, Giovedì
ripresa nel Teatro Carlo Felice di Genova di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane") {soprani Adelaide Ravaglia (Rosa) e Solimano (Giannetta), mezzosoprano Marietta Allievi (Agata), tenori Gaetano Ferrari (Carlino) e Pietro Stecchi (conte Belprato), bassi buffo Luigi Fioravanti (Don Bucefalo) e Raffaele Scalese (Don Marco Bomba)}
> 4 Gennaio 1860, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di ""Don Bucefalo"", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: ""Le cantatrici villane""), dirige Giulio Cesare Ferrarini, concertatore Giovanni Rossi, maestro del coro Giuseppe Griffini {soprani Teresina Pozzi (Rosa) e Marietta Spotti (Giannetta), mezzosoprano Angiolina Borotti (Agata), tenori Clemente Scannavino (marito Carlino) e Vincenzo Tartini (conte Belprato), bassi buffo Alessandro Bottero (Don Bucefalo) e Eugenio Monzani (Don Marco Bomba)} e replica di ""I bianchi ed i negri"", azione storico-allegorica (ballo allegorico-fantastico, 2° versione) in 3 parti e 7 scene di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Giuseppe Rota, revisione di Giuseppe Bini, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Carolina Masini Mengoli (Angelina/genio dell'umanità), Carlotta Baroni (natura), Severina Casanova (Cloe) e Luigia Gaja (Delly/Mory), ballerini Carlo Foriani (), Odoardo Viganò (Legrey), Giuseppe Bini (Giorgio), Francesco Pontessi (Tom), Francesco Baratti (Sab), B.Tacca (Henry), Federico Belloni (Cristié), Antonio Vicentini (Sambo), Luigi Tuzza (banditore/Amerigo) e Antonio Rubiola (cacciatore di schiavi/Thompson)}, scenografie di Girolamo Magnani
> 4 Febbraio 1860, Sabato
première nel Teatro Regio di Parma di "Lo spirito maligno", ballo serio-fantastico in 5 atti (1 prologo e 4 parti: 1.ballabile degli insetti, II/2.brindisi e ballabile delle reminiscenze, III/3.passo a due, III/4.galoppe, III/5.terzetto di carattere, III/6.gran ballabile chinese, IV/7.ballabile delle nottole, IV/8.ridda infernale) di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Giuseppe Rota, dirige Giuseppe Carlucci {ballerina Carolina Masini Mengoli (), ballerini Carlo Foriani (Fraif), Odoardo Viganò (Convulso), Francesco Baratti (Marillo), Luigi Tuzza (custode carceri) e Antonio Rubiola (Kong-Kon)} e replica di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane"), dirige Giulio Cesare Ferrarini, concertatore Giovanni Rossi, maestro del coro Giuseppe Griffini {soprani Teresina Pozzi (Rosa) e Marietta Spotti (Giannetta), mezzosoprano Angiolina Borotti (Agata), tenori Clemente Scannavino (marito Carlino) e Vincenzo Tartini (conte Belprato), bassi buffo Alessandro Bottero (Don Bucefalo) e Eugenio Monzani (Don Marco Bomba)}, scenografie di Girolamo Magnani
> 28 Aprile 1860, Sabato
ripresa (insuccesso) nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane") {soprani Virginia Pozzi Branzanti (Rosa) e (Giannetta), mezzosoprano Borotti (Agata), tenore Giacomo Redaelli (Carlino), bassi buffo Alessandro Bottero (Don Bucefalo), Giovanni Marchisio (conte Belprato) e (Don Marco Bomba)}
> 25 Agosto 1860, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Riccardi di Bergamo di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane"), dirige Emanuele Rovelli (1° violino), maestro del coro Francesco Maria Zanchi, scenografia di Carlo Rota {soprani Teresina Pozzi Mantegazza (Rosa) e (Giannetta), mezzosoprano (Agata), tenori Mollo (marito Carlino) e Alessandro Vistarini (conte Belprato), bassi buffo Alessandro Bottero (Don Bucefalo) e Pietro Mattioli-Alessandrini (Don Marco Bomba)}
> 5 Settembre 1860, Mercoledì
première nel Teatro Carignano di Torino di "Il vecchio della montagna ossia L'emiro", tragedia lirica in 4 atti (giornate: 1.La figlia dell'emiro, 2.Amore e dovere, 3.Il rinnegato, 4.L'ultima pugna) di Antonio Cagnoni, libretto di Francesco Guidi {soprano Maria Palmieri (Fatima), tenori Antonio Prudenza (Paolo di Sabran), Giacomo Redaelli (Ismaele) e Franco Fumagalli (Ibraim), baritoni Antonio Cotogni (Hassan) e Severino Orsi (Alì), bassi Luigi Alessandrini (Osmano) e Domenico Aliprandi (Issuf)}
> 5 Febbraio 1861, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Trieste di "Don Bucefalo", melodramma giocoso in 3 parti e 19 scene di Antonio Cagnoni, libretto di Calisto [Callisto] Bassi (da Giuseppe Palomba: "Le cantatrici villane") {soprani (Rosa) e (Giannetta), mezzosoprano (Agata), tenori (Carlino) e (conte Belprato), bassi buffo (Don Bucefalo) e (Don Marco Bomba)}
> 30 Gennaio 1862, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Trieste di ""La valle d'Andorra"", melodramma semiserio in 2 atti di Antonio Cagnoni, libretto di Giorgio Giachetti (da Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges: ""Le val d'Andorre"") {soprani (Rosa di Maggio) e (Giorgetta), mezzosoprano (Teresa), tenori (Stefano) e (Saturnino), baritono (Lejoyeux), basso (Giacomo)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |