L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 108

< Precedente
Pagina 1 di 5
Successiva >

> 17 Agosto 1790, Martedì
prima esecuzione assoluta per l'inaugurazione del Teatro San Ferdinando di Napoli di "Il genio poetico appagato" R.2.08, cantata epitalamica di Giovanni Paisiello, testo di Giuseppe Pagliuca e anteprima di "Francesca Donato" ("Francesca Donato ossia Corinto distrutta"), melodramma semiserio (1° versione) in 3 parti, 20 scene e 12 numeri di Saverio Mercadante, libretto di Felice Romani (da George Gordon Byron: "The Siege of Corinth"), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Giuseppe Politi, Giuseppe Morrone, Giuseppe Castagna, Leopoldo Galluzzi, Vincenzo Fico e Luigi Deloisio {soprano Eugenia Savorani-Tadolini (Francesca), mezzosoprano Adelaide Gualdi (Bianca), tenori Domenico Donzelli (Loredano) e Gaetano Fraschini (Donato), baritono Filippo Coletti (Memmo/Alp), basso Michele Benedetti (Alì)}
> 16 Febbraio 1816, Venerdì
nasce a Pavia il tenore Gaetano Fraschini
> 26 Dicembre 1832, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "Fausta", melodramma (opera seria, 2° versione) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto del compositore e Domenico Gilardoni (da Eusebio di Cesarea: "Vita Constantini") {soprano Adelaide Tosi (Fausta), contralto (Licinia), mezzosoprano (Beroe), tenori Francesco Pedrazzi (Crispo) e Gaetano Fraschini (Albino), baritono (Costantino), basso (Massimiano)}
> 17 Ottobre 1840, Sabato
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Il bravo" ("Il bravo ossia La veneziana"), melodramma in 3 atti di Saverio Mercadante, libretto di Gaetano Rossi e Marco Marcelliano Marcello, supervisione di Antonio Bindocci e Felice Romani (da Auguste Anicet-Bourgeois: "La vénitienne" e da James Fenimore Cooper: "The Bravo, a Venitian Story"), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Gaetano Sandri, Luigi Gentile, Domenico Ferri, Leopoldo Galluzzi e Francesco Bertoletti [Bortoletti] {soprani Fanny Marray (Violetta) e Adelaide Kemble-Sartoris (Teodora/Michelina), tenori Gaetano Fraschini (Carlo il Bravo), Domenico Reina (Pisani) e Lorenzo Capranica jr. (Capello/messo), baritono Giovanni Orazio Cartagenova (Foscari), bassi Michele Benedetti (Marco) e Napoleone Rossi (Luigi)}
> 29 Novembre 1840, Domenica
première (successo) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Saffo", tragedia lirica in 3 parti (1.La corona olimpica, 2.Le nozze di Faone, 3.Il salto di Leucade) e 17 scene di Giovanni Pacini, libretto di Salvatore Cammarano (da Franz Grillparzer e da Pietro Beltrame), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Luigi Gentile, Gaetano Sandri, Raffaele Mattioli, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Domenico Ferri, Leopoldo Galluzzi e Francesco Bertoletti [Bortoletti] {soprano Anna Salvetti (Dirce), mezzosoprani Franzilla Göhringer Pixis-Minofrio (Saffo) e Eloisa Buccini (Climene), tenori Gaetano Fraschini (Faone), Berardo Calvari Winter () e Ettore Marcucci (), baritono Giovanni Orazio Cartagenova (Alcandro), bassi Michele Benedetti (Lisimaco) e Napoleone Rossi (Ippia)}
> 23 Marzo 1841, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Grande di Trieste di "Rolla", melodramma in 2 atti di Teodulo Mabellini, libretto di Giorgio Giachetti, dirige il compositore {soprani "en travesti" Carlotta Gruitz (Stefano) e Emilia Hallez (Eleonora), mezzosoprano Adelaide Gualdi/Anna Salvetti (Ginevra), tenore Giovanni Basadonna/Gaetano Fraschini (marchese Appiani), baritono Filippo Colini (Rolla), basso Marco Arati (Michelangelo Buonarroti)}
> 2 Giugno 1841, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Oberto, conte di San Bonifacio", melodramma (1° versione) in 2 atti e 4 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Piazza ("Rochester"), aggiunte di Temistocle Solera e Bartolomeo Merelli, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone e Raffaele Mattioli {soprano Antonietta Raineri Marini (Leonora), mezzosoprani Eloisa Buccini (Imelda) e Anna Salvetti (Cuniza), tenore Gaetano Fraschini (Riccardo), baritono Filippo Colini (Oberto)}
> 26 Settembre 1841, Domenica
prima rappresentazione (successo) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Rolla", opera di Teodulo Mabellini, libretto di Giorgio Giachetti, dirige il compositore, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Raffaele Mattioli, Giuseppe Morrone e Leopoldo Galluzzi {soprani "en travesti" Carlotta Gruitz (Stefano) e Emilia Hallez (Eleonora), mezzosoprano Adelaide Gualdi/Anna Salvetti (Ginevra), tenore Giovanni Basadonna/Gaetano Fraschini (marchese Appiani), baritono Filippo Colini (Rolla), basso Marco Arati (Michelangelo Buonarroti)}
> 4 Ottobre 1841, Lunedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Adelia" ("Adelia o La figlia dell'arciere"), opera seria (melodramma) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (1° e 2° atto) e Girolamo Maria Marini (3° atto), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Giuseppe Morrone, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Gaetano Sandri, Raffaele Mattioli e Leopoldo Galluzzi {soprano Antonietta Raineri Marini (Adelia), mezzosoprano Anna Salvetti (Odetta), tenori Giovanni Basadonna (Oliviero) e Francesco Rossi/Gaetano Fraschini (Comino), baritono Marco Arati (duca Carlo), basso Filippo Colini (Arnoldo/scudiero)}
> 25 Novembre 1841, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Consalvo di Cordova" ("Conzalvo"), di "Gonzalvo" ("Consalvo di Cordova", "Gonzalvo di Cordova"), melodramma serio in 2 atti di Giovanni Bajetti, libretto di Giovanni Federico Schmidt (da Pierre Corneille: "Le Cid"), revisione di Giuseppe Caravita, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Leopoldo Galluzzi, Raffaele Mattioli, Nicola "Nicoletto" Pellandi e Giuseppe Morrone {soprano Antonietta Raineri Marini (Cimene), mezzosoprano Anna Salvetti (Elvira), tenori Gaetano Fraschini (Gonzalvo) e Domenico Ceci (Sancio), baritono Filippo Colini (Diego), basso Marco Arati (Ferdinando I di Castiglia)}
> 4 Gennaio 1842, Martedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di ""Il proscritto"", melodramma tragico in 3 atti di Saverio Mercadante, libretto di Salvatore Cammarano (da Melchior Frédéric Soulié [Soulier]), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola ""Nicoletto"" Pellandi, Giuseppe Morrone, Leopoldo Galluzzi e Raffaele Mattioli {soprano Antonietta Raineri Marini (Malvina), mezzosoprani ""en travesti"" Eloisa Buccini (Odoardo/Douglas), Anna Salvetti (Anna Ruthven) e Adelaide Gualdi (Clara), tenori Gaetano Fraschini (Arturo Murray) e Giovanni Basadonna (Giorgio Argyll), bassi Pietro Gianni (Guglielmo Ruthven), Napoleone Rossi (Osvaldo) e Michele Benedetti (ufficiale)}
> 9 Febbraio 1842, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "La festa della rosa", melodramma giocoso (opera buffa) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Gaetano Rossi), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi e Raffaele Mattioli {mezzosoprani De Varny (Carlotta) e Adelaide Gualdi (Caterina/Lisa), tenori Gaetano Fraschini (Carlo) e Francesco Salvetti (Salency), basso Tauro (Wibrac/Geronimo/usciere/ordinanza)}
> 26 Febbraio 1842, Sabato
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Il duca d'Alba" ("Adolfo di Warbel", "Adolfo di Werbel"), tragedia lirica (1° versione) in 1 prologo, 2 atti, 3 parti e 21 scene di Giovanni Pacini, libretto di Giovanni Peruzzini e Francesco Maria Piave, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Pietro Venier {soprani Fanny Goldberg (Margarita) e Teresa Cucchi (Ines), contralto Ida Bertrand (Elvira Borghese), tenori Napoleone Moriani (Egmondo), Gaetano Fraschini (Adolfo) e Giuseppe Bianchi/Giuseppe Cremonini (Diego), bassi Filippo Coletti (duca d'Alba), Gaetano Salani (Giovanni di Vargas) e Antonio Zanchi (Arnoldo)} e replica di "Elena di Lepanto", gran ballo eroico in 5 atti di Ferdinando Gualtieri, soggetto e coreografia di Emanuele Viotti, dirige Pietro Avogadro (1° violino) {ballerine Paolina Monti (Elena), Assunta Razzanelli (Caido), Rosa Ravaglia e Luigia Groll (passo a tre), ballerini Luigi Costa (Diodato), Antonio Coppini (Zima), Carlo Scavia (Costa), Antonio Barati (Solimano), Francesco Magri (Alì), Bortolo Sani (dervis) e Francesco Rosati (passo a tre)}
> 14 Marzo 1842, Lunedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "I quindici", azione comica (opera seria) in 3 atti di Luigi Bordese, libretto di Leopoldo Tarantini, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Giuseppe Morrone, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Leopoldo Galluzzi e Raffaele Mattioli {soprano Hallez (Isella), mezzosoprano Adelaide Gualdi (Marichita), tenori Gaetano Fraschini (conte Ettore) e Enrico Tamberlik (Gennaro), baritono Filippo Colini (marchese Odoardo)}
> 14 Aprile 1842, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Rolla", melodramma di Salvatore Sarmiento, libretto di Francesco Rubini, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi e Raffaele Mattioli {soprano Maria Taglioni Fuchs/Erminia Taglioni (), tenore Gaetano Fraschini (), basso Pietro Gianni ()}
> 18 Ottobre 1842, Martedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ulrico di Oxford", opera seria di Pietro Torregiani, libretto di §, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Raffaele Mattioli, Giuseppe Morrone e Leopoldo Galluzzi {soprano Hallez (), mezzosoprano Anna Salvetti (), tenore Gaetano Fraschini (), baritono Filippo Coletti (), basso Marco Arati ()}
> 4 Novembre 1842, Venerdì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Adolfo di Warbel" ("Il duca d'Alba", "Adolfo di Werbel"), tragedia lirica (dramma tragico, 2° versione) in 1 prologo, 2 atti, 3 parti e 21 scene di Giovanni Pacini, libretto di Giovanni Peruzzini e Francesco Maria Piave, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone, Raffaele Mattioli e Leopoldo Galluzzi {soprani Sophie Johanna Loewe (Margherita) e Carlotta Gruitz (Elvida), mezzosoprani Adelaide Gualdi (Elvira) e Anna Salvetti (Ida), tenore Gaetano Fraschini (Adolfo di Warbel), baritoni Filippo Coletti (duca di Herz) e Anafesto Rossi (Gustavo), bassi Marco Arati (Arnoldo) e Michele Benedetti (Atlei)}
> 10 Dicembre 1842, Sabato
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "La fidanzata corsa", melodramma tragico in 3 atti (1.La disfida, 2.La fuga, 3.La vendetta) e 17 scene di Giovanni Pacini, libretto di Salvatore Cammarano (da Prosper Mérimée: "Colomba"), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone, Leopoldo Galluzzi e Raffaele Mattioli {soprano Eugenia Savorani-Tadolini (Rosa), mezzosoprano Anna Salvetti (Giacinta), tenori Giovanni Basadonna (Alberto Doria), Gaetano Fraschini (Ettore), Anafesto Rossi (Alessio) e Domenico Ceci/Nicola Benedetti (Leone), baritono Filippo Coletti (Pietro Zampardi), basso Marco Arati (Guido Tobianchi)}
> 5 Gennaio 1843, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di ""Linda di Chamounix"", melodramma semiserio (2° versione) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Gaetano Rossi (da Adolphe Philippe d'Ennery [Dennery] & Gustave Lemoine: ""La grâce de Dieu""), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Giuseppe Morrone, Pasquale Bichenchomer e Giuseppe Castagna {soprani Eugenia Savorani-Tadolini (Linda) e Maria Taglioni Fuchs/Erminia Taglioni (Maddalena), contralto ""en travesti"" Pardini (Pierotto), tenori Gaetano Fraschini (visconte Sirval) e Francesco Salvetti (intendente), baritoni Filippo Coletti (Antonio) e buffo (marchese Boisfleury), basso Tauro (prefetto)}
> 30 Gennaio 1843, Lunedì
ultima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di ""Linda di Chamounix"", melodramma semiserio (2° versione) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Gaetano Rossi (da Adolphe Philippe d'Ennery [Dennery] & Gustave Lemoine: ""La grâce de Dieu""), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Giuseppe Morrone, Pasquale Bichenchomer e Giuseppe Castagna {soprani Eugenia Savorani-Tadolini (Linda) e Maria Taglioni Fuchs/Erminia Taglioni (Maddalena), contralto ""en travesti"" Pardini (Pierotto), tenori Gaetano Fraschini (visconte Sirval) e Francesco Salvetti (intendente), baritoni Filippo Coletti (Antonio) e buffo (marchese Boisfleury), basso Tauro (prefetto)}
> 28 Marzo 1843, Martedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Anna La Prie", tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Vincenzo Maria Battista, libretto di Nicola Leoncavallo, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone, Raffaele Mattioli, Gaetano Sandri e Leopoldo Galluzzi {soprano Carlotta Gruitz (Anna), mezzosoprano Maria Salvetti (Elisa), tenori Gaetano Fraschini (duca Federico Alboix), Enrico Tamberlik (conte Adolfo La Prie) e Francesco Salvetti (Adolfo), bassi profondo Francesco Giuseppe Federico Beneventano (marchese Vouban) e Michele Benedetti (Henri Dulcy)}
> 3 Agosto 1843, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Antonio Foscarini", tragedia lirica (melodramma) in 3 atti di Henri Cohen (Carlo Coen), libretto di Leopoldo Tarantini (da Giovanni Battista Nicolini), dirige Antonio Farelli, scenografia di Pasquale Bighencomer, Angelo Belloni, Giuseppe Castagna, Vincenzo Fico, Giuseppe Morrone, Leopoldo Galluzzi, Gaetano Sandri e Giuseppe Politi {soprano Fanny Goldberg (Teresa Navagero), mezzosoprano Anna Salvetti (Clotilde), tenori Gaetano Fraschini (Antonio), Domenico Ceci (Badoero) e Anafesto Rossi (Loredano), baritono Filippo Coletti (Contareno), basso Michele Benedetti (doge Francesco Foscarini)}
> 19 Ottobre 1843, Giovedì
riprese nel Teatro Comunale di Bologna di "Roberto Devereux" ("Roberto Devereux o Il conte di Essex"), tragedia lirica (melodramma serio, 1° versione) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano (da Jacques-François Ancelot: "Elisabeth d'Angleterre"), dirige Giuseppe Manetti (1° violino), concertatore e al cembalo Federico Dallari [Dallara], maestro del coro Francesco Roncagli, scenografia di Giuseppe Badiali, Francesco Bortolotti, Luca Gandaglia, Cesare Gandolfi, Saverio Fantoni e Raffaele Giorgi {soprani Silvia Corbucci (Sara) e Giuseppina Strepponi (Elisabetta), tenori Gaetano Fraschini (Roberto Devereux) e Pietro Giacomoni (Lord Cecil), bassi Luciano Caliari (Nottingham) e Mauro Masina (Gualtiero Raleigh)} e di "Il corsaro", azione mimica (ballo serio) in 6 atti di Giovanni Galzerani, soggetto e coreografia del compositore, dirige Filippo Carlucci (1° violino) (da George Gordon Byron: "The Corsair") {ballerine Marietta Belloni (Medora), Angela Morlachi (Gulnara) e Amalia Ferraris (Zaide), ballerini Arthur Saint-Léon (Corrado), Antonio Gulia (Seyd), Guglielmo Belloni (Galfiero) e Angelo Cuccoli (Omar)}
> 4 Novembre 1843, Sabato
ripresa nel Teatro Comunale di Bologna di "Lucia di Lammermoor", melodramma tragico in 3 atti (parte 1° "La partenza": 1 atto, parte 2° "Il contratto nuziale": 2 atti) e 7 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano (da Walter Scott: "The Bride of Lammermoor", da Giuseppe Balocchi "Le nozze di Lammermoor", da Calisto [Callisto] Bassi & Pietro Beltrame: "La fidanzata di Lammermoor" e da Victor-Henry-Joseph-Brahain Ducange), dirige Giuseppe Manetti (1° violino), concertatore e al cembalo Federico Dallari [Dallara], maestro del coro Francesco Roncagli, scenografia di Giuseppe Badiali, Francesco Bortolotti, Luca Gandaglia, Cesare Gandolfi, Saverio Fantoni e Raffaele Giorgi {soprani drammatico coloratura Fanny Maray (Lucia) e Emilia [Amalia] Gandaglia (Alisa), tenori lirico-eroico Vincenzo Gobbetti (Arturo Buklaw), lirico Gaetano Fraschini (Edgardo) e lirico Pietro Giacomoni (Normanno), baritono lirico Cesare Badiali (Enrico Ashton), basso serio Luciano Caliari (Raimondo)}
> 25 Novembre 1843, Sabato
ripresa nel Teatro Comunale di Bologna di "Il pirata", melodramma serio in 1 preludio e 2 atti di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani (da Walter Scott: "The Pirate", da Isidore J.S. Taylor 'Raimond': "Bertrame ou Le pirate" e da Charles Robert Maturin & Charles Nordier: "Bertram or The Castle of Saint-Aldobrand"), dirige Giuseppe Manetti (1° violino), concertatore e al cembalo Federico Dallari [Dallara], maestro del coro Francesco Roncagli, scenografia di Giuseppe Badiali, Francesco Bortolotti, Luca Gandaglia, Cesare Gandolfi, Saverio Fantoni e Raffaele Giorgi {soprani Giuseppina Strepponi (Imogene) e Emilia [Amalia] Gandaglia (Adele), tenori Gaetano Fraschini (Gualtiero) e Pietro Giacomoni (Itulbo), baritono Cesare Badiali (Ernesto), basso Mauro Masina (Goffredo)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |