L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 92

< Precedente
Pagina 1 di 4
Successiva >

> 26 Dicembre 1774, Lunedì
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Merope", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Pietro Alessandro Guglielmi, libretto di Apostolo Zeno, dirige Gaetano Pugnani (1° violino) {soprani Caterina Bonafini (Merope) e Monaca Bonanni (Argia), contralto "en travesti" Paola Borelli-Davide (Anassimandro), sopranisti Giuseppe Compagnucci (Epitide/Cleone) e (Licisco), tenori Giacomo David (Trasimede) e Pietro Santi (Polifonte)} e di "Il mercato danese", di "Telemaco nell'isola di Itaca" e di "Popolo festeggiante", balletti di Paolo Ghebard e Vittorio Canavasso, soggetti e coreografie di Innocenzo Gambuzzi, dirige Vittorio Canavasso {ballerine Giustina Bianchi-Campioni, Anna Tantini e Maria Teresa Campioni, ballerini Antonio Campioni, Riccardo Blache, Gherardo Cavazza, Giuseppe Rossino e Carlo Taglioni}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari
> 26 Gennaio 1775, Giovedì
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di ""Alcina e Ruggero"" (""L'isola di Alcina ossia Alcina e Ruggiero""), dramma per musica in 3 atti e 40 scene di Felice Alessandri, libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi (da Ludovico Ariosto: ""Orlando furioso""), dirige Gaetano Pugnani (1° violino), maestro del coro Paolo Giovanni Canavasso {soprani Caterina Bonafini (Alcina) e Monaca Bonanni (Morgana), contralto Paola Borelli-Davide (Melissa), sopranisti Giuseppe Compagnucci (Ruggero) e Cicella (Atlante), tenori Giacomo David (Idreno) e Pietro Santi (Astolfo)} e di ""La sposa persiana"", di ""Festa militare in un quartiere di soldati con Pulcinella pellegrino e soldato fuggitivo"" e di ""Gran ciaccona di amanti disincantati"", balletti di Paolo Ghebard e Vittorio Canavasso, soggetti e coreografie di Innocenzo Gambuzzi, dirige Vittorio Canavasso {ballerine Giustina Bianchi-Campioni, Anna Tantini e Maria Teresa Campioni, ballerini Antonio Campioni, Riccardo Blache, Gherardo Cavazza, Giuseppe Rossino e Carlo Taglioni}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari (alla presenza di Vittorio Amedeo III)
> 26 Dicembre 1775, Martedì
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Artaserse", dramma per musica in 3 atti di Giovanni Battista Borghi, libretto di Pietro Metastasio (da Pierre Corneille: "Le Cid" e da Prosper Jolyot de Crébillon: "Xerxès"), maestro di ballo Paolino Franchi, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Camilla Pasi Sarti (Mandane) e Lucia Alberoni (Semira), sopranisti Lorenzo Piatti (Artaserse) e Gaetano Guadagni (Arbace), contraltista Francesco Crespi (Megabise/Megacle), tenore Giacomo David (Artabano)}; di "Adele di Ponthieu", ballo tragico in 5 atti e 15 scene di Paolino Franchi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Annette Delisle (Adele), Regina Caballata (Elisa), Maria Lombardi (Beatrice) e Maria Marten (Eleonora), ballerini Luigi Dupen (Guglielmo), Paolino Franchi (Raimondo) e Filippo Beretti (Alfonso)}; di "La prima età dell'innocenza o sia La rosaia di Salency", ballo pantomimo in 1 scena di Paolino Franchi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Annette Delisle (Giulia), Giuseppa Olivares (Maturina), Maria Lombardi (Climene) e Regina Caballata (Lisetta), ballerini Paolino Franchi (Colla), Giuseppe Costantini (Erpino), Giacomo Gentili (Gianetto), Pasquale Monetti (podestà), Filippo Beretti (Clitandro) e Luigi Dupen (Luca)}; di "La principessa di Tingi", ballo eroico pantomimo in 5 atti e 16 scene di Paolino Franchi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Annette Delisle (principessa), Giuseppa Olivares (Egilona), Maria Lombardi (Lanice) e Regina Caballata (Isabella), ballerini Paolino Franchi (principe Eba), Luigi Dupen (conte Giuliano) e Filippo Beretti (Tarif)} e di "Divertimento campestre", ballo pantomimo in 1 scena di Paolino Franchi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Marianna Franchi, Anna Migozzi, Caterina Bergami, Anna Affner, Maddalena Varesi, Geltrude Serandrei, Rosa Palmieri, Maria Coronati, Geltrude Galassi, Giuseppa Bordoni e Anna Rossi, ballerini Giuseppe Costantini, Giovanni Marten, Pietro Dall'Asta, Pietro Bassi, Antonio Majoli, Vincenzo Ghetti, Giuseppe Petrai, Giuseppe Pallavicini, Gaetano Montigniani, Francesco Paccini e Alvise Ferrari}
> 3 Gennaio 1776, Mercoledì
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di ""Aristo e Temira"" (""Temira e Aristo""), cantata pastorale per 4 voci (dramma per musica, opera seria) in 1 atto e 9 scene di Ferdinando Bertoni, revisione di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto del conte de' Salvioli (da Virgilio) {soprani Camilla Pasi Sarti (Temira) e Lucia Alberoni (Egina), sopranista Lorenzo Piatti (Aristo), tenore Giacomo David (Alceo)}; di un ballo di Paolino Franchi {ballerina Regina Caballata, ballerini Giuseppe Blondi, Giuseppe Olivares, Pasquale Monetti e Giacomo Gentili} e di ""Orfeo ed Euridice"", dramma per musica (opera seria, azione teatrale, 1° versione) in 1 atto e 6-7 scene di Ferdinando Bertoni, libretto di Ranieri de' Calzabigi {soprano lirico Camilla Pasi Sarti (Euridice), sopranista drammatico Gaetano Guadagni/Gaspare Pacchierotti (Orfeo), tenore Giacomo David (Imeneo-Cupid)}, dirige il compositore, maestro del coro Giuseppe Bennini, maestro di ballo Paolino Franchi, scenografie di Girolamo & Domenico Mauro
> 11 Maggio 1776, Sabato
premières (per la Fiera dell'Ascensione) nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Antigona", dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 34 scene di Michele Mortellari, libretto di Gaetano Roccaforte (da Sofocle: "Antigone" e da Benedetto Pasqualigo), maestro di ballo Giuseppe Canziani, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Anna Zamperini (Antigona), Maria Antonia Zamperini (Ermione) e Paolina David (Alcestea), sopranista Giuseppe Coppola (Learco), contraltista Cristoforo Arnaboldi "Comaschino" (Euristeo), tenore Giacomo David (Creonte)}; di "Linceo", ballo tragico in 5 atti di Giuseppe Canziani, soggetto e coreografia del compositore {ballerina Anna Favier-Beretti (Ipermestra), ballerini Filippo Beretti (Linceo) e Giuseppe Herdliska (Danao)} e di "Le reclute nel villaggio", ballo in 1 scena di Giuseppe Canziani {ballerine Anna Favier-Beretti, Livia Maffei, Marianna Cingoli, Maria Casassi-Canziani, Teresa Casassi, Margherita Rossi, Maria Marten, Marianna Franchi, Angela Badj, Rosa Palmieri, Maddalena Varnesi, Geltrude Serandrei, Barbara Pinti, Francesca Manfredi, Anna Rossi, Maria Coronati, Marianna Maffei e Teresa Passani, ballerini Giuseppe Canziani, Ranieri Pazzini, Luigi Dupen, Vincenzo Bardelli, Giovanni Marten, Giuseppe Blondi, Pietro Dall'Asta, Vincenzo Pinti, Alberto Gavosi, Giuseppe Petrai, Antonio Casassi, Vincenzo Ghetti, Antonio Majoli, Alberto Silani, Giuseppe Manfredi e Francesco Buconi}
> 3 Giugno 1776, Lunedì
riprese nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Aristo e Temira" ("Temira e Aristo"), cantata pastorale per 4 voci (dramma per musica, opera seria) in 1 atto e 9 scene di Ferdinando Bertoni, revisione di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto del conte de' Salvioli (da Virgilio) {soprani Anna Zamperini (Temira) e Maria Antonia Zamperini (Egina), contraltista Angelo Monanni "Manzoletti" (Aristo), tenore Giovanni Sforzini (Alceo)} e di "Orfeo ed Euridice", dramma per musica (opera seria, 1° versione) in 1 atto e 7 scene di Ferdinando Bertoni, libretto di Ranieri de' Calzabigi {soprano Anna Zamperini (Euridice), sopranista Gaetano Guadagni/Giuseppe Coppola (Orfeo), tenore Giacomo David (Imeneo)}, dirige il compositore, maestro del coro Giuseppe Bennini, coreografia di Giuseppe Canziani, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro
> 23 Settembre 1777, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Pubblico di Lucca di "Ezio", dramma per musica in 3 atti di Ferdinando Bertoni, libretto di Pietro Metastasio (da Procopio di Cesarea: "Storie" e da Prospero d'Aquitania: "Epitoma Chronicon"), coreografia di Antonio Campioni, scenografia di Giovanni Antonio De' Santi {soprani Lucia Alberoni (Fulvia) e Paola David (Onoria), sopranista Gaetano Bartolini (Valentiniano III), contraltista Vincenzo Caselli (Ezio), tenori Giacomo David (Massimo) e Giovanni Fontana (Varo)} e première di "La costanza premiata d'amore" e di "Il barbiere di Siviglia", balletti di Federico Terrades, soggetti e coreografie del compositore
> 8 Novembre 1777, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Zagnoni di Bologna di "Il zotico incivilito" ("Lo sposo disperato"), dramma giocoso per musica in 2 atti di Pasquale Anfossi, libretto di Giovanni Bertati, coreografia di Antonio Muzzarelli, scenografia di Vincenzo Conti e Giuseppe Gaspari {soprani Barbara Sassi (graziosa vedova) e Angiola Ronzi (Perenella), mezzosoprano Anna Morichelli-Bosello (Donna Aurora), tenori Giacomo David (Aquilante/maestro di ballo/maestro di spada) e Francesco Ciaranfi (Don Eustochio), bassi Francesco Benucci (Canziano) e Giuseppe Puttini (conte Arpia)}
> 26 Dicembre 1777, Venerdì
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Eumene", dramma per musica in 3 atti e 37 scene di Giovanni Battista Borghi, libretto di Apostolo Zeno (da Antonio Salvi), scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Rosa Agostini Devizzi (Artemisia) e Caterina Lorenzini (Laodicea), contraltista Biagio Parca (Eumene), tenori Giacomo David (Antigone), Giovanni Fajana (Leonato) e Gaetano Lorenzini (Peuceste), mimo Camillo Gavosi (Aminta)}; di "Cleopatra", ballo tragico pantomimo di Giuseppe Canziani, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Maria Casassi-Canziani (Cleopatra) e Regina Monti (Ottavia), ballerini Giuseppe Canziani (Marcantonio), Michele Fabiani (Cesarione), Gaetano Squillacci (Ottaviano Augusto) e Giuseppe Herdlitska (Proculejo)} e di "I selvaggi del Kamtchadal", ballo di Giuseppe Canziani, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Rosa De Marchi, Rosa Agostini Devizzi e Francesca Bracci, ballerini Eusebio Luzzi e Giuseppe Bartolomei}
> 3 Gennaio 1778, Sabato
premières nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di ""Medonte, re di Epiro"", dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 26 scene di Giuseppe Radicchi, libretto di Giovanni de Gamerra, scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprani Rosa Agostini Devizzi (Selene) e Caterina Lorenzini (Zelinda), contraltista Biagio Parca (Arsace), tenori Giovanni Fajana (Evandro), Giacomo David (Medonte) e Gaetano Lorenzini (Talete)} e di ""L'arrivo di Venere nell'isola di Cipro"", ballo eroico pantomimo in 10 scene di Giuseppe Canziani, soggetto e coreografia del compositore {ballerina Maria Casassi-Canziani (Venere), ballerini Giuseppe Canziani (Marte) e Michele Fabiani (Adone)}
> 27 Maggio 1778, Mercoledì
premières (per la Fiera dell'Ascensione) nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "L'Alessandro nelle Indie" ("Alessandro nell'Indie"), dramma per musica (opera seria) in 3 atti 35 scene di Luigi Marescalchi, libretto di Pietro Metastasio (da Quinto Curzio Rufo: "Historiae Alexandri Magni", dall'abbé Claude Boyer: "Porus ou La générosité d'Alexandre" e da Jean Racine: "Alexandre le Grand"), scenografia di Girolamo & Domenico Mauro {soprano Maria Balducci (Cleofide), contralto Marianna Tomba (Erissena), sopranista Tommaso Consoli (Poro), contraltista Gaetano Quistapace (Gandarte), tenore Giacomo David (Alessandro Magno), basso Carlo Rossi (Timagene)}; di "Il Rinaldo", ballo tragico eroico pantomimo in 6 parti di Onorato Viganò, soggetto, direzione e coreografia del compositore {ballerine Anna Binetti (Armida), Anna Torselli-Traffieri (Dorisa), Elisabetta Stellati (Bulda), Teresa Sperbergrin (Zeffira) e Francesca Bracci (Sirene), ballerini Giuseppe Traffieri (Hidraote/Fernando/Ubaldo), Domenico Ballon (Goffredo/Tancredi), Onorato Viganò (Rinaldo), Guglielmo Banti (Rambaldo) e Giuseppe Scalesi (Danese)} e di "Ballo pastorale", ballo di Giuseppe Traffieri, soggetto e coreografia del compositore
> 13 Settembre 1778, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro della Pergola di Firenze di "Andromeda", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Giuseppe Colla, libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi (da Ovidio: "Metamorphosis"), dirige Giovanni Felice Mosell (1° violino), maestro al cembalo Pietro Bizzarri {soprani Lucrezia Agujari "la Bastardella" (Andromeda) e Palmira Sassi (Erminia), sopranisti Tommaso Consoli (Perseo) e Vincenzio Bartolini (Euristeo), tenore Giacomo David (Cefeo), basso Francesco Casini Papi (Timante)}; di "Aiace e Cassandra", balletto di Gioacchino Cocchi e di "Un divertimento campestre", balletto di Gioacchino Cocchi, soggetti, direzione e coreografie di Antoine Trancard [Trancart], scenografie di Domenico Stagi
> 26 Dicembre 1778, Sabato
premières nel Teatro della Torre Argentina (Teatro Argentina) di Roma di "Adriano in Siria", dramma per musica in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Pietro Metastasio (da Dione Cassio), scenografia di Benedetto Fabiani {sopranisti Pietro Gherardi (Adriano), Francesco Roncaglia (Farnaspe) e Lorenzo Galeffi (Aquilio), contraltista Antonio Solari (Emirena), tenori Giacomo David (Osroa), "en travesti" Silvestro Fiammenghi (Sabina) e (Dario)}; di "Gustavo Vaza", balletto di Paolo Franchi e di "La capricciosa", balletto di Paolo Franchi, soggetti e coreografie del compositore
> 31 Gennaio 1779, Domenica
première nel Teatro della Torre Argentina (Teatro Argentina) di Roma di ""Antigono"", dramma per musica in 3 atti di Giuseppe Gazzaniga, libretto di Pietro Metastasio, coreografia di Paolino Franchi, scenografia di Benedetto Fabiani {sopranisti Antonio Solari (Berenice), Silvestro Fiamenghi (Ismene), Pietro Gherardi (Alessandro) e Lorenzo Galeffi (Clearco), contraltista Francesco Roncaglia (Demetrio), tenore Giacomo David (Antigono)}
> 12 Giugno 1780, Lunedì
première (per la Fiera del Santo) nel Teatro Nuovo di Padova di "Erifile", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Felice Alessandri, libretto di Giovanni De Gamerra e Giovanni Battista Neri, coreografia di Domenico Ricciardi e Carlo Fiorillo, scenografia di Antonio Mauro {soprani Marianna Serra (Erifile) e Giulia Bortolin (Ermione), sopranista Domenico Bedini (Cleomene), tenori Giuseppe Desirò (Cresfonte) e Giacomo David/Tommaso Folcarelli (Learco), ballerine Antonia Tomasini e Marianna Fabris, ballerini Domenico Ricciardi, Andrea Mariotti e Giacomo Marten}
> 11 Febbraio 1781, Domenica
premières nel Teatro della Torre Argentina (Teatro Argentina) di Roma di "Alessandro nell'Indie", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Domenico Cimarosa, libretto di Pietro Metastasio (da Quinto Curzio Rufo: "Historiae Alexandri Magni", dall'abbé Claude Boyer: "Porus ou La générosité d'Alexandre" e da Jean Racine: "Alexandre le Grand"), scenografia di Benedetto Fabiani {sopranisti Domenico Luigi Bruni (Cleofide), Diego Sironi (Erissena) e Lorenzo Galeffi (Timagene), contraltisti Giovanni Maria Rubinelli (Poro) e Gaspare Defilippis (Gandarte), tenore Giacomo David (Alessandro Magno)}; di "Le amarezze negli amori o sia La vendetta di Cupido", balletto di Carlo Canobbio e di "La forza della magia", balletto di Onorato Viganò, soggetti e coreografie di Onorato Viganò
> 24 Maggio 1781, Giovedì
premières (per la Fiera dell'Ascensione) nel Teatro (Grimani) San Benedetto di Venezia di "Il Cajo Mario", dramma per musica in 3 atti e 29 scene di Ferdinando Bertoni, libretto di Gaetano Roccaforte (da Lucio Anneo Floro, Tito Livio e Plutarco), scenografia di Antonio Mauro {soprani Lucia Alberoni (Marzia Calfurnia) e Rosa Garbesi (Rodope), tenori Giacomo David (Cajo Mario), Michele Neri (Annio), Florido Ferri (Lucio) e Giuseppe Desirò (Aquilio)}; di "L'orfano della China", ballo tragico in 5 atti {ballerina Vittoria Pelosini (Idamea), ballerini Michele Fabiani (Gengiscano), Gaspare Angiolini (Zanti) e Giuseppe Erlisca (imperatore della China)} e di "Lauretta", ballo eroicomico in 3 atti {ballerine Vittoria Pelosini (Lauretta) e Rosa Pelosini (Agata), ballerini Giuseppe Herdlitzka (Basili), Pietro Angiolini (marchese Clonce) e Michele Fabiani (Luzi)} di Gaspare Angiolini, soggetti e coreografie del compositore
> 12 Giugno 1781, Martedì
première (per la Fiera del Santo) nel Teatro Nuovo di Padova di "Arminio", ballo eroico-tragico in 4 atti di Giuseppe Antonio Capuzzi, soggetto e coreografia di Domenico Ricciardi e ripresa di "Erifile", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Felice Alessandri, libretto di Giovanni De Gamerra e Giovanni Battista Neri, coreografia di Domenico Ricciardi e Carlo Fiorillo, scenografia di Antonio Mauro {soprani Marianna Serra (Erifile) e Giulia Bortolin (Ermione), sopranista Domenico Bedini (Cleomene), tenori Giuseppe Desirò (Cresfonte) e Giacomo David/Tommaso Folcarelli (Learco), ballerine Antonia Tomasini e Marianna Fabris, ballerini Domenico Ricciardi, Andrea Mariotti e Giacomo Marten}
> 6 Aprile 1782, Sabato
première nel Teatro Regio Ducale di Parma di "Alessandro e Timoteo", dramma per musica in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Carlo Gastone Della Torre di Rezzonico, coreografia di Antonio Pitrot, scenografia di Pietro Gonzag {soprani Anna Pozzi (Taide) e Adriana Garrioni (Barsene), sopranisti Michele Angiolo Neri (Timoteo Milesio) e Vincenzo Bartolini (Efestione), tenore Giacomo David (Alessandro Magno)}
> 26 Dicembre 1782, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "La Circe" ("Circe"), dramma per musica in 3 atti e 33 scene di Domenico Cimarosa, libretto di Domenico Perrelli, dirige Luigi De Baillou, maestri al cembalo Giovanni Battista Lampugnani e Melchiorre Chiesa, scenografia di Pietro Gonzaga {soprani Anna Pozzi/Antonia Castiglioni (Circe) e Veronica Masini (Canente), sopranisti Domenico Bedini (Ulisse), Francesco Gilardoni "Comaschino" (Clerinto) e Tommaso Catena (Sabino), tenore Giacomo David (Prisco), basso Antonio Pozzi (Sabino)} e premières di "Alessandro nelle Indie", balletto in 1 atto di Domenico Rossi, soggetto e coreografia di Domenico Ricciardi, di "Il giardino delle Tuillerie in Parigi" e di "Ciaccona", balletti di Domenico Rossi, soggetti e coreografie del compositore
> 8 Gennaio 1783, Mercoledì
première nel Teatro alla Scala di Milano di ""L'Idalide o sia La vergine del sole"" (""Idalide""), dramma per musica in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Ferdinando Moretti {soprani (Cora) e (Amazili), sopranisti Domenico Bedini (Enrico), (Alonso) e (Zamoro), tenori Giacomo David (Ataliba) e (Berinto)}
> 26 Dicembre 1783, Venerdì
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Briseide", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Francesco Bianchi, libretto di Francesco Sebastiano Gambino, dirige Gaetano Pugnani (1° violino) {soprani Brigida Giorgi Banti (Ippodamia), Caterina Lorenzini (Creusa) e Marianna Pallavicini (Fenice), sopranisti Michele Neri (Achille) e Francesco Casatiello (Briseo), tenore Giacomo David (Agamennone)} e di "Greci festeggianti la riconciliazione di Achille e di Agamennone", di "Enea e Turno" {ballerine Eleonora Dupré (Lavinia), Elena Fusi (Amata) e Carolina Dupré (Venere), ballerini Sébastien [Sebastiano] Gallet (Enea), Giuseppe Herdlitzka (Latino), Giuseppe Bartolomei (Turno), Gregorio Grisostomi (Amore) e Carlino Paccò (Ascanio)} e di "La viaggiatrice ossia Le circostanze imbarazzanti" {ballerine Eleonora Dupré (Eleonora), Marianna Signorini (2°schiava), Carolina Dupré (Carolina) e Geltrude Paccini-Grisostomi (1°schiava), ballerini Sébastien [Sebastiano] Gallet (Ibraimo/Dorival), Antonio Bertini (2°ufficiale), Giuseppe Herdlitzka (Osmino), Giuseppe Bartolomei (3°ufficiale) e Gregorio Grisostomi (1°ufficiale)}, balletti di Vittorio Amedeo Canavasso, soggetti e coreografie di Sébastien [Sebastiano] Gallet, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari
> 24 Gennaio 1784, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di ""Amaionne"", dramma per musica in 3 atti di Bernardino Ottani, libretto di Francesco Sebastiano Gambino, dirige Gaetano Pugnani (1° violino) {soprani Brigida Giorgi Banti (Emira), Caterina Lorenzini (Alema) e ""en travesti"" Marianna Pallavicini (Sevagi), sopranista Michele Neri (Amaionne), contraltista Francesco Casatiello (Tamaspe), tenore Giacomo David (Ircano)} e di ""Giuochi greci"", di ""Le nozze di Gamaccio con diverse avventure di Don Chisciotte"" e di ""La mascherata dell'Olimpo"", balletti di Vittorio Amedeo Canavasso, soggetti e coreografie di Sébastien [Sebastiano] Gallet {ballerine Eleonora Dupré, Marianna Signorini, Elena Fusi, Felicita Ducot, Carolina Dupré, Geltrude Paccini-Grisostomi e Carolina Paccò, ballerini Sébastien [Sebastiano] Gallet, Antonio Bertini, Agostino Bertorello, Giuseppe Herdlitzka, Giuseppe Bartolomei, Baldassare Armano, Gregorio Grisostomi, Carlino Paccò}, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari (alla presenza di Vittorio Amedeo III)
> 30 Maggio 1784, Domenica
première (per l'onomastico di re Ferdinando IV) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Cajo Mario", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Francesco Bianchi, libretto di Gaetano Roccaforte (da Lucio Anneo Floro, Tito Livio e Plutarco), dirige Michele Nasci, scenografia di Domenico Chelli {soprani Anna Pozzi (Marzia Calfurnia), Teresa Benvenuti (Rodope) e "en travesti" Antonia Rubinacci (Annio), contraltisti Giovanni Maria Rubinelli (Lucio) e Angelo Monanni "Manzoletti" (Aquilio), tenore Giacomo David (Cajo Mario)}
> 13 Agosto 1784, Venerdì
premières (per il compleanno della regina Maria Carolina d'Asburgo-Lorena) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Colombo nell'Indie", ballo tragico pantomimo in 5 atti di Antonio Rossetti, soggetto e coreografia di Domenico Lefebvre {ballerina Samaritana Di Stefano, ballerino Domenico Lefebvre} e di "Artenice", dramma per musica in 3 atti di Giacomo Tritto, libretto da Apostolo Zeno e Pietro Pariati, dirige Michele Nasci, scenografia di Domenico Chelli {soprani Anna Pozzi (Artenice), "en travesti" Antonia Rubinacci (Sesostri) e Teresa Benvenuti (Nitocri), contraltisti Giovanni Maria Rubinelli (Amasi) e Angelo Monanni "Manzoletti" (Fanete), tenore Giacomo David (Orgonte/Canopo)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 |