L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 236

< Precedente
Pagina 1 di 10
Successiva >

> 2 Dicembre 1840, Mercoledì
première nell'Académie Royale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "La favorite" ("L'ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), dirige François-Antoine Habeneck, coreografia di Mabille {soprani Élian (Inès) e Rosine Stoltz (Léonore), tenori Gilbert-Louis Duprez (Fernand), Pierre-François Wartel (Don Gaspard) e Molinier (seigneur), baritono Paul Barroilhet (Alphonse XI), basso Nicolas-Prosper Levasseur (Balthazar), ballerine Carlotta Grisi, Lise Noblet, A.Dupont, Blangy}
> 11 Dicembre 1842, Domenica
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana di Francesco Jannetti, dirige Francesco Schira, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografie di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani O.Solari-Fontana (Inez) e Emilia Boldrini (Leonora), tenori Luigi Ferretti (Fernando) e Antonio Vergani (Don Gasparo), baritono Natale Costantini (Alfonso XI), basso Luigi Maggiorotti (Baldassarre)}
> 30 Gennaio 1843, Lunedì
replica nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""La favorita"" (""La favorite"", ""L'ange de Nisida""), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen ""Gustave Vaëz"" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: ""Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges""), traduzione italiana di Francesco Jannetti, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografie di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani O.Solari-Fontana (Inez) e Emilia Boldrini (Leonora), tenori Luigi Ferretti (Fernando) e Antonio Vergani (Don Gasparo), baritono Natale Costantini (Alfonso XI), basso Luigi Maggiorotti (Baldassarre)}, col duetto da ""Il turco in Italia"", dramma buffo per musica in 2 atti di Gioachino Rossini, libretto di Felice Romani {soprano Emilia Boldrini (Isabella-Fiorilla), basso Vincenzo Galli (Selim) e un'aria da ""La prova di un'opera seria"", melodramma giocoso in 2 atti di Francesco Gnecco, libretto del compositore e Giuseppe Maria Foppa {basso Vincenzo Galli (Campanone)}, dirige Francesco Schira
> 9 Febbraio 1843, Giovedì
prima rappresentazione nel Théatre d'Orléans di New Orleans di "La favorite" ("L’ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), regia di Charles Boudousquié {soprano (Inès), mezzosoprano (Léonore), tenori (Fernand) e (Don Gaspard), baritono (Alphonse XI), basso (Balthazar)}
> 16 Agosto 1843, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "La favorita" ("La favorite"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi {soprano (Inez), contralto Marietta Alboni (Leonora), tenori Luigi Ferretti (Fernando) e (Don Gasparo), baritono (Alfonso XI), basso Camillo Fedrighini (Baldassarre)}
> 18 Ottobre 1843, Mercoledì
prima rappresentazione nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "The Favorite" ("La favorite"), grand-opera in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione inglese {soprano (Inez), mezzosoprano (Leonora), tenori (Fernando) e (Don Gasparo), baritono (Alfonso XI), basso (Baltasar)}
> 6 Marzo 1844, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Grande di Trieste di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi {soprano (Inez), mezzosoprano (Leonora), tenori (Fernando), (Don Gasparo) e (signore), baritono (Alfonso XI), basso (Baldassarre)}
> 8 Novembre 1844, Venerdì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, traduzione italiana di F.Janetti, dirige Francisco Xavier Migone, maestri del coro Joaquim José da Costa e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Jenny Olivier (Inez) e Augusta Albertini (Leonora), tenori Enrico Tamberlik (Fernando) e Antonio Picasso (Don Gasparo), baritono Valentino Sermattey (Alfonso XI), basso Domenico Rodda (Baldassarre)}
> 11 Febbraio 1845, Martedì
grande accademia-concerto nel Regio Ducale Teatro di Parma con l'ouverture da "Zampa ou La fiancée de marbre" ("Le corsaire"), opera comica in 3 atti di Ferdinand Hérold, libretto di Anne-Honoré-Joseph Duveyrier "Mélesville", l'aria da "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe {basso Stefano Luciano Bouché (Baldassarre)}, la romanza da "Lucrezia Borgia", dramma tragico in 1 prologo e 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani {soprano Giuseppina Belletti (Lucrezia)}, la scena e preghiera da "L'ebrea" ("La juive"), grand-opera in 5 atti e 25 numeri di Jacques-François Fromental Halévy, libretto di Eugène Scribe, traduzione italiana di Marco Marcelliano Marcello, {tenore Nicola Ivanoff (Eléazar)}, l'ouverture da "Le maçon" AWV.13, opera comica in 3 atti di Daniel-François-Esprit Auber, libretto di Eugène Scribe e Germain Delavigne, il duetto da "I normanni a Parigi", tragedia lirica in 4 atti (parti), 27 scene e 13 numeri di Saverio Mercadante, libretto di Felice Romani {soprano Giuseppina Belletti (Berta), baritono Felice Varesi (Ordamante)}, coro e duetto da "Caterina Cornaro", opera seria in 1 prologo e 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Giacomo Sacchèro {tenore Nicola Ivanoff (Gerardo), baritono Felice Varesi (re Lusignano)}, dirige Nicola De Giovanni, maestro del coro Giuseppe Barbacini
> 9 Giugno 1845, Lunedì
prima rappresentazione nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "La favorite", grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges") {soprano (Inès), contralto (Léonore), tenori John Templeton (Fernand), (Don Gaspard) e (seigneur), baritono (Alphonse XI), basso (Balthazar)}
> 2 Gennaio 1847, Sabato
prima rappresentazione (per l'Accademia dei Fulgidi) nell'Imperial Real Teatro Rossini di Livorno di ""La favorita"" (""La favorite"", ""L'ange de Nisida""), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen ""Gustave Vaëz"" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: ""Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges""), traduzione italiana di Francesco Jannetti, dirige Agostino Giannelli (1° violino), maestro del coro David Garzia, regia di Pompilio Casotti, scenografia di Liverani e Giovanni Gianni {soprani Rosa Panattoni (Inez) e Katinka [Kathinka] Evers/Laura Assandri (Leonora), tenori Angiolo Brunacci (Fernando) e Fortunato Borioni (Don Gasparo), baritono Francesco Cresci/Gaetano Ferri (Alfonso XI), basso Nicola Benedetti (Baldassarre)}
> 9 Gennaio 1847, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""La favorita"" (""La favorite"", ""L'ange de Nisida""), grand-opera (dramma serio) in 4 atti e 29 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen ""Gustave Vaëz"" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: ""Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges""), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Giuseppe Bertoja {soprani Emilia Goggi/Giuseppina Cella (Elda-Inez) e Marietta De Rosa Zambelli (Ida-Leonora), tenori Luigi Ferretti (Gilberto-Fernando) e Angelo Zuliani (Giuffredi-Don Gasparo), baritono Enrico Crivelli (Luigi VII-Alfonso XI), basso Giuseppe Lodi (Everardo-Baldassarre)} e replica di ""La Gypsi"", gran ballo in 1prologo, 1 atto, 2 quadri e 16 scene di Joseph Mazilier, soggetto e coreografia del compositore, regia di Luigi Astolfi, dirige Gaetano Marangoni (1° violino) {ballerine Luigia Milesi (Sara), Raffaella Santalicante Prisco (Mab), Elisa Trentanove (Megge) e Ester Bertani (passo a tre), ballerini Federico Ghedini (Lord Campbell), Gustavo Carrey (Stennio), Marino Legittimo (Narciso) e Gaetano Prisco (Trousse Diavolo)}
> 16 Gennaio 1847, Sabato
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""La figlia dell'oro"", gran ballo (azione fantastica) in 5 atti di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Felis (1° violino) {ballerine Raffaella Santalicante Prisco (Zelica), Ester Bertani (Lisa), Luigia Milesi (Dorlinda), Adele Amadeo (Amore), Adele Polin e Elena Grekowska (passo a tre), ballerini Federico Ghedini (Ahmet), Gustavo Carrey (Valdemaro/Genio del Danubio), Luigi Franzini (Martino), Marino Legittimo (Oro) e Gaetano Prisco (Aquilone)} e replica di ""La favorita"" (""La favorite"", ""L'ange de Nisida""), grand-opera (dramma serio) in 4 atti e 29 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen ""Gustave Vaëz"" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: ""Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges""), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Giuseppe Bertoja {soprani Emilia Goggi (Elda-Inez) e Marietta De Rosa Zambelli (Ida-Leonora), tenori Luigi Ferretti (Gilberto-Fernando) e Angelo Zuliani (Giuffredi-Don Gasparo), baritono Enrico Crivelli (Luigi VII-Alfonso XI), basso Giuseppe Lodi (Everardo-Baldassarre)}
> 16 Febbraio 1847, Martedì
première nell'Her Majesty's Theatre in the Haymarket di Londra di "Coralia ou Le chevalier inconstant", balletto di Cesare Pugni, soggetto e coreografia di Paolo Taglioni e prima rappresentazione di "La favorite" ("L'ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges") {soprano (Inès), mezzosoprano (Léonore), tenori Antonio Giuglini (Fernand) e (Don Gaspard), baritono (Alphonse XI), basso (Balthazar)}
> 4 Marzo 1847, Giovedì
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Gentile di Fermo", gran ballo in 6 parti di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Felis (1° violino) {ballerine Raffaella Santalicante Prisco (Bianca), Luigia Milesi, Adele Polin e Elena Grekowska (passo a tre), ballerini Ferdinando Pulini (Arrigo), Federico Ghedini (Malatesta), Giuseppe Bini (Moriale), Luigi Franzini (Lamberto), Marino Legittimo (Guido) e Gaetano Prisco (Gentile) e Gustavo Carrey (passo a tre)} e repliche del 3° atto di "I due Foscari", tragedia lirica (opera tragica, 2° versione) in 3 atti e 8 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da George Gordon Byron: "The Two Foscari") {soprani Giuseppina Cella (Lucrezia Contarini) e Marietta De Rosa Zambelli (Pisana), tenori Luigi Ferretti (Jacopo Foscari), Angelo Zuliani (Barbarigo) e Carlo Crosa (fante), baritono Cesare Badiali (Francesco Foscari), basso Francesco De Kunert (Jacopo Loredan)} e del 2°, 3° e 4° atto di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti e 29 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi {soprani Giuseppina Cella (Elda-Inez) e Marietta De Rosa Zambelli (Ida-Leonora), tenori Luigi Ferretti (Gilberto-Fernando) e Angelo Zuliani (Giuffredi-Don Gasparo), baritono Enrico Crivelli (Luigi VII-Alfonso XI), basso Giuseppe Lodi (Everardo-Baldassarre)}, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Giuseppe Bertoja
> 2 Settembre 1848, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Carignano di Torino di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi {soprano (Inez), mezzosoprano (Leonora), tenori (Fernando) e (Don Gasparo), baritono (Alfonso XI), basso (Baldassarre)}
> 18 Febbraio 1849, Domenica
centesima rappresentazione nel Théâtre de l'Opéra National (Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "La favorite" ("L'ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), dirige Narcisse Girard {soprano Marie-Sophie Ponchard (Inès), contralto Germaine Masson (Léonore), tenori Gilbert-Louis Duprez (Fernand), Joseph Koenig (Don Gaspard) e Molinier (seigneur), baritono Charles Portehaut (Alphonse XI), basso Hippolyte [Ippolito] Brémond (Balthazar)}
> 20 Gennaio 1850, Domenica
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di ""La favorita"" (""La favorite"", ""L'ange de Nisida""), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen ""Gustave Vaëz"" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: ""Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges""), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Antonio Farelli, scenografia di Vincenzo Baldini e Pietro Venieri {soprano Eugenia Savorani-Tadolini (Inez), mezzosoprano Anna Salvetti (Leonora), tenori Carlo Baucardé (Fernando) e Domenico Ceci (Don Gasparo), baritono Felice Varesi (Alfonso XI), basso Antonio Selva (Baldassarre)}
> 19 Novembre 1850, Martedì
inaugurazione del Teatro Real di Madrid con la prima rappresentazione di "La favorite", grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges") {soprano Erminia Frezzolini-Poggi (Inès), contralto Marietta Alboni (Léonore), tenori Italo Gardoni (Fernand), (Don Gaspard) e (seigneur), baritono (Alphonse XI), basso (Balthazar)}
> 26 Novembre 1850, Martedì
prima rappresentazione nel Gran Teatro del Liceu di Barcellona di "La favorite", grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges") {soprano Erminia Frezzolini-Poggi (Inès), contralto Marietta Alboni (Léonore), tenori Italo Gardoni (Fernand), (Don Gaspard) e (seigneur), baritono (Alphonse XI), basso (Balthazar)}
> 30 Marzo 1851, Domenica
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "La favorite" ("La favorita", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Pietro Antonio Coppola, maestri del coro José Nicolau de Oliveira e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprano Angelica Vianello (Inez), mezzosoprano Rosine Stoltz (Leonora), tenori Eugenio Musich (Fernando) e Antonio Bruni (Don Gasparo), baritono Jean-Baptiste Portehaut (Alfonso XI), basso Giovanni Battista Cornago (Baldassarre)}
> 9 Giugno 1851, Lunedì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona del 2° atto di "Charles VI", grand-opera (2° versione) in 5 atti di Jacques-François Fromental Halévy, libretto di Jean-François-Casimir Delavigne e Germain Delavigne {mezzosoprano Rosine Stoltz (Isabelle), baritono Jean-Baptiste Portehaut (duc de Bedford)} e repliche del 3° e 4° atto di "La favorite" ("La favorita", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi {soprano Angelica Vianello (Inez), mezzosoprano Rosine Stoltz (Leonora), tenore Eugenio Musich (Fernando), baritono Jean-Baptiste Portehaut (Alfonso XI), basso Giovanni Battista Cornago (Baldassarre)} e di "Passo espanhol", balletto in 1 atto di Luigi Gabrielli, soggetto e coreografia di Nicola Libonati {ballerina Genoveva Monticelli}, dirige Pietro Antonio Coppola, maestri del coro José Nicolau de Oliveira e Jorge Augusto César dos Santos, scenografie di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois
> 22 Luglio 1852, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro de la Victoria di Buenos Aires di "La favorite" ("L'ange de Nisida"), grand-opera in 4 atti (e 1 balletto) di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges") {soprano (Inés), mezzosoprano (Leonora), tenori (Fernando) e (Don Gaspare), baritono (Don Alfonso), basso (Baldassarre)}
> 16 Febbraio 1853, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Nicola De Giovanni, concertatore Giovanni Rossi, maestro del coro Giuseppe Griffini {soprani Rachele Lucchini (Inez) e Luigia Bendazzi-Secchi (Leonora), tenori Bernardo Massimiliani (Fernando), Giacomo Serazzi (Don Gasparo) e (signore), baritono Gaetano Fiori (Alfonso XI), basso Federico Gallo Tomba (Baldassarre)} e replica di "Il saltimbanco", ballo di mezzo carattere di Giovanni Casati, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Maria Luigia Bussola, Clementina Pieroni (Fausta), Raffaella Santalicante (Maddalena), Angiolina Feriano (Margherita) e Carolina Coppini (Giannetto/Giacomino), ballerini Lorenzo Vienna, Antonio Pallerini, Antonio Coppini (Guglielmo), Leopoldo Baratti (ufficiale), Luigi Rando (medico), Odoardo Viganò (Laurené), Giacomo Brunello (borgomastro), Luigi Caprotti (barone Montbason) e Luigi Vittonati (cavaliere Rollac)}, scenografie di Girolamo Magnani
> 28 Febbraio 1853, Lunedì
première nel Teatro Regio di Parma di "Il diavolo zoppo", ballo giocoso di Antonio Coppini, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Maria Luigia Bussola (), Clementina Pieroni (Donna Leonora), Raffaella Santalicante (Paquita) e Angiolina Feriano (Florinda), ballerini Lorenzo Vienna (), Antonio Pallerini (), Antonio Coppini (diavolo Asmodeo), Leopoldo Baratti (ufficiale), Luigi Rando (alchimista), Odoardo Viganò (Cleofà), Giacomo Brunello (Don Gilles), Luigi Caprotti (Bellaspada) e Luigi Vittonati (maestro di ballo)} e replica di "La favorita" ("La favorite", "L'ange de Nisida"), grand-opera (dramma serio) in 4 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Alphonse Royer, Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" e Eugène Scribe [per l'atto IV] (da François Thomas Marie de Baculard d'Arnaud: "Les amours malheureuses ou Le comte de Comminges"), traduzione italiana e revisione di Calisto [Callisto] Bassi, dirige Nicola De Giovanni, concertatore Giovanni Rossi, maestro del coro Giuseppe Griffini {soprani Rachele Lucchini (Inez) e Luigia Bendazzi-Secchi (Leonora), tenori Bernardo Massimiliani (Fernando), Giacomo Serazzi (Don Gasparo) e (signore), baritono Gaetano Fiori (Alfonso XI), basso Federico Gallo Tomba (Baldassarre)}, scenografie di Girolamo Magnani

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |