L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 13

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 8 Ottobre 1777, Mercoledì
prima rappresentazione nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi {soprani (Giannina), (Sandrina) e (Olivetta), tenore (marchese Roberto), baritono (Tognino), bassi (Nardo), (Mengone) e (Cecchino)}
> 26 Dicembre 1777, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro San Sebastiano di Livorno di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi, dirige Giuseppe Moriani (1° violino), maestro al cembalo Domenico della Casa, coreografia di Luigi Paladini, scenografia di Antonio Baggiani {soprani Maddalena Mori della Casa (Giannina) e Costanza Vandesturla (Sandrina/Olivetta), tenore Cesare Molinari (marchese Roberto), baritono Giuseppe Cosimini (Tognino), bassi Fausto Borselli (Nardo), Vincenzo Fantacci (), Francesco Ignazi (Cecchino)}
> 1 Febbraio 1783, Sabato
premières nel Nuovo Teatro Regio di Torino di "Vologeso", dramma per musica in 3 atti di Vicente Martín y Soler, libretto di Apostolo Zeno ("Lucio Vero"), revisione di Vittorio Amedeo Cigna-Santi, dirige Gaetano Pugnani (1° violino) {soprano Caterina Lorenzini (Lucilla), mezzosoprano Luisa Rosa Todi d'Aguiar (Berenice), contralto "en travesti" Teresa Rossi (Flavio), contraltisti Pietro Gherardi (Aniceto) e Tommaso Consoli/Francesco Casatiello (Vologeso), tenori Giuseppe Simon (Lucio Vero) e (Claudio)} e di "Il macchinista ossia La susta matematica", di "Le gelosie villane in Montefosco" (da Carlo Goldoni: "Il marchese di Montefosco") {ballerine Teresa Damiani (Donna Elvira), Maria Terrade (Giannina), Margarita Fusi-Scardavi (Olivetta) e Costanza Bernabei (Sandrina), ballerini Michele Fabiani (Roberto Montefosco), Baldassare Armano (Don Flavio), Giuseppe Herdlitzka (Cecco), Antonio Sirletti (Tognone) e Antonio Marassi (Narduccio)} e di "La sposa peruviana" {ballerine Maria Terrade (Zillia), Teresa Damiani (1°parente), Margarita Fusi-Scardavi (2°parente) e Costanza Bernabei (3°parente), ballerini Gaetano Boggini (Ataliba), Michele Fabiani (Aza), Giuseppe Herdlitzka (Almagro), Antonio Marassi (Alonso) e Antonio Sirletti (ufficiale/sacerdote)}, balletti di Vittorio Amedeo Canavasso, soggetti e coreografie di Innocenzo Gambuzzi, scenografie di Fabrizio & Bernardino Galliari
> 15 Aprile 1784, Giovedì
prima rappresentazione nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), opera seria (pasticcio, 1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi, adattamento di Pietro Metastasio {soprani (Giannina), (Sandrina) e (Olivetta), tenore (marchese Roberto), baritono (Tognino), bassi (Nardo), (Mengone) e (Cecchino)}
> 8 Luglio 1784, Giovedì
prima rappresentazione nell'Eszterháza Theater di Süttör (Eisenstadt/Kismarton, Burgenland) di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi {soprani (Giannina), (Sandrina) e (Olivetta), tenore Paolo Mandini (marchese Roberto), baritono (Tognino), bassi (Nardo), (Mengone) e (Cecchino)}
> 17 Gennaio 1785, Lunedì
ultima replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di ""Le gelosie villane"" (""Il feudatario""), dramma giocoso per musica (opera seria, 1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi {soprani (Giannina), (Sandrina) e (Olivetta), tenore (marchese Roberto), baritono (Tognino), bassi (Nardo), (Mengone) e (Cecchino)}
> 14 Aprile 1790, Mercoledì
prima esecuzione assoluta a Parigi di "Allegro e Aria per M.lle Balletti" di Luigi Cherubini, testo di Tommaso Grandi, per "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (2° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti
> 20 Aprile 1791, Mercoledì
il compositore Wolfgang Amadeus Mozart termina a Vienna la partitura del Coro finale K.615 "Viviamo felici in dolce contento" in sol maggiore (molto allegro), testo di Tommaso Grandi, per "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso (opera seria, 2° versione) in 2 atti di Giuseppe Sarti
> 24 Luglio 1793, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (2° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi (da Carlo Goldoni), dirige António Leal Moreira, scenografia di Antonio Baila {sopranisti Domenico Caporalini (Giannina), Carlo Onesti (Sandrina) e Michele Cavanna (Olivetta), contraltisti Paolo Boscoli (Mengone) e Loretto Olivieri (Tognino, tenori Pietro Guariglia (marchese Roberto) e Francesco Franchi (Narduccio), basso Francesco Marchesi (Cecchino)}
> 1 Dicembre 1795, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Le gelosie villane" ("Il feudatario"), dramma giocoso per musica (2° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi {soprani Francesca Riccardi-Paër (Giannina), (Sandrina) e (Olivetta), tenore Borin (marchese Roberto), bassi Galanti-Barzaga (Tognino), Tajola (Nardo), (Mengone) e (Cecchino)}
> 28 Gennaio 1809, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale (Nazionale) di Bologna di ""Le gelosie villane"" (""Il feudatario""), dramma giocoso per musica (2° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Tommaso Grandi, dirige Cesare Danti (1° violino), maestro al cembalo Gioachino Rossini, scenografia di Mauro Berti {soprani Giacinta Cattenacci (Giannina), Chiara Pieri (Sandrina) e Angiola Moriconi (Olivetta), tenore Nicola Cecchi (marchese Roberto), bassi Pietro Franchini (Tognino), Giovanni Santini (Nardo), Nicola Patrizzi (Mengone) e Leopoldo Ranzi (Cecchino)} e première di ""La bottega del tintore"", ballo di Nicola Frangiolini, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Righi (1° violino)
> 2 Novembre 1825, Mercoledì
prima rappresentazione (per l’Accademia degli Infuocati) nel Teatro di via del Cocomero di Firenze di "Le gelosie villane" ("La comunità di castel Formicolone ovvero Le gelosie villane"), dramma giocoso (opera buffa) per musica in 2 atti di Vittorio Trento, libretto di Jacopo Ferretti (da T.Grandi: "Le gelosie villane")
> 21 Gennaio 1826, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di ""Le gelosie villane"" (""La comunità di castel Formicolone ovvero Le gelosie villane""), dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Vittorio Trento, libretto di Jacopo Ferretti (da T.Grandi: ""Le gelosie villane""), dirige Ignazio Parisini (1° violino), concertatore e del coro Giovanni Tadolini