L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 6

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 9 Settembre 1922, Sabato
première nel Berliner Theater di Berlino di "Madame Pompadour", operetta (1° versione) in 3 atti e 16 numeri di Leo Fall, libretto e liriche di Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch, dirige il compositore {soprani Fritzi Massary (Pompadour) e soubrette Mimi Vesely (Belotte), contralto (Madeleine), tenori Erik Wirl (René), (Poulard), (Collin), (österreicher Botschafter/Prunier), (Corneille) e buffo Ralph Arthur Roberts (Josef Calicot), baritoni buffo Ernst Rollé (König Ludwig XV) e buffo (Maurepas), bassi (Boucher) e (Tourelle)}
> 2 Marzo 1923, Venerdì
prima rappresentazione nel Theater an der Wien di Vienna di "Madame Pompadour", operetta (1° versione) in 3 atti e 16 numeri di Leo Fall, libretto e liriche di Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch, dirige il compositore {soprani (Pompadour) e soubrette (Belotte), contralto (Madeleine), tenori (René), (Poulard), (Collin), (österreicher Botschafter/Prunier), (Corneille) e buffo (Josef Calicot), baritoni (König Ludwig XV) e buffo (Maurepas), bassi (Boucher) e (Tourelle)}
> 20 Dicembre 1923, Giovedì
prima rappresentazione (successo) nel Daly's Theatre di Londra di "Madame Pompadour", operetta (1° versione) in 3 atti e 15 numeri di Leo Fall, libretto di Frederick Lonsdale e Harry Graham (da Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch), liriche di Harry Graham {soprani Evelyn Laye (Pompadour) e soubrette Elsie Randolph (Mariette), contralto Maisie Bell (Madeleine), tenori Derek Oldham (René), Leonard Russell (Poulard), Edmund de la Touche (Collin), Louis Harrison (austrian ambassador), Noel Colne (Prunier), Donald Mather (Corneille) e buffo Huntley Wright (Josef Calicot), baritoni Bertram Wallis (king Louis XV), Stanley Rendall (Jacques) e buffo Leonard Mackay (Maurepas), bassi Fred Pedgrift (Boucher) e Desmond Roberts (Tourelle)}
> 15 Gennaio 1924, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Dal Verme di Milano di ""Madame Pompadour"", operetta (1° versione) in 3 atti e 16 numeri di Leo Fall, libretto e liriche di Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch, traduzione italiana di Angelo Nessi {Compagnia di Carlo Lombardo: soprani (Pompadour) e soubrette (Belotte), contralto (Madeleine), tenori (René), (Poulard), (Collin), (ambasciatore austriaco) e buffo (Josef Calicot), baritoni (re Luigi XV) e buffo (Maurepas), bassi (Boucher) e (Tourelle)}
> 11 Novembre 1924, Martedì
prima rappresentazione (successo) nel Martin Beck Theatre di New York di "Madame Pompadour", operetta (2° versione) in 2 atti e 12 numeri di Leo Fall, libretto e liriche di Clare Kummer (da Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch), dirige Oscar Radin, regia di Robert Hubberthorne Burnside, coreografia di Julian Alfred, scenografia di Willy Pogany {soprani Wilda Bennett (Pompadour), soubrette Wanda Lyon (Belotte), Margot Greville (Felice), Dorothy Irving (Amelie), Irma Irving (Valentine), Pauline Miller (Pamela), Elaine Palmer (Leonie) e Janet Stone (Caroline), contralto Eva Clark (Madeleine), tenori John Quinlan (René), Louis Harriston (Poulard), Henry Vincent (Collin), Edgar Kent (austrian ambassador/Prunier), Elliott Stewart (Corneille) e buffo Florenz Ames (Josef Calicot), baritoni Frederick Lewis (king Louis XV) e buffo Oscar Figman (Maurepas), bassi Raymond Cullen (Boucher) e Curt Peterson (Tourelle)}
> 16 Maggio 1930, Venerdì
prima rappresentazione nel Théâtre Marigny (carré Marigny aux Champs-Élysées) di Parigi di "Madame de Pompadour" ("Madame Pompadour"), operetta (1° versione) in 3 atti e 16 numeri di Leo Fall, libretto e liriche di Rudolf Schanzer e Ernst Friedrich Wilhelm Welisch, adattamento e traduzione francese di Albert Willemetz, Max Eddy e Jean Marietti, dirige Paul Letombe, regia di Léon Volterra, scenografia di Simone Volterra {soprani Raymonde Vécart (Pompadour) e soubrette Janie Marèse (Belote), contralto (Madeleine), tenori (Poulard), (Colin), (öambassadeur autrichien) e buffo René Hérent (Josef Calicot), baritoni Robert Burnier (René) e buffo (Maurepas), bassi (Louis XV), (Boucher) e (Tourelle)}