L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 55

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 14 Maggio 1749, Mercoledì
première (per la Fiera dell'Ascensione) nel Teatro (Cappello-Marcello) Sant’Angelo di Venezia di "L'Arcadia in Brenta", dramma giocoso per musica (opera comica bernesca) in 3 atti di Baldassarre Galuppi, libretto di Carlo Goldoni (da Giovanni Sagredo: "Arcadia in Brenta overo La melanconia sbandita di Ginnesio Gavardo Vacalerio"), coreografia di Giuseppe Fortini {soprani Margherita Parisina (Rosanna), Costanza Russignoli (Lindora), Serafina Penna (Laura) e "en travesti" Berenice Penna (Giacinto), tenore Alessandro Renda (conte Bellezza), bassi Francesco Baglioni (Fabrizio) e Francesco Carattoli (Foresto), mimo (Pangrazio)}
> 17 Marzo 1833, Domenica
première nel Teatro della Pergola di Firenze di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich") {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Parisina) e Teresa Zappucci (Imelda), tenore Gilbert-Louis Duprez (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso Carlo Porto-Ottolini (Ernesto)}
> 12 Luglio 1834, Sabato
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "La Parisina" ("Parisina", "Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Nicola Festa, scenografia di Pasquale Canna {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Parisina) e Teresa Zappucci (Imelda), tenore Gilbert-Louis Duprez (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso Carlo Porto-Ottolini (Ernesto)}
> 16 Agosto 1834, Sabato
prima rappresentazione nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Agostino Giannelli (1° violino), regia e maestro al cembalo Luigi Pratesi, maestro del coro Alberto Cherubini, scenografia di Giovanni Gianni {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Parisina) e Teresa Zappucci (Imelda), tenore Gilbert-Louis Duprez (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso (Ernesto)}
> 26 Dicembre 1834, Venerdì
prime rappresentazioni nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti e 23 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Gaetano Mares, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, 1° violino Gaetano Fiorio, scenografia di Francesco Bagnara {soprani Giuditta Grisi (Parisina) e Marietta Bramati (Imelda), tenore Domenico Donzelli (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso Nicolò Fontana (Ernesto)} e di "Oreste", ballo eroico-tragico in 5 atti di Luigi Maria Viviani, soggetto e coreografia di Antonio Cortesi, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Antonia Pallerini (Clitemnestra), Carlotta Grisi (Elettra), Giuseppina Nolli, Annette Finart e Luigia Nouvelleau (passo a tre), ballerini Davide Venturi (Egisto), Antonio Ramaccini (Oreste), Mengoli Masini (Pilade), Girolamo Pallerini (Arcandio), Henry Matthieu e Henry Charles Finart (passo a tre)}
> 29 Febbraio 1836, Lunedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Salvatore Pappalardo, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Di Stefano {soprani Marianna Ruggeri (Parisina) e Adelaide Martinengo (Imelda), tenore Vincenzo Raimondi (Ugo), baritono Giovanni Ambrosini (Azzo), basso Vincenzo Menna (Ernesto)}
> 13 Luglio 1836, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Francesco Schira {soprano Marianna Brighenti (Parisina), mezzosoprano Rebecca Rivolta (Imelda), tenore Giovanni Paganini (Ugo), bassi Giovanni Battista Campagnoli (Azzo) e José Ramonda (Ernesto)}
> 28 Luglio 1836, Giovedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Uma feira", balletto in 1 atto di Alessandro Borsi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Maria Emilia Moreno, Lisa Noblet, Luisa Pontirolli, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Alessandro Borsi, José Maria Conceição, Théodore Chion, Antonio Franchi, Luigi Fidanza e Aubert Noblet} e repliche del 2° atto di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani {soprano Marianna Brighenti (Parisina), tenore Giovanni Paganini (Ugo), basso Giovanni Battista Campagnoli (Azzo)} e del 2° atto di "Norma", tragedia lirica in 2 atti, 5 quadri e 14 numeri scenici di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani {soprano drammatico coloratura Luisa Mathey (Norma), mezzosoprani drammatico Rebecca Rivolta (Adalgisa) e Isabella Fabbrica (Clotilde), tenore lirico Domenico Furlani (Pollione), basso Nicola Davide Vincentini (Oroveso)}, dirige Francesco Schira, maestro di ballo Jaime Zenoglio
> 3 Ottobre 1836, Lunedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Nicola De Giovanni (1° violino), maestro del coro Raffaele Mazzetti, concertatore Giuseppe Pilotti, scenografia di Saverio Fantoni, Cesare Badiali, Cesare Gianni e Giuseppe Bortolotti {soprani Rita Gabussi De Bassini (Parisina) e Marietta Sacchi (Imelda), tenore Napoleone Moriani (Ugo), baritoni Giorgio Ronconi (Azzo) e Natale Costantini (Ernesto)} e première di "Il conte Pini", ballo di Paolo Samengo, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Maccagnani (1° violino)
> 24 Ottobre 1836, Lunedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Aminta e Ismene", balletto in 1 atto di Sebastiano Nazzari, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Maria Emilia Moreno, Lisa Noblet, Luisa Pontirolli, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Francesco Jorch, Sebastiano Nazzari, José Maria Conceição, Théodore Chion, Antonio Franchi, Luigi Fidanza e Aubert Noblet} e replica di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich") {soprano Marianna Brighenti (Parisina), mezzosoprano Rebecca Rivolta (Imelda), tenore Giovanni Paganini (Ugo), bassi Giovanni Battista Campagnoli (Azzo) e José Ramonda (Ernesto)} e un'aria dal 2° atto di "Fausta", melodramma (2° versione) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto del compositore e Domenico Gilardoni {basso Caetano de Bouillon (Costantino)}, dirige Antonio Luís (Luiz) Miró, maestro di ballo Jaime Zenoglio
> 28 Novembre 1836, Lunedì
repliche nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona del 1° atto di "I normanni a Parigi", tragedia lirica in 4 atti di Saverio Mercadante, libretto di Felice Romani {soprani Luisa Mathey (Berta) e "en travesti" Marianna Brighenti (Osvino), tenori Domenico Furlani (Odone) e Carlo Crosa (Ebbone), bassi Luigi Maggiorotti (Ordamante) e Nicola Davide Vincentini (Tebaldo)}; del 2° atto di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani {soprano Marianna Brighenti (Parisina), tenore Giovanni Paganini (Ugo), basso Giovanni Battista Campagnoli (Azzo)} e dell'ouverture, introduzione e cavatina, scena e cavatina da "I Capuleti e i Montecchi", melodramma tragico in 2 atti e 4 parti di Vincenzo Bellini (coi tenori Domenico Furlani (Tebaldo) e Giovanni Paganini (Romeo)}, dirige Francesco Schira
> 19 Agosto 1837, Sabato
ripresa nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Pietro Romani, maestro del coro Alberto Cherubini, scenografia di Giovanni Gianni {soprano Carolina Ungher-Sabatier (Parisina), mezzosoprano Faustina Piombanti (Imelda), tenore Francesco Luigi Morini (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso Alessandro Caccini (Ernesto)}
> 13 Febbraio 1838, Martedì
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti e 23 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Gaetano Mares (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Francesco Bagnara {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Parisina) e Teresa Moja (Imelda), tenore Napoleone Moriani (Ugo), baritono Giorgio Ronconi (Azzo), basso Ignazio Marini (Ernesto)} e replica di "La silfide", ballo mitologico in 2 parti di Antonio Cortesi, soggetto e coreografia del compositore, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Amalia Brugnoli Samengo (silfide), Emilia Castelli (Effie), Maria Cecchetti (Anna), Ester Bellini (Madge) e Marietta Pecci (figurato), ballerini Domenico Mattis (James) e Francesco Ramaccini (Gurn)}
> 20 Febbraio 1838, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Marco Visconti", ballo storico in 5 atti di Saint-Ange, soggetto e coreografia di Antonio Cortesi, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Agnese Stefanini (Ermelinda), Amalia Lumelli (Bice), Maria Cecchetti (Lauretta), Amalia Brugnoli Samengo, Marietta Pecci e Emilia Castelli (passo a quattro), ballerini Francesco Ramaccini (Oldrado), Antonio Ramaccini (Ottorino), Antonio Coppini (Marco), Domenico Segarelli (Lodrisio), Vincenzo Schiano (Pelagrua), Francesco Baratti (Lupo), Ottavio Sodi (Michele), Giuseppe Bao (Arrigozzo), Antonio Cecchetti (Bernardo), Domenico Mattis, Tommaso Ferrante e Antonio Pallerini (passo a tre)} e replica di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti e 23 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Gaetano Mares (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Francesco Bagnara {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Parisina) e Teresa Moja (Imelda), tenore Achille Balestracci (Ugo), baritono Giorgio Ronconi (Azzo), basso Eugenio Pizzolato (Ernesto)}
> 24 Febbraio 1838, Sabato
prima rappresentazione nel Théâtre des Italiens (Théâtre-Italien de l'Odéon) di Parigi di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), scenografia di Domenico Ferri {soprani Giulia Grisi (Parisina) e (Imelda), tenore Giovanni Battista Rubini (Ugo), baritono Antonio Tamburini (Azzo), basso (Ernesto)}
> 10 Giugno 1838, Domenica
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Antonio Luís (Luiz) Miró, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Giovanni Paganini (Ugo), bassi Giovanni Battista Campagnoli (Azzo) e José Ramonda (Ernesto)}
> 6 Luglio 1838, Venerdì
première nel Teatro Filodrammatico di Trieste di "Coro dei penitenti", musiche di scena di Alberto Mazzucato, per la tragedia "Parisina" di Antonio Somma, dirige il compositore
> 12 Gennaio 1839, Sabato
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di ""Parisina"" (""Parisina d'Este""), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti e 23 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: ""Antiquities of the House of Brunswich""), dirige Gaetano Mares (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Gaetano Fiorio, scenografia di Francesco Bagnara {soprano Carolina Ungher-Sabatier (Parisina), mezzosoprano Faustina Piombanti (Imelda), tenore Napoleone Moriani (Ugo), baritono Giorgio Ronconi (Azzo), basso Luigi Biondini (Ernesto)} e replica di ""Giaffar"", ballo storico in 5 atti di Pietro Raimondi, soggetto e coreografia di Giovanni Briol, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Luigia Colombon (Abassa), Felicita Oggioni (Almaide), Fanny Paris (Nair), Elena Grekowska Slanzowski, Marietta Pecci e Emilia Castelli (passo a tre), ballerini Antonio Coppini (Aroun-al-Raschid), Domenico Segarelli (Giaffar), Antonio Riggini (Kircan), Albino Mali (Assan), Giovanni Battista Massari (Aboulecasem), Francesco Rosati e Ferdinando Cozzo (passo a tre)}
> 18 Dicembre 1839, Mercoledì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Pietro Antonio Coppola, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)}
> 13 Gennaio 1840, Lunedì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""O triunfo do amor"", balletto in 1 atto di Francesco Jorch, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Giuditta Molinari, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Francesco Jorch, Théodore Chion, José Maria Conceição, Nicola Molinari, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di ""Parisina"" (""Parisina d'Este""), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: ""Antiquities of the House of Brunswich""), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)}, con il duetto ""Suona la tromba"" da ""I puritani"", melodramma serio in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli {baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Sir Riccardo-Richard Forth), basso Luciano Mariani (Sir Giorgio-George Valton)}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 20 Gennaio 1840, Lunedì
repliche nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""Parisina"" (""Parisina d'Este""), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: ""Antiquities of the House of Brunswich""), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)} e di ""Os portugueses em Tânger"", balletto in 1 atto di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Giuditta Molinari, Angélique Adock, mima Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Nicola Molinari, Théodore Chion, José Maria Conceição, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, con il duetto ""Suona la tromba"" da ""I puritani"", melodramma serio in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Carlo Pepoli {baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Riccardo Forth), basso Luciano Mariani (Giorgio Valton)} e il duetto da ""Donna Caritea regina di Spagna"", dramma tragico in 2 atti di Saverio Mercadante, libretto di Paolo Pola {tenori Domenico Conti (Don Alfonso) e Luigi Ferretti (Don Rodrigo)}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 17 Febbraio 1840, Lunedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "As nove recrutas", balletto in 1 atto di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Fanny Rabel, Giuditta Molinari, Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Maria Emilia Moreno, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Nicola Molinari, Théodore Chion, José Maria Conceição, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)}; solo del contrabbassista Louis Anglois e duo del contrabbassista Joao Alberto Rodrigues Costa e il pianista José Francisco dos Santos, dirige Pietro Antonio Coppola
> 26 Dicembre 1840, Sabato
prima rappresentazione nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "La Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Nicola De Giovanni, concertatore Ferdinando Orlandi, maestro del coro Giuseppe Barbacini {soprano Ottavia Malvani (Parisina) e Elena Dai Fiori (Imelda), tenore Antonio De Val (Ugo), baritono Domenico Cosselli (Azzo), basso Antonio Zanchi (Ernesto)} e première di "Il pirata", ballo serio di Giacomo Piglia, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Carolina Rousset (), Clementina Rousset (figlio), Chiara Piglia (Imogene) e Anna Giambelli (Adele), ballerini Giovanni Rousset (), Giacomo Rossi (Gualtiero), Costantino Belloni (Ernesto), Giuseppe Perera (Iturbo), Carlo Trabattoni (Arioldo) e Angelo Cuccoli (Goffredo)}, scenografie di Nicola Aquila e Giacomo Giacopelli
> 7 Marzo 1844, Giovedì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), dirige Francisco Xavier Migone, maestri del coro Joaquim José da Costa e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Augusta Albertini (Parisina) e Jenny Olivier (Imelda), tenore Giuseppe Zoboli (Ugo), baritono Felice Botelli (Azzo), basso Giacomo Galoardi (Ernesto)}
> 18 Maggio 1845, Domenica
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "A polca", balletto in 1 atto di Luigi Montani, soggetto e coreografia del compositore {ballerina Augusta Maywood Mabille, ballerini Charles Mabille, Ciriaco Marsigliani e Francesco Pintauro} e ripresa di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), maestri del coro Joaquim José da Costa e Jorge Augusto César dos Santos, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani Clementina Cordeiro (Parisina) e Augusta Albertini (Imelda), tenore Giuseppe Zoboli (Ugo), baritono Valentino Sermattey (Azzo), basso Giacomo Galoardi (Ernesto)}, dirige Francisco Xavier Migone

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |