L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 273

< Precedente
Pagina 1 di 11
Successiva >

> 18 Gennaio 1816, Giovedì
première nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di ""Il figlio [...] bandito"" (""Il figlio del bandito""), opera semiseria (buffa) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Giuseppe Checcherini, dirige il compositore, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Giuseppe Di Stefano [De Stefani] Ferro
> 26 Novembre 1823, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Elisabetta in Derbyshire ossia Il castello di Fotheringhay", azione lirica eroica in 2 atti e 36 scene di Michele Carafa, azione eroica per musica (2° versione) in 2 atti di Michele Carafa, libretto di Andrea Leone Tottola (da Antonio Peracchi), dirige Pietro Antonio Coppola, scenografia di Luigi Tasca {soprani Marietta Brida (Elisabetta), Luigia Taddei (Maria Stuarda) e (Elfrida), contralto "en travesti" (Roberto Dudley), tenori Giuseppe Rizzardi (Guglielmo Cecil) e (Mortimero), basso Francesco Gramaccini (Enrico Paulet)}
> 16 Febbraio 1824, Lunedì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Matilde di Shabran o sia Bellezza e cuor di ferro", melodramma giocoso (semiserio [centone], 2° versione) in 2 atti di Gioachino Rossini, libretto di Jacopo Ferretti ("Corradino il terribile", da François-Benoît Hoffmann: "Euphrosine et Corradine ou Le tyran corrigé", da Jacques-Marie Boutet de Monvel: "Mathilde", da Antonio Simeone Sografi: "Il Corradino" e da Gaetano Rossi: "Il trionfo della bella ovvero Corradino cuor di ferro"), dirige Pietro Antonio Coppola, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Di Stefano {soprano Marietta Brida (Matilde), contralto "en travesti" (Edoardo), mezzosoprano (contessa d'Arco), tenori Giuseppe Rizzardi (Corradino), (Egoldo) e (Rodrigo), baritono Francesco Gramaccini (Aliprando), bassi (Raimondo), (Ginardo) e buffo Luigi Andreaci (Isidoro)}
> 19 Aprile 1824, Lunedì
prima esecuzione assoluta nel Teatro Comunale di Catania di "La morte di Piramo", cantata con cori di Pietro Antonio Coppola, libretto di §, dirige il compositore {basso Francesco Gramaccini}
> 4 Giugno 1825, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Elisabetta regina d'Inghilterra", dramma per musica in 2 atti di Gioachino Rossini, libretto di Giovanni Federico Schmidt (da Carlo Federici: "Il paggio di Leicester" e da Sophia Lee: "The Recess"), dirige Pietro Antonio Coppola, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Di Stefano {soprani Marietta Brida (Elisabetta) e Angela Bertozzi Silvestri (Matilde), contralto "en travesti" (Enrico), tenori Felice Rossi (Leicester), Giuseppe Giordano (Norfolk) e (Guglielmo)}
> 19 Agosto 1825, Venerdì
première (per il compleanno di re Francesco I) nel Teatro Comunale di Catania di "Il destino", azione drammatica in 1 atto di Pietro Antonio Coppola, libretto di §, dirige il compositore
> 18 Novembre 1825, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Il figlio [...] bandito" ("Il figlio del bandito"), opera semiseria (buffa) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Giuseppe Checcherini, dirige il compositore, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Giuseppe Di Stefano [De Stefani] Ferro
> 15 Luglio 1826, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "La rosa bianca e la rosa rossa" ("La rosa rossa e la rosa bianca", "Il trionfo dell'amicizia"), melodramma eroico in 2 atti di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto di Felice Romani (da René-Charles Guilbert de Pixérécourt: "La rose blanche et la rose rouge"), dirige Pietro Antonio Coppola, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Di Stefano {soprani Marietta Brida (Clotilde) e (Elvira), contralto "en travesti" Annetta Parlamagni (Enrico), tenori Felice Rossi (Vanoldo) e (Ubaldo), basso (Rodolfo)}
> 10 Ottobre 1827, Mercoledì
prima esecuzione assoluta nel Teatro Comunale di Catania di "I geni etnei", cantata di Giacinto Castorina, libretto di Rosselli, dirige Pietro Antonio Coppola
> 14 Marzo 1830, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "Achille in Sciro", opera di Pietro Antonio Coppola, libretto di Pietro Metastasio, dirige il compositore, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Giuseppe Di Stefano [De Stefani] Ferro {soprani (Deidamia), (Gloria) e (Amore), contralto "en travesti" Diomilla Santolini (Teagene), sopranista (Achille/Pirra), contraltista (Licomede), tenori (Ulisse), (Nearco) e (Tempo), basso (Arcade)}
> 12 Gennaio 1831, Mercoledì
prima esecuzione assoluta (per il compleanno di re Ferdinando II) nel Teatro Comunale di Catania di ""Il Parnaso confuso"", cantata di Pietro Antonio Coppola, libretto di Strano, dirige il compositore
> 4 Aprile 1832, Mercoledì
prima rappresentazione (successo) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Achille in Sciro", dramma per musica (opera seria) in 3 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Pietro Metastasio, dirige il compositore, scenografia di Pasquale Canna, Nicola "Nicoletto" Pellandi e Leopoldo Galluzzi {soprani Luigia Boccabadati (Deidamia), Adelaide Giulia Toldi-D'Anvers (Gloria) e Marianna Grassi (Amore), contralto "en travesti" Diomilla Santolini (Teagene), sopranista (Achille/Pirra), contraltista (Licomede), tenori Lorenzo Bonfigli (Ulisse) e Francesco Regoli (Nearco/Tempo), basso Giovanni Battista Campagnoli (Arcade)}
> 14 Febbraio 1835, Sabato
première (successo) nel Teatro Valle di Roma di "Nina pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Emilio Angelini (1° violino), scenografia di Luigi Ferrari {soprani Adelina Spech-Salvi (Nina) e Teresa Lolli (Marianna), tenore Giovanni David (Enrico), baritono Giovanni Schober (conte Rodolfo), bassi Agostino Rovere (dr.Simplicio) e Baldassarre Bazzani (Giorgio)}
> 8 Settembre 1835, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro della Pergola di Firenze di "Nina pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Nicola Petrini Zamboni, sostituto Alamanno Biagi (1° violino), concertatore Andrea Nencini {soprani Adelina Spech-Salvi (Nina) e Carolina Macchi (Marianna), tenore Salvador Patti (Enrico), baritono Luciano Mariani (conte Rodolfo), bassi Vincenzo Galli (dr.Simplicio) e Stanislao Catanzaro (Giorgio)} e première di "Il sogno verificato ossia La fata benefica", balletto di Giacomo Serafini, soggetto e coreografia del compositore
> 7 Novembre 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro (Venier) San Benedetto di Venezia di "Nina pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Gaetano Fiorio (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, scenografia di Giuseppe Bertoja {soprani Giuseppina Strepponi (Nina) e Annetta Casiglieri (Marianna), tenore Paolo Zilioli (Enrico), baritono Giuseppe Gussetti (conte Rodolfo), bassi Vincenzo Graziani (dr.Simplicio) e Antonio Benciolini (Giorgio)}
> 26 Dicembre 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Francesco Schiassi (1° violino), maestro del coro Raffaele Mazzetti, concertatore Giuseppe Pilotti, scenografia di Saverio Fantoni {soprani Rita Gabussi De Bassini (Nina) e Eugenia Valentini (Marianna), tenore Luigi Zamboni (Enrico), baritono Natale Costantini (conte Rodolfo), bassi Domenico Vaccani (dr.Simplicio) e Pietro Guidotti (Giorgio)}
> 26 Dicembre 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Eretenio di Vicenza di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), scenografia di Giovanni Picutti {soprani Marianna Brighenti (Nina) e Lucietta Pezzotti (Marianna), tenore Antonio Tommasi (Enrico), baritono Eugenio Linari Bellini (conte Rodolfo), bassi Agostino Rovere (dr.Simplicio) e Giuseppe Bien (Giorgio)}
> 27 Dicembre 1835, Domenica
premières nel Teatro Regio di Torino di "Gli Illinesi", melodramma serio in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Felice Romani, dirige Giovanni Battista Polledro (1° violino), sostituto Giuseppe Ghebart, maestro al cembalo Giuseppe Tagliabò, maestro del coro Giulio Buzzi, regia di Lorenzo Villata, scenografia di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca {mezzosoprano Giuditta Grisi/Carolina Morosi-Soletti/Ernestina Grisi (Irza), tenori Domenico Donzelli/Giacomo Roppa (Guido) e Pietro Giacomoni (Arzame), baritono Giovanni Schober (Monreal), basso Bartolomeo Montali (Zamoro)} e di "Gli empirici", balletto e "Ezzelino sotto le mura di Bassano", ballo tragico in 5 atti di Giacomo Serafini, soggetti e coreografie del compositore {ballerine Cristina Chouchoux (Battista) e Francesca Pezzoli (Bianca), ballerini Effisio Catte (Ezzelino) e Gioachino Coppini (Goboardo)}, scenografie di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca (alla presenza di re Carlo Alberto)
> 4 Aprile 1836, Lunedì
prima rappresentazione nel Teatro della Canobbiana di Milano di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige il compositore, scenografia di Domenico Menozzi e Baldassarre Cavallotti {soprani Eloisa Gned (Nina) e Teresa Ruggeri-Visanetti (Marianna), tenore Giovanni Basadonna (Enrico), baritono Celestino Salvatori (conte Rodolfo), bassi Napoleone Marconi (Giorgio) e Giovanni Cavaceppi (dr.Simplicio)}
> 11 Maggio 1836, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Nina o La pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Antonio Luís (Luiz) Miró {soprano Carolina Paganini-Frassineti (Nina), mezzosoprano Rebecca Rivolta (Marianna), tenore Giovanni [João] Paganini (Henrique), bassi Giovanni Battista Campagnoli (dr.Simplicio), Luigi [Luiz ] Maggiorotti (conde Rodolfo) e José Ramonda (Jorge)}
> 19 Giugno 1836, Domenica
prima rappresentazione nell'Imperiale Real Teatro Carlo Lodovico di Livorno di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Raffaello Corsi, sostituto Filippo Sogner, maestro del coro Alberto Cherubini {soprani Irene Secci (Nina) e Ermelinda Leoni (Marianna), tenore Nicola Fontana (Enrico), baritono Antonio Del Vivo (conte Rodolfo), bassi Giuseppe Bertini (Dr.Simplicio) e Luigi Fracassi (Giorgio)}
> 29 Giugno 1836, Mercoledì
première nel Kärntnertor Theater di Vienna di "La festa della rosa ossia Enrichetta Bajenfeld" ("Enrichetta di Baienfeld ossia La festa della rosa"), melodramma giocoso (opera buffa) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Gaetano Rossi), dirige il compositore {soprani (Enrichetta) e (Caterina), mezzosoprano (Giustina), tenori (Carlo), (Rodolfo) e (barone Salency), bassi (Gottofredo di Bibrak) e (Geronimo/usciere/ordinanza)} (alla presenza dell'imperatore Ferdinando I)
> 10 Agosto 1836, Mercoledì
prime rappresentazioni (per la Fiera di San Lorenzo) nel Teatro della Nobile Società di Udine di "I normanni a Parigi", tragedia lirica in 4 atti (parti), 27 scene e 13 numeri di Saverio Mercadante, libretto di Felice Romani {soprano Carlotta Vittadini (Berta), mezzosoprano "en travesti" Maria [Marietta] Carraro (Osvino), tenori Giovanni Battista Milesi (Odone) e Antonio Reccardini (Ebbone), bassi Sebastiano Ronconi (Ordamante) e Saverio Giorgi (Tebaldo)} e di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore") {soprani Carlotta Vittadini (Nina) e Luigia Bulgarelli (Marianna), tenore Giovanni Battista Milesi (Enrico), baritono Sebastiano Ronconi (conte Rodolfo), bassi Giuseppe Cattalana (Dr.Simplicio) e Saverio Giorgi (Giorgio)}, dirige Giacomo Dessabata (1° violino), maestro al cembalo e concertatore Giuseppe Magagnini, scenografiae di Pietro Venier
> 24 Agosto 1836, Mercoledì
repliche nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di Lisbona di "Nina o La pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina pazza per amore"), melodramma buffo in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo (Giacomo) Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore") {soprano Carolina Paganini-Frassinetti (Nina), mezzosoprano Rebecca Rivolta (Marianna), tenore Giovanni Paganini (Enrico), bassi Giovanni Battista Campagnoli (dr.Simplicio), Luigi Maggiorotti (conte Rodolfo) e José Ramonda (Giorgio)} e di "Bailado chinês", balletto in 1 atto di Francesco Schira, soggetto e coreografia di Francesco Jorch, dirige il compositore {ballerine Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Maria Emilia Moreno, Lisa Noblet, Luisa Pontirolli, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Francesco Jorch, José Maria Conceição, Théodore Chion, Antonio Franchi, Luigi Fidanza e Aubert Noblet} e recital del violinista José Maria de Freitas, dirige Antonio Luís (Luiz) Miró, maestro di ballo Jaime Zenoglio
> 5 Novembre 1836, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Catania di "La pazza per amore" ("Nina pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina o la pazza per amore"), melodramma buffo in 2 atti e 18 scene di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Salvatore Pappalardo, maestro del coro Matteo Marrafini, scenografia di Giuseppe Di Stefano [De Stefani] Ferro {soprani Marianna Ruggeri (Nina) e (Marianna), tenori Felice Rossi (dr.Simplicio) e Ambrogio Dagnini (Enrico), bassi Lorenzo Del Riccio (conte Rodolfo) e (Giorgio)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |