L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 5

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 8 Gennaio 1788, Martedì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di ""Axur, Re d'Ormus"" (rifacimento di ""Tarare""), dramma tragicomico in musica in 4 atti di Antonio Salieri, libretto di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais (""Sadak et Kalasrade""), traduzione italiana e revisione di Lorenzo Da Ponte {soprani Luisa Laschi-Mombelli (Aspasia), Teresa Calvesi (Fiammetta) e Franziska Distler (Elamir), tenore Vincenzo Calvesi (Atar), baritono Stefano Mandini (Biscroma), bassi Francesco Benucci (Axur), Francesco Bussani (Arteneo), Lodovico Trentanove (Altamoro) e Niccolò [Nicola] Del Sole (Urson)}
> 4 Agosto 1788, Lunedì
ripresa nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Axur, Re d'Ormus" (rifacimento di "Tarare"), dramma tragicomico in musica in 4 atti di Antonio Salieri, libretto di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais ("Sadak et Kalasrade"), traduzione italiana e revisione di Lorenzo Da Ponte {soprani Luisa Laschi-Mombelli (Aspasia), Teresa Calvesi (Fiammetta) e Franziska Distler (Elamir), tenore Vincenzo Calvesi (Atar), baritono Stefano Mandini (Biscroma), bassi Francesco Benucci (Axur), Francesco Bussani (Arteneo), Lodovico Trentanove (Altamoro) e Niccolò [Nicola] Del Sole (Urson)}
> 16 Aprile 1791, Sabato
primo concerto (per la Tonkünstler-Sozietät) nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna con la Sinfonia n.40 K.550 in sol minore (1.molto allegro, 2.andante in mi bemolle maggiore, 3.minuetto, allegretto, 4.allegro assai) di Wolfgang Amadeus Mozart, un estratto di "Fedra" R.1.75, dramma per musica in 2 atti di Giovanni Paisiello, libretto di Luigi Bernardo Salvioni {soprani Aloysia Weber-Lange (Aricia) e "en travesti" Teresa Calvesi (Ippolito), tenore Sante Nencini (Teseo)}, un Concerto per violoncello e orchestra (in do maggiore o re maggiore, op.101 o 102 o 103 o 104) di Ignace Joseph Pleyel (solista Cajetan Gottlieb), "Alleluja", cantata di Johann Georg Albrechtsberger e "Neue Harmonie" per orchestra di Georg Druschetzky, dirige Antonio Salieri
> 18 Agosto 1801, Martedì
premières nel Teatro alla Scala di Milano di "Le due giornate" ("Il portatore d'acqua", "Il portatore d'acqua ossia Le due giornate"), dramma eroicomico per musica in 3 atti (2 tempi) di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto di Giuseppe Maria Foppa (da Jean-Nicolas Bouilly: "Les deux journées ou Le porteur d'eau"), dirige Luigi De Baillou, maestri al cembalo Ambrogio Minoja e Agostino Quaglia, maestro del coro Gaetano Terraneo, scenografia di Pasquale Canna {soprani Eufemia Eckarth-Neri (Costanza) e Francesca Schiroli (Angiolina) e Teresa Calvesi (Marcellina), tenori Antonio Pasqua (conte Armando), Tommaso Carmanini (Antonio), Severino Fiandres (2°comandante), Domenico Veronese (2°soldato) e Giovanni Battista Viscardi (1°soldato), bassi Giovanni Battista Binaghi (Daniele/Semos), Luigi Martinelli (Micheli) e Francesco Desirò (1°comandante), mimi (uffiziale, sentinella)}; di "Cleopatra", balletto di Francesco Clerico e di "Baccanale", balletto di Francesco Clerico, soggetti e coreografie del compositore
> 3 Settembre 1801, Giovedì
première nel Teatro alla Scala di Milano di "Il marito migliore", dramma giocoso (opera buffa) in 2 atti di Giuseppe Gazzaniga, libretto di Angelo Anelli [Tommaso Menucci di Goro], dirige Luigi De Baillou, maestro del coro Gaetano Terraneo, coreografia di Francesco Clerico, scenografia di Pasquale Canna {soprani Eufemia Eckarth-Neri (Dorina), Francesca Schiroli (Fiammetta) e Teresa Calvesi (Lesbina), tenori Antonio Pasqua (Sandrino) e Giovanni Battista Viscardi (Nardo/Cagliostro), bassi Giovanni Battista Binaghi (Tacco), Luigi Martinelli (Riccardo/Simone) e Tommaso Carmanini (Giacopone), ballerine Angela Corticelli, Aurora Cosentini, Maddalena Venturi, Giuseppa Bonacina, Rosa Clerico, Giovanna Chiarini, Teresa Balconi, Teresa Ravarini, Antonia Barbina e Teresa Lonati, ballerini Giuseppe Marelli, Gaetano Grassi, Giovanni Battista Aimi, Giacomo Trabattoni, Paolo Brugnoli, Gaetano Clerico e Francesco Ventura}