L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 9

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 4 Febbraio 1838, Domenica
nasce a Cavarzere (Venezia) il compositore Tommaso Benvenuti
> 26 Novembre 1857, Giovedì
première (insuccesso) nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Adriana Lecouvreur" ("Adriana", "Adrien"), dramma lirico in 4 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Leone Fortis (da Eugène Scribe & Gabriel Jean-Baptiste Ernst-Wilfried Legouvé: "Adrienne Lecouvreur"), dirige Eugenio Cavallini (1° violino), concertatore Alberto Mazzucato, maestro del coro Paolo Carletti, regia di Giovanni Carraro {soprano Fanny Gordosa (Adriana Lecouvreur), mezzosoprani Luigia Abbadia (duchessa Bouillon) e Linda Fiorio (Jouvenot), tenori Giovanni De Vecchi (Maurizio di Sassonia), Angelo Merli (Laport) e Stefano Morzenti (d'Aubry), baritono Ruggero Pizzigati (duca Bouillon), bassi Giorgio Atry (Michonnet), Giuseppe Bernasconi (conte Bussy) e Antonio Rera (Quinault)}
> 14 Febbraio 1861, Giovedì
première nel Teatro Regio di Parma di "Guglielmo Shakspeare" ("Shakespeare"), melodramma in 5 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Francesco Maria Piave, dirige Giulio Cesare Ferrarini, concertatore Giovanni Rossi, maestro del coro Giuseppe Griffini {soprani Eufrosina Poinsot (Olivia) e Rosina Raineri (Alice), contralto Guglielmina Flori (Elisabetta), tenori Pietro Bignardi (Roberto Essex), Ercole Braglia (Tom Hatway) e Gaetano Benfatti (Felton), baritono Lodovico Butti (Guglielmo Shakespeare), bassi Giacomo Vercellini (Lord Englamour), Giuseppe Romanelli (Lord Brigth), profondo Marco Ghini (Winchester) e (constabile)} e replica di "Pedrilla", ballo fantastico di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Lorenzo Viena, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Caterina Beretta-Viena (Pedrilla) e Severina Casanova (Jovanita), ballerini Odoardo Viganò (Mortero), Federico Belloni (Don Alvaro), Ferdinando Pulini (Don Carlo), Luigi Tuzza (Don Jago), Ettore Poggiolesi (Fernando) e Giuseppe Reali (Manuello)}, scenografie di Girolamo Magnani
> 23 Aprile 1864, Sabato
première nel Teatro della Canobbiana di Milano di "La stella di Toledo", melodramma (opera seria) in 3 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Antonio Ghislanzoni (da Jean-François-Casimir Delavigne: "Don Juan d'Autriche"), dirige Eugenio Cavallini (1° violino), concertatori Alberto Mazzucato e Francesco Pollini, maestro del coro Emanuele .Zarini, scenografia di Filippo Peroni e Carlo Ferrari {soprani Elvira Demi (Donna Flores) e Eleonora Parodi (Hermosa), tenori Carlo Bulterini (Don Giovanni), Pietro Bertoni (frate) e Giacomo Redaelli (Gomez), bassi Luigi Rossi-De Ruggero (Filippo II), Ernesto Daneri (fra Arsenio-Carlo V), Antonio Rera (Domingo) e Luigi Alessandrini (Don Quesada)}
> 16 Febbraio 1878, Sabato
première nel Teatro Rossini di Venezia di "Il falconiere", dramma lirico (opera seria) in 3 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Leopoldo Marenco (da Pietra Ardena) {soprano Amelia Conti-Foroni (Adelasia-Agnese), mezzosoprano Cesira Montagna (Caterina), tenori Vittore Devilliers (Aleramo-Fulberto), Giuseppe Garulli (Ubaldo-Baldo e Mansueto Astori (Ottone I), bassi Carlos Ulloa (Arnoldo) e Luigi Bergami (Rutli/Ildovaldo)}
> 20 Febbraio 1890, Giovedì
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Beatrice di Svevia", opera-ballo (dramma lirico, azione melodrammatica) in 4 atti (parti) di Tommaso Benvenuti, libretto di anonimo, dirige Emilio Usiglio, sostituti Carlo Carignani e Giulio Maria Rossi, maestro del coro Raffaele Carcano, direttore della banda Jacopo Calascione, 1° violino Pier Adolfo Tirindelli, regia di Giuseppe Cecchetti e Marino Danieli, coreografia di Giuseppe Conti, scenografia di Cesare Recanatini {soprani Ersilia Ancarani (Beatrice) e Maria Tarsi (Kerkilde/2°contadina), mezzosoprani Vittoria Falconis (Cunegonda) e Amalia Belloni (Maria/1°contadina), tenori Umberto Salvi (Otto di Wittelsbach), Iginio Corsi (legato/contadino), Carlo Zola (Enrico/Adubrando) e Giovanni Masetti (Ekberto/Norberto), baritono Arturo Pessina (Filippo II/Ottone IV), bassi Vittorio Pozzi-Camola (Eccardo) e Pietro Gaetano Biancardi (Burcardo/Markwaldo)}
> 30 Gennaio 1895, Mercoledì
première nel Teatro Pagliano di Firenze di ""Le baruffe chiozzotte"", opera buffa (commedia musicale) in 2 atti di Tommaso Benvenuti, libretto di Enrico Ettore Golisciani
> 31 Gennaio 1895, Giovedì
première nel Teatro Pagliano di Firenze di ""Le baruffe chiozzotte"", commedia musicale in 2 parti di Tommaso Benvenuti, libretto di Enrico Ettore Golisciani (da Carlo Goldoni) { (dona Libera), (Lucieta), (dona Pasqua), (Orseta), (paron Fortunato), (Tofolo), (Isidoro), (Tita Nane), (Canochia)}
> 26 Febbraio 1906, Lunedì
muore a Roma il compositore Tommaso Benvenuti