L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 105

< Precedente
Pagina 1 di 5
Successiva >

> 11 Settembre 1764, Martedì
nasce a Roma il compositore e direttore d'orchestra Valentino Fioravanti
> 31 Gennaio 1788, Giovedì
première nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di ""Gli inganni fortunati"", dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Pagliuca
> 9 Gennaio 1789, Venerdì
première nel Teatro Capranica di Roma di ""Il fabbro parigino o sia La schiava fortunata"", dramma giocoso per musica (opera buffa, farsetta per musica) in 2 atti a 6 voci di Valentino Fioravanti, libretto di Luigi Romanelli {sopranisti Pietro Dini (Matilde) e Francesco Angelelli (Lena), tenore Vincenzo Praun (Don Velasco), bassi Benedetto Bianchi (mastro Fazio), Andrea Verni (Don Favonio Cartapecora) e Carlo Masini (Dalmiro)}
> 27 Dicembre 1789, Domenica
première nel Teatro della Pallacorda di Roma di "Il selvaggio di California", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di §
> 3 Febbraio 1792, Venerdì
première nel Teatro Capranica di Roma di "La famiglia stravagante ovvero Gli amanti comici", dramma giocoso per musica (opera buffa, farsetta per musica) in 2 atti a 8 voci di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Petrosellini, scenografia di Carlo Lucangeli {sopranisti serio Pietro Mattucci (Isabella), buffo Girolamo Braura (Bettina) e Antonio Massini (Serpetta), tenori Vincenzo Praun (Ruggiero) e buffo Gioacchino Caribaldi [Garibaldi] (Naticchia Cavaceci), bassi buffo Francesco Scaccia (Don Enea Raponi), buffo Nicolò Perotti (cav.Fumo Secco) e buffo Cesare Riscossi (Don Polipodio)}
> 22 Agosto 1795, Sabato
première nel Teatro dei Fiorentini di Napoli di "Lisetta e Giannino", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Francesco Saverio Zini {soprani (), contralto (Lisetta), tenori (Giannino), bassi ()}
> 26 Dicembre 1795, Sabato
première nel Teatro Capranica di Roma di "La cantatrice bizarra", opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di §
> 25 Gennaio 1796, Lunedì
première nel Teatro Apollo di Roma di ""I viaggiatori amanti"", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Pasquale Mililotti
> 4 Novembre 1796, Venerdì
prima rappresentazione (per l'onomastico della regina Carlotta Gioacchina del Brasile) nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "L'audacia fortunata", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Gaetano Gasbarri, dirige António Leal Moreira, scenografia di Antonio Baila {sopranisti Domenico Caporalini (Rosselane), Bonaventura Mignucci (Elmira) e Pasquale Rossetti (Delia), contraltista Paolo Boscoli (Osmino), tenori Michele Schira (Grilletti) e Giuseppe Tavani (Solimano), basso Francesco Marchesi (Don Cirifalco)}
> 29 Dicembre 1796, Giovedì
première nel Teatro (Grimani) San Samuele di Venezia di "Il ciabattino incivilito ossia Il furbo contro il furbo" ("Il furbo contro il furbo"), opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto del compositore e Andrea Leone Tottola {soprani (Rosina) e (Lisetta), sopranista (Olimpia), tenori (Melibeo) e (Sciabacchino), basso (uomo esperto)}
> 22 Agosto 1797, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Provvisorio in Fiera di Bergamo "L'astuta in amore ossia Li raggiri scoperti" ("L'astuta in amore ossia Il furbo malaccorto"), opera giocosa in 3 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba, dirige Giovanni Battista Rovelli (1° violino), maestro del coro Michele Milani, scenografia di Giuseppe Tanzi e Giovanni Pedroni {soprano Concetta Cinquemani (Amaranta), mezzosoprano Teresa Franchetti (Celidea), bassi Gaetano Pasini (Polidoro), Franco Scaccia (Messer Bobolo) e Giuseppe Taiola (Don Zenobio)} e première di "Attila", ballo di Vittorio Trento, soggetto e coreografia di Domenico Ballon, dirige Giuseppe Lombardi (1° violino) {ballerina Teresa Ballon, ballerini Giovanni Battista Orti, Pietro Paladini, Giuseppe Paracca, Marco Rossetti, Luigi Bianchi e Ranieri Pazzini}
> 13 Ottobre 1797, Venerdì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Il furbo malaccorto" ("L'astuta in amore ossia Il furbo malaccorto"), opera buffa in 3 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba, dirige António Leal Moreira, scenografia di Antonio Baila {sopranisti Domenico Caporalini (Amaranta) e Bonaventura Mignucci (Celidea), tenori Michele Schira (Polidoro), Daniele Spadolini (Don Massimo) e Michele Bologna (Giovannino), bassi Andrea Guglielmini (Messer Bobolo) e Gaetano Neri (Don Zenobio)}
> 27 Ottobre 1797, Venerdì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Os amores campestres", balletto in 1 atto di Giacomo Gentile, soggetto e coreografia del compositore e replica di "Il furbo malaccorto" ("L'astuta in amore ossia Il furbo malaccorto"), opera buffa in 3 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba {sopranisti Domenico Caporalini (Amaranta) e Bonaventura Mignucci (Celidea), tenori Michele Schira (Polidoro), Daniele Spadolini (Don Massimo) e Michele Bologna (Giovannino), bassi Andrea Guglielmini (Messer Bobolo) e Gaetano Neri (Don Zenobio)}, dirige António Leal Moreira, scenografie di Antonio Baila
> 15 Novembre 1797, Mercoledì
première nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di "L'amor per interesse", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Gaetano Gasbarri
> 10 Dicembre 1797, Domenica
première nel Teatro (Grimani) San Samuele di Venezia di "La fiera di Senigallia", farsa per musica in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giovanni Dolfin
> 3 Febbraio 1798, Sabato
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "La serva riconoscente", opera comica-pasticcio di António Leal Moreira, su musiche di Antonio Salieri, Domenico Cimarosa, Giovanni Paisiello, Francesco Bianchi, Joseph Anton Schuster, Valentino Fioravanti, Gaetano Andreozzi "Jommellino", Ferdinando Paër e Vicente Martín y Soler, libretto da Carlo Goldoni, dirige il compositore, scenografia di Antonio Baila {sopranisti Domenico Caporalini (Camila), Pietro Bonnini (Clarice), Giovanni Grilli (Angelica) e Bonaventura Mignucci (Florindo), tenori Michele Schira (Celio), Michele Bologna (Petronio), Giuseppe Tavani (Brighella) e Daniele Spadolini (Silvio), bassi Andrea Guglielmini (dr.Stefanello Balanzoni) e Francesco Marchesi (Arlecchino)}
> 7 Luglio 1798, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Lisetta e Giannino", opera buffa in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Francesco Saverio Zini, regia di Giovanni Bassi {soprani Raimonda Bassi () e Trevisi-Bassi (), contralto Carolina Bassi-Manna "la Napoletana" (Lisetta), tenori A.Bassi (Giannino) e R.Bassi (), bassi Ferdinando Auletta () e Giovanni Ascolesi ()}
> 26 Dicembre 1800, Venerdì
prima rappresentazione nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "Amore a dispetto" ("L'amore a dispetto"), dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba, scenografia di Luigi Tasca {soprani Matilde Pugnetti () e Teresa Lusini (), tenore Luigi Brida (), bassi buffo Antonio Ricci () e buffo Luigi Monti ()} e première di "Gengis Gran Kan dei Tartari", ballo di Giacomo Gentili, soggetto e coreografia del compositore, dirige Bartolommeo Lucchi (1° violino) {ballerina Eugenia Dupervil, ballerino Giacomo Gentili}
> 2 Gennaio 1801, Venerdì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di ""Il furbo contro il furbo"" (""Il ciabattino incivilito ossia Il furbo contro il furbo""), opera comica in 2 atti di Valentino Fioravanti, libretto del compositore e Andrea Leone Tottola, dirige Marcos Antônio Portugal ""Marc'Antonio Portogallo"" {soprani Marianna Vinci (Rosina) e Maria Anna Savio (Lisetta), sopranista Pietro Bonnini (Olimpia), tenori Giuseppe Tavani (Melibeo) e Carlo Barlassina (Sciabacchino), basso Gaetano Neri (uomo esperto)}
> 29 Novembre 1801, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro Nazionale (ex-Regio) di Torino di "L'astuta in amore ossia Il furbo malaccorto", dramma giocoso per musica in 3 atti di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba, dirige Bernardino Ottani, 1° violino Vittorio Amedeo Canavasso, maestro al cembalo Luigi Molino, scenografia di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca {soprano Anna Maria Bighi (Celidea), mezzosoprano Teresa Belloc-Giorgi (Amaranta), tenori Giuseppe Raddi (Zenobio), Gaetano Chizzola (Polidoro) e Giuseppe Tavani (Bobolo), bassi Luigi Pacini (Massimo) e Giuseppe Spirito (Paolino)}
> 26 Dicembre 1801, Sabato
première nel Teatro (Giustiniani) San Moisè di Venezia di "Amore e destrezza ossia I contratempi superati dall'arte", farsa giocosa per musica in 1 atto di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Maria Foppa
> 28 Dicembre 1801, Lunedì
première nel Teatro (Giustiniani) San Moisè di Venezia di "Le virtuose ridicole" (rifacimento di "Le cantatrici villane"), dramma giocoso per musica in 1 atto di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Palomba, revisione di Giuseppe Maria Foppa {soprani (Rosa) e (Agata), mezzosoprano (Giannetta), tenori (Carlino) e (Giansimone), bassi buffi (Don Bucefalo) e (Don Marco)}
> 3 Febbraio 1802, Mercoledì
première nel Teatro (Giustiniani) San Moisè di Venezia di "Amore aguzza l'ingegno", farsa giocosa per musica in 1 atto e 1 ballo ("Ginevra di Scozia") di Valentino Fioravanti, libretto di Giuseppe Maria Foppa {soprani (Reginella) e (Martellina), tenore (Erasto), baritono (Policarpio), bassi (Timonella) e (Trespolotto)}
> 14 Luglio 1802, Mercoledì
prima rappresentazione nel Théâtre Feydeau de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Théâtre de Monsieur de la rue Feydeau) di Parigi di "Il barone deluso" ("I due baroni di Rocca Azzurra"), opera buffa (3° versione) in 2 atti di Domenico Cimarosa (aggiunte di Valentino Fioravanti), libretto di Giuseppe Palomba {soprani (Madama Laura), (Sandra) e (Giulietta), tenore (Franchetto), baritono (barone Totaro), bassi (Don Demofonte) e (Matusio)}
> 2 Ottobre 1802, Sabato
première nel Teatro alla Scala di Milano di "La capricciosa pentita ossia La capricciosa ravveduta" ("La capricciosa pentita"), dramma giocoso per musica (opera buffa, farsa giocosa) in 2 atti, 32 scene e 16 numeri di Valentino Fioravanti, libretto di Luigi Romanelli {soprani (Lindora) e (Giannina), contralto Elisabetta Gafforini (Giulia), tenori (Valerio) e (Bernardo), bassi (Simone) e (barone Castagna)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |