L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 17

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 1 Giugno 1785, Mercoledì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Gli sposi malcontenti", opera buffa in 2 atti di Stephen Storace, libretto di Gaetano Brunati {soprani Anna Selina "Nancy" Storace (Eginia), Caterina Cavalieri (Enrichetta) e Therese Teyber (Bettina), tenore Michael Kelly (Valente) e Vincenzo Calvesi (Casimiro), baritono Stefano Mandini (Artidoro), basso Francesco Benucci (Rosmondo)}
> 12 Ottobre 1785, Mercoledì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "La grotta di Trofonio", dramma giocoso (opera comica magico-buffa) in 2 atti di Antonio Salieri, libretto di Giovanni Battista Casti {soprani Anna Selina "Nancy" Storace (Ofelia) e Celeste Coltellini (Dori), tenori Vincenzo Calvesi (Artemidoro) e Francesco Bussani (Aristone), baritono Stefano Mandini (Plistene), basso Francesco Benucci (Trofonio)}
> 5 Novembre 1785, Sabato
il compositore Wolfgang Amadeus Mozart termina a Vienna la partitura di "Dite almeno in che mancai?" K.479, quartetto vocale con orchestra in mi bemolle maggiore, testo di Giovanni Bertati (per la 13° scena del 2° atto di "La villanella rapita", opera comica in 2 atti di Francesco Bianchi) {soprano Celeste Coltellini (Mandina), tenore Vincenzo Calvesi (conte), baritono Stefano Mandini (Pippo), basso Francesco Bussani (Biaggio)}
> 21 Novembre 1785, Lunedì
il compositore Wolfgang Amadeus Mozart termina a Vienna la partitura di "Mandina amabile" K.480, terzetto vocale con orchestra in la maggiore per soprano, tenore, baritono e orchestra, testo di Giovanni Bertati (per la 12° scena del 2° atto di "La villanella rapita", opera comica in 2 atti di Francesco Bianchi) {per il soprano Celeste Coltellini (Mandina), tenore Vincenzo Calvesi (conte), baritono Stefano Mandini (Pippo)}
> 28 Novembre 1785, Lunedì
prima rappresentazione nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "La villanella rapita", opera comica (dramma giocoso) in 2 atti di Francesco Bianchi (col terzetto vocale "Mandina amabile" K.480 e il quartetto vocale "Dite almeno in che mancai?" K.479 di Wolfgang Amadeus Mozart), libretto di Giovanni Bertati (da Charles-Simon Favart: "Le caprice amoureux ou Ninette à la cour") {soprano Celeste Coltellini (Mandina), (Ninetta) e (Giannina), tenori Vincenzo Calvesi (conte) e Paolo Mandini (Paolino), baritono Stefano Mandini (Pippo), basso Francesco Bussani (Biagio)}
> 10 Dicembre 1785, Sabato
replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "La grotta di Trofonio", dramma giocoso (opera comica magico-buffa) in 2 atti di Antonio Salieri, libretto di Giovanni Battista Casti {soprani Anna Selina "Nancy" Storace (Ofelia) e Celeste Coltellini (Dori), tenori Vincenzo Calvesi (Artemidoro) e Francesco Bussani (Aristone), baritono Stefano Mandini (Plistene), basso Francesco Benucci (Trofonio)}
> 17 Novembre 1786, Venerdì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Una cosa rara o sia Bellezza ed onestà" ("Eine rare Sache oder Schönheit und Ehrbarkeit"), dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Vicente Martín y Soler, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Luis Vélez de Guevara: "La luna de la sierra"), traduzione tedesca di Alexander Paeffgen {soprani Luisa Laschi-Mombelli (Königin Isabella), Anna Selina "Nancy" Storace (Lilla) e Dorotea Sardi-Bassani (Ghitta), tenori Vincenzo Calvesi (Don Juan) e Michael Kelly (Conrado), baritono Stefano Mandini (Lubino), bassi Francesco Benucci (Titta) e Johann Hoffmann (Podestá Lisargo)}
> 27 Dicembre 1786, Mercoledì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Gli equivoci" ("Li quattro gemelli"), dramma comico (opera buffa) in 2 atti, 26 numeri 40 scene di Stephen Storace, libretto di Lorenzo Da Ponte (da William Shakespeare: "The Comedy of Errors", traduzione francese di Pierre Letourneur: "Les méprises") {soprani Anna Selina "Nancy" Storace (Sofronia), Luisa Laschi (Sostrata) e Anna Dorothea Sardi-Bussani/Maria Mandini (Lesbia-Luciana), tenori Vincenzo Calvesi (Eufemio di Siracusa) e Michael Kelly (Eufemio di Efeso) e Paolo Mandini (dr.Pizzico), baritoni Francesco Bussani (Solinus-Solino), (Aegon-Egeone) e (Angelo), bassi Stefano Mandini (Dromio I di Siracusa) e Francesco Benucci (Dromio II di Siracusa)}
> 1 Ottobre 1787, Lunedì
première (successo, per il compleanno dell'imperatore Carlo VI) nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "L'arbore di Diana", dramma giocoso per musica (opera buffa) in 2 atti di Vicente Martín y Soler, libretto di Lorenzo Da Ponte {soprani Anna Morichelli-Bosello (Diana), Luisa Laschi-Mombelli (Amore/Cupido), (Clizia) e (Chloe), mezzosoprano Maria Mandini (Britomarte), tenore Vincenzo Calvesi (Endimione), baritono Stefano Mandini (Doristo), basso Niccolò [Nicola] Del Sole (Silvio)}
> 8 Gennaio 1788, Martedì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di ""Axur, Re d'Ormus"" (rifacimento di ""Tarare""), dramma tragicomico in musica in 4 atti di Antonio Salieri, libretto di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais (""Sadak et Kalasrade""), traduzione italiana e revisione di Lorenzo Da Ponte {soprani Luisa Laschi-Mombelli (Aspasia), Teresa Calvesi (Fiammetta) e Franziska Distler (Elamir), tenore Vincenzo Calvesi (Atar), baritono Stefano Mandini (Biscroma), bassi Francesco Benucci (Axur), Francesco Bussani (Arteneo), Lodovico Trentanove (Altamoro) e Niccolò [Nicola] Del Sole (Urson)}
> 4 Agosto 1788, Lunedì
ripresa nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Axur, Re d'Ormus" (rifacimento di "Tarare"), dramma tragicomico in musica in 4 atti di Antonio Salieri, libretto di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais ("Sadak et Kalasrade"), traduzione italiana e revisione di Lorenzo Da Ponte {soprani Luisa Laschi-Mombelli (Aspasia), Teresa Calvesi (Fiammetta) e Franziska Distler (Elamir), tenore Vincenzo Calvesi (Atar), baritono Stefano Mandini (Biscroma), bassi Francesco Benucci (Axur), Francesco Bussani (Arteneo), Lodovico Trentanove (Altamoro) e Niccolò [Nicola] Del Sole (Urson)}
> 7 Gennaio 1789, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di ""I due supposti conti ossia Lo sposo senza moglie"", dramma giocoso (farsetta) per musica in 2 atti di Domenico Cimarosa, libretto di Angelo Anelli e Giovanni Bertati, dirige Liborio Papa (1° violino), scenografia di Ignazio & Ilario De Gotti {soprani Irene Tomeoni-Dutilleu (Beatrice), (Fidalma) e Camilla Bolini (Laurina), tenori Vincenzo Calvesi (Don Pantaleo) e Pasquale Di Giovanni (Pippetto), bassi Serafino Blasio (Marcotondo-Farfallone) e Stefano Mandini (Caramella)} e premières di ""Astarbea ossia Pimmalione vendicato"" e di ""Il matrimonio interrotto"", balletti di Pietro Dutillieu, soggetti e coreografie di Giovanni Battista Giannini
> 26 Gennaio 1790, Martedì
première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di ""Così fan tutte o sia La scuola degli amanti"" (""So maches sies oder Die Schule der Liebhaber"", ""So machen sie's alle oder Die Schule der Liebenden"") K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: ""Metamorphosis"" e da Giovanni Battista Casti: ""La grotta di Trofonio""), dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Adriana Ferraresi del Bene (Fiordiligi), drammatico Louise Gabrielli Villeneuve (Dorabella) e lirico coloratura soubrette Anna Dorothea Sardi-Bussani (Despina), tenore lirico Vincenzo Calvesi (Ferrando), baritono lirico Francesco Benucci (Guglielmo), basso buffo Francesco Bussani (Don Alfonso)}
> 12 Giugno 1790, Sabato
replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Così fan tutte o sia La scuola degli amanti" ("So maches sies oder Die Schule der Liebhaber", "So machen sie's alle oder Die Schule der Liebenden") K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Adriana Ferraresi del Bene (Fiordiligi), drammatico Louise Gabrielli Villeneuve (Dorabella) e lirico coloratura soubrette Dorothea Sardi Bussani (Despina), tenore lirico Vincenzo Calvesi (Ferrando), baritono lirico Francesco Benucci (Guglielmo), basso buffo Francesco Bussani (Don Alfonso)}
> 6 Luglio 1790, Martedì
replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Così fan tutte o sia La scuola degli amanti" ("So maches sies oder Die Schule der Liebhaber", "So machen sie's alle oder Die Schule der Liebenden") K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Adriana Ferraresi del Bene (Fiordiligi), drammatico Louise Gabrielli Villeneuve (Dorabella) e lirico coloratura soubrette Dorothea Sardi Bussani (Despina), tenore lirico Vincenzo Calvesi (Ferrando), baritono lirico Francesco Benucci (Guglielmo), basso buffo Francesco Bussani (Don Alfonso)}
> 16 Luglio 1790, Venerdì
replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Così fan tutte o sia La scuola degli amanti" ("So maches sies oder Die Schule der Liebhaber", "So machen sie's alle oder Die Schule der Liebenden") K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Adriana Ferraresi del Bene (Fiordiligi), drammatico Louise Gabrielli Villeneuve (Dorabella) e lirico coloratura soubrette Dorothea Sardi Bussani (Despina), tenore lirico Vincenzo Calvesi (Ferrando), baritono lirico Francesco Benucci (Guglielmo), basso buffo Francesco Bussani (Don Alfonso)}
> 7 Agosto 1790, Sabato
replica nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Così fan tutte o sia La scuola degli amanti" ("So maches sies oder Die Schule der Liebhaber", "So machen sie's alle oder Die Schule der Liebenden") K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige il compositore {soprani drammatico coloratura Adriana Ferraresi del Bene (Fiordiligi), drammatico Louise Gabrielli Villeneuve (Dorabella) e lirico coloratura soubrette Dorothea Sardi Bussani (Despina), tenore lirico Vincenzo Calvesi (Ferrando), baritono lirico Francesco Benucci (Guglielmo), basso buffo Francesco Bussani (Don Alfonso)}