L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Le Effemeridi di Venerdì 17 Settembre 2021

< Precedente
Pagina 1 di 3
Successiva >

> 17 Settembre 1604, Venerdì
muore a Stoccarda il teologo e compositore Lucas Osiander
> 17 Settembre 1666, Venerdì
il compositore Nicolas Goupillet (Coupillet, Goupillier) è nominato maestro del coro nella Cattedrale di Langres
> 17 Settembre 1694, Venerdì
il compositore Nicolas Bernier ottiene l´incarico di maestro di cappella della Cattedrale di Chartres
> 17 Settembre 1706, Venerdì
muore a Neuwiese (Niederweise, Greiffenberg, Slesia) l´organaro Eugen (Eugenio, Johann) Casparini (Caspari, Caspar, Gasperini, Zeparini, Barberi)
> 17 Settembre 1706, Venerdì
ripresa nell´Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, Grande Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Les Festes de l´Amour et de Bacchus" LWV.47, pastorale (2° versione) in 1 prologo e 3 atti di Jean-Baptiste Lully, libretto di Philippe Quinault, Molière, Antoine Houdar de La Motte e Isaac de Benserade (da "Le bourgeois gentilhomme", "Les amants magnifiques", "La pastoral comique", "George Dandin") e parziale di "Le professeur de folie", 3° divertimento di "Le carnaval et la folie", commedia-balletto (2° versione) in 1 prologo, 4 atti e 4 divertimenti di André Cardinal Destouches, libretto di Antoine Houdar de La Motte {soprani Julie-Émilie d´Aubigny "m.lle Maupin" (Folie), tenore · (professeur de folie)}
> 17 Settembre 1762, Venerdì
muore a Dublino il compositore, violinista e teorico musicale Francesco Saverio (Xaverio) Geminiani
> 17 Settembre 1779, Venerdì
il compositore François Giroust termina a Versailles la partitura del mottetto "Miserere mei deus" (salmo L)
> 17 Settembre 1784, Venerdì
première (per la visita del re Stanislao Augusto) nel Teatras di Nieswiez (Vilnius) del balletto "Orfeusz w piekle" ("Orfeo all´inferno") e di "Agatka czyli Przyjazd pana" ("Agatka oder Die Ankunft des Herren", "Agata o l´arrivo dell´ospite"), Singspiel in 3 atti di Jan Dawid Holland, libretto di Maciej Radziwill
> 17 Settembre 1802, Venerdì
nasce a Parigi (dal compositore, organista e pianista Jean-Nicolas) il compositore, musicologo e pianista Jean Amédée Le Froid [Lefroid] de Méreaux
> 17 Settembre 1813, Venerdì
muore a Windmühle (Vienna) l´organaro e fabbricante di pianoforti Ignaz Kober
> 17 Settembre 1813, Venerdì
il compositore Franz Schubert inizia a Vienna la partitura di "Der Taucher" ("Wer wagt es, Rittersmann") D.77a, Lied (1° variante cfr.D.111) in la minore/re minore (allegro, recitativo) per basso e pianoforte in re minore, testo di Friedrich Schiller
> 17 Settembre 1830, Venerdì
nasce a Hackney (Londra) il compositore William West
> 17 Settembre 1841, Venerdì
nasce a Sittingbourne (Kent) il compositore liturgico e organista Edwin John Crow
> 17 Settembre 1875, Venerdì
nasce a Pavlovsk il critico musicale, compositore e storico Vjaceslav Gavrilovich Karatïgin (Karatiguine)
> 17 Settembre 1880, Venerdì
nasce a Parigi il direttore d´orchestra e compositore Desiré-Émile Inghelbrecht
> 17 Settembre 1880, Venerdì
muore a Boston il compositore e pianista Louis Philipp Otto Maas
> 17 Settembre 1880, Venerdì
il Théâtre des Folies-Nouvelles (Troisième Théâtre-Français, 41, boulevard du Temple) di Parigi riprende il nome di Théâtre Déjazet, diretto da Desmottes
> 17 Settembre 1897, Venerdì
muore a Parigi il soprano Amélie Faivre-Réty
> 17 Settembre 1897, Venerdì
première postuma completa (successo) nel nuovo Théâtre de l´Athénée-Comique (square de l´Opéra) di Parigi di "Le cabinet Piperlin", operetta buffa in 3 atti di Florimond Ronger "Hervé", libretto di Hippolyte Raymond e Urbain Roucoux "Paul Burani", regia di Maurice Charlot {soprani Augustine Leriche (), Jeanne Petit () e Manuel (), tenori Alexandre Guyon "fils" (Piperlin), Henri Kerny () e Louis Boucherez "Baron fils" (), baritono Philippe Jannin ()}
> 17 Settembre 1909, Venerdì
nasce (dal tenore David) a Saint-Lunaire (Ille-et-Vilaine) il compositore Daniel "Ivan" Devriès
> 17 Settembre 1915, Venerdì
muore a Roma il compositore, violinista, direttore d´orchestra e didatta Ettore Pinelli
> 17 Settembre 1920, Venerdì
première (successo) nel Teatro Tívoli di Barcellona di "La dogaresa", zarzuela in 2 atti, 3 scene e 12 numeri di Rafael Millán Picazo, libretto di Antonio López Monís, dirige il compositore, scenografia di Bulbera e Girbal {soprani Luisa Vela (Marietta), Lola Arellano (Rosina), Amparo Albiach (2°paje), María Alfonso (1°paje) e Marina Guillén (4°paje), contralto Conchita Bañuls (Hechicera), tenori Arturo de Castro (Paolo), Rafael Díaz (Marco) e Luis Garrido (1°mercader), baritoni Emilio Sagi-Barba (Miccone), Ramón Casas (El Dux), Roberto Iglesias (mayordomo/pregonero) e R.Sanz (2°mercader), basso Enrique Beut (Zabulón), attrici María Ferrer (Cordalia), Enriqueta Conti (3°paje/1°mujer), María Conti (2°mujer), attori J.Castillo (1°mozo), E.Fuentefría (2°mozo), Miguel Pros (capitán)}
> 17 Settembre 1920, Venerdì
ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "Madama Butterfly", tragedia lirica giapponese (3° versione) in 3 atti di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da David Belasco e John Luther Long), dirige Alfredo Martino, maestro del coro Achille Consoli, regia e coreografia di Armando Beruccini, scenografia di Pietro Stroppa e Costantino Magni {soprani lirico-drammatico coloratura Tamaki Miura/Giuseppina Baldassarre Tedeschi/Rinalda Pavoni (Butterfly) e Lucia Torelli (Kate Pinkerton), contralto lirico Ida Ferrero (Suzuki), tenori lirico Teodoro Vito/Franco Tumminello/Maurizio Dalumi (Pinkerton) e buffo Amedeo Rossi (Goro), baritono lirico Oddo Galeotti/Romano Rasponi (Sharpless), bassi Felice Belli (zio Bonzo), Carlo Farinetti (Yakusidé), Cesare Di Cola (Yamadori) e Arturo Pellegrino (commissario imperiale/ufficiale del registro)}
> 17 Settembre 1926, Venerdì
muore a Toronto il direttore d´orchestra, maestro del coro e organista Augustus Stephen Vogt
> 17 Settembre 1926, Venerdì
nasce a Champaign (Illinois) il compositore, organista, contrabbassista e pianista jazz Eugene McDuffy "Brother Jack" McDuff

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 |