L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 200.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 14 Novembre 1820, Martedì
première (successo) nel Teatro alla Scala di Milano di "Margherita d´Angiù" ("Margherita d´Anjou"), melodramma semiserio in 2 atti di Giacomo Meyerbeer, libretto di Felice Romani (da René-Charles Guilbert de Pixérécourt), dirigono il compositore e Alessandro Rolla (1° violino), maestro al cembalo Vincenzo Lavigna, maestro del coro Gaetano Bianchii, scenografia di Alessandro Sanquirico {soprani Clementina Pellegrini (Margherita) e Paola Monticelli/Serafina Rubini De Santis (Gertrude), contralti Rosa Mariani/Marietta Castiglioni (Isaura), Isabella Fabbrica () e Carolina Bassi-Manna "la Napoletana" (), tenori Nicola Tacchinardi/Giuseppe Banfi (duca Lavarenne) e Pietro Gentili (Bellapunta), bassi Nicolas-Prosper Levasseur/Domenico Spiaggi (Carlo Belmonte), Michele Cavarra [Cavara] (Riccardo di Gloucester), comico Nicola Bassi (Michele Gamautte) e Luciano Mariani (Orner), mimo (Edoardo)} e replica di "Timur-Kan", azione mimica di Pietro Angiolini, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Virginia Leon, Giuseppa Angiolini e Geltrude Baldanza, ballerini Battista Petit, Giovanni Coralli, Giuseppe Villa, Angelo Lazzareschi, Pietro Trigambi e Giovanni Francolini}