L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 7

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 22 Dicembre 1931, Martedì
nasce a Glasgow il compositore liturgico e organista Gordon Lawson
> 22 Dicembre 1931, Martedì
nasce a Montréal il violoncellista e didatta André Marcel Mignault
> 22 Dicembre 1931, Martedì
muore a St. Veit an der Glan (Carinzia) il Kapellmeister e didatta Josef Reiter
> 22 Dicembre 1931, Martedì
première nel Magyar Királyi Állami Operaház (Teatro Reale Ungherese dell´Opera di Stato) di Budapest di "Magyar karácsony" ("Natale ungherese"), opera in 1 atto di Jenö Ádám, libretto di Klára Tüdös [Tüdos]
> 22 Dicembre 1931, Martedì
première nel Gloria-Palast di Berlino di "Ronny", musiche di scena in 7 numeri di Imre (Emmerich) Kálmán per il film-operetta di Reinhold Schünzel e Emmerich Pressburger, arrangiamenti di Erich Wolfgang Korngold, libretto di Ernst Friedrich Wilhelm Welisch e Rudolf Schanzer
> 22 Dicembre 1931, Martedì
première nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Les Canards mandarins" operetta in 3 atti di Louis Beydts, libretto di Henri Duvernois e Pascal Forthuny, liriche di Léon Guillot de Saix, dirige Marc-César Scotto {soprani Danielle Brégis (fleur d’amande), Rosa Mostova (cigogne de l’oues) e Jane Laurier (orchidée), mezzosoprano Jane Morlet (m.me Source), tenori Louis Arnoult (Quatre-Nourrices) e Paul Villé (grain de riz), baritono Georges Davray (mandarin)}
> 22 Dicembre 1931, Martedì
prima rappresentazione (per il Metropolitan) nell´Opera House della Brooklyn Academy of Music di New York di "Schwanda, der Dudelsackpfeifer" ("Shvanda dudák", "Schwanda, the Bagpiper"), opera popolare (2° versione) in 2 atti e 5 scene (quadri) di Jaromír Weinberger, libretto di Milosh Karesh (da Josef Kajetán Tyl), traduzione tedesca di Max Brod, dirige Artur Bodanzky, regia di Hanns Niedecken-Gebhard, coreografia di August Berger, scenografia di Joseph Urban {soprano lirico Dorothee Manski (Dorothea-Dorota), mezzosoprano drammatico Karin Branzell (Königin-queen Iceheart), tenori lirico Max Lorenz (Babinsky), buffo Giordano Paltrinieri (Richter-judge), Marek Windheim (Scharfrichter-executioner/Schüler-disciple), Max Altglass (Kapitän-captain/1°Wächter-forest guard), baritono Friedrich Schorr (Schwanda), bassi Ivar Andresen (Zauberer-sorcerer), Gustav Schützendorf (Teufel-devil) e James Wolfe (2°Wächter-forest guard)}