L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 1

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 26 Settembre 1835, Sabato
première (successo) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Lucia di Lammermoor", melodramma tragico (1° versione) in 3 atti (parte 1° "La partenza": 1 atto, parte 2° "Il contratto nuziale": 2 atti) e 7 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano (da Walter Scott: "The Bride of Lammermoor", da Giuseppe Balocchi "Le nozze di Lammermoor", da Calisto [Callisto] Bassi & Pietro Beltrame: "La fidanzata di Lammermoor" e da Victor-Henry-Joseph-Brahain Ducange), dirige Nicola Festa, scenografia di Antonio Niccolini {soprano drammatico coloratura Fanny Tacchinardi-Persiani (Lucia), mezzosoprano Teresa Zappucci (Alisa), tenori lirico Gilbert-Louis Duprez (Edgardo), lirico Anafesto [Teofilo] Rossi (Normanno) e lirico-eroico Achille Balestracci/Gioacchini (Arturo Buklaw), baritono lirico Domenico Cosselli (Enrico Ashton), basso serio Carlo Porto-Ottolini (Raimondo)}