L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Le Effemeridi di Domenica 23 settembre 2018

< Precedente
Pagina 1 di 2
Successiva >

> 23 Settembre 1685, Domenica
il compositore Giovanni Battista Tomasi lascia l'incarico di maestro di cappella alla Corte ducale dei Gonzaga di Mantova
> 23 Settembre 1691, Domenica
il compositore Sebastián Durón succede a José Sanz come organista nella Capilla real di Madrid
> 23 Settembre 1703, Domenica
nasce a Lione (dal violoncellista Antoine e dalla violinista Benoîte Ferrier) il compositore e violinista Jean-Marie (Antoine-Remi) Leclair "le cadet" ("le second")
> 23 Settembre 1736, Domenica
ripresa nell'Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, Grande Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Les romans", balletto eroico (2° versione) in 1 prologo ("Fiction et Clio") e 4 entrées (1."La bergerie", 2."La chevalerie", 3."La féerie", 4."Le roman merveilleux") di Jean-Baptiste Niel (Nieil, Nieille), libretto di Louis-Charles-Michel de Bonneval
> 23 Settembre 1742, Domenica
première (per la Fiera) nel Teatro Civico di Crema (Cremona) di "Demetrio" ("Il Demetrio"), dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 42 scene di Giuseppe Carcani, libretto di Pietro Metastasio ("Demetrio e Cleonice", "Demetrio in Siria"), coreografia di Andrea Cataneo, scenografia di Fabrizio & Bernardino Galliari {soprani Maria Teresa Baratti (Cleonice), Domenica Casarini Latilla (Barsene) e "en travesti" Maria Maddalena Pariggi (Mitrane), sopranista Domenico Buccella (Olinto), contraltista Felice Salimbeni (Demetrio-Alceste), tenore Pietro Baratti (Fenicio)}
> 23 Settembre 1770, Domenica
secondo concerto nella Krachbeinsaal di Francoforte del compositore e violoncellista Carlo Graziani
> 23 Settembre 1770, Domenica
prima esecuzione assoluta a Waldsee (Baden-Württemberg) di "Besiegte Tyrannei", composizione liturgica di Wilhelm Hanser
> 23 Settembre 1787, Domenica
prima rappresentazione nell'Hoftheater di Donaueschingen (Baden-Württemberg) di "Die Hochzeit des Figaro" ("Le nozze di Figaro") K.492, opera buffa (commedia per musica, opera comica, dramma semiserio) in 4 atti, 48 scene e 28 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le mariage de Figaro ou La folle journée"), traduzione tedesca di Eduard Devrient {soprani drammatico (Gräfin Rosina), lirico coloratura (Suzanne) e soubrette (Barbarina), contralti lirico coloratura "en travesti" (Cherubino) e lirico-drammatico (Marzelline), tenore buffo (Don Basilio/Don Curtius), bassi di carattere (Graf Almaviva), buffo (Figaro) e buffo (Bartholo/Anton)}
> 23 Settembre 1798, Domenica
prima esecuzione assoluta nella Stadtpfarrkirche di Eisenstadt/Kismarton (Burgenland) della "Missa in angustiis" n.3 ("Nelsonmesse", "Imperial Mass", "Coronation Mass") Hob.XXII/11 in re minore (1.Kyrie, allegro moderato, 2.Gloria, allegro in re maggiore, Gratias agimus, Qui tollis, adagio in si bemolle maggiore, Quoniam, allegro in re maggiore, 3.Credo, allegro con spirito in re maggiore, Et incarnatus, largo in sol maggiore, Et resurrexit, Et vitam venturi, vivace in si minore/re maggiore, 4.Sanctus, adagio in re maggiore, Pleni, allegro in re maggiore, 5.Benedictus, allegretto, allegro moderato, Osanna, allegro in re maggiore, 6.Agnus Dei, adagio in sol maggiore, Dona nobis pacem, allegro vivace in re maggiore) per soprano, contralto, tenore, basso, coro misto a 4 voci, 3 trombe, timpani, archi e organo obbligato di Franz Joseph Haydn
> 23 Settembre 1810, Domenica
replica nell'Académie Impériale de Musique (Opéra, Salle du Théâtre Montarsier de la rue Richelieu) di Parigi di "Les bayadères", opera tragica (1° versione) in 3 atti di Charles-Simon Catel, libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy (da Voltaire), coreografia di Pierre Gardel e Louis Jacques Milon, scenografia di Isabey {soprani Alexandrine-Caroline Branchu (bayadère Laméa), Jeanart (Ixora) e Joséphine Armand (Divané), mezzosoprano Émilie Benoist (Dévéda), tenori Louis Nourrit (Démaly), Casimir Éloy (Rutrem) e Laforêt (Rustan), baritono Jean-Louis Bertin (Narséa/Hyderam), bassi Henri-Étienne Dérivis (Olkar) e Duparc (Salem)} (alla presenza di Napoleone I)
> 23 Settembre 1849, Domenica
nasce a Mosca il compositore, musicologo e critico musicale Mikhail Mikhajlovich Ivanov (Ivanoff)
> 23 Settembre 1855, Domenica
riprese nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Macbeth", melodramma (1° versione) in 4 parti (atti), 8 quadri, 40 scene e 22 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da William Shakespeare, traduzione di Carlo Rusconi e da Friedrich Schiller), aggiunte di Andrea Maffei, maestro del coro Jorge Augusto César dos Santos, regia di António Porto, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprano lirico-drammatico Carolina Alaimo (Lady Macbeth), mezzosoprano Marie-Léopoldine Saint-Martin (dama), tenori eroico Carlo Braham (Macduff) e lirico Antonio Bruni (Malcolm), baritono eroico Ottavio Bartolini (Macbeth), basso serio Carlo Nerini (Banquo)} e di "A flores animadas", balletto in 1 atto di Arthur Saint-Léon, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Élise Fleury, Marie-Louise Franche, Nella Hérouard, Alexandrine Leblond, Rosalie Lequine, Lélie Navarre, Maria Emilia Moreno e Erminia Priora, ballerini Arthur Saint-Léon, Eugène Durand e Adrien Gredelue}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 23 Settembre 1866, Domenica
nasce a Aigle (Svizzera) il critico musicale, direttore d'orchestra e compositore Édouard Combe
> 23 Settembre 1866, Domenica
il compositore Richard Wagner termina a Triebschen (Lucerna) lo sviluppo orchestrale del 2° atto di "Die Meistersingern von Nürnberg" WWV.96, opera in 3 atti, su suo libretto (da Georg Christoph Wagenseil)
> 23 Settembre 1877, Domenica
première nel Teatro della Torre Argentina (Teatro Argentina) di Roma di "Il prognosticante fanatico" ("Il pronosticante fanatico"), opera buffa (semiseria) in 1 prologo, 3 atti e 1 ballo di Giovanni Cesare Pascucci, libretto di Domenico Celli (da G.Giraud), dirige Vincenzo Molajoli, maestro del coro Diomede La Monaca, regia di Guglielmo Canori, coreografia di Nicola Franchi {soprani Marietta Lorenzoni (Aldegonda Congry) e Annunziata Orlandi (Annetta), mezzosoprano Antonietta Rossi (Clarice), tenori Valdemiro Bacci (cap.Emilio de Volage) e Roberto Paijer (Niccolò Gaxebooth), baritono Romolo Balderi (Saverio Dall'Occhio), bassi Antonio Baldelli (conte Gaudenzio Capotorto), Raffaele Rodati (Antonio) e Pio Purarelli (Lorenzo)}
> 23 Settembre 1883, Domenica
nasce a New Orleans il cornettista e clarinettista jazz "Wooden Joe" Nicholas
> 23 Settembre 1888, Domenica
muore a Mintraching (Baviera) il compositore Josef Becher
> 23 Settembre 1888, Domenica
il compositore Hugo Wolf termina nella casa Friedrich Eckstein di Unterach am Attersee (Austria) il Lied per baritono e pianoforte 14."Der verzweifelte Liebhaber" ("Studieren will nichts bringen") in sol minore (dal ciclo di 20 Lieder: "Gedichte von Joseph v. Eichendorff"), testo di Karl Joseph von Eichendorff
> 23 Settembre 1917, Domenica
prima rappresentazione (per la Serghjej Ivanovich Zimin Opernïj) nel Solodovnikov Teatr di Mosca di "Oresteja" ("Orestie", "L'Orestiade"), trilogia drammatica musicale in 3 parti (1."Agamemnon", 2."Coephores", 3."Eumenidis") e 8 quadri di Serghjej Ivanovich Tanejev, libretto di Aleksej Aleksejevich Venkstern (da Eschilo), dirige Serghjiej Zimin, regia di Fjodor Kommissarjevskij {soprani (Cassandra), lirico (Elettra) e (Atena-Pallade), contralto (Clitennestra), tenore (Oreste), baritoni (Apollo), (guardia) e (Egisto), bassi (Agamennone), (schiavo), (aeropago) e (corifeo)}
> 23 Settembre 1923, Domenica
nasce a Sarkád (Ungheria) il tenore Sándor Kónya (Konya)
> 23 Settembre 1928, Domenica
nasce a Filadelfia il compositore, contrabbassista e pianista jazz James Bryant "Jimmy" Woode
> 23 Settembre 1928, Domenica
nasce a Tirnovo (Bulgaria) il tenore Spas Wenkoff
> 23 Settembre 1928, Domenica
nasce a Cincinnati il compositore, arrangiatore e sopran-tenorsassofonista jazz Frank Benjamin Foster
> 23 Settembre 1928, Domenica
nasce a Eu (Seine-Maritime) il contrabbassista jazz Michel Gaudry
> 23 Settembre 1928, Domenica
nasce a Passaic (New Jersey) il compositore, didatta e pianista Robert Eugene Helps

Vai alla pagina: 1 | 2 |