L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 14

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 20 Febbraio 1791, Domenica
nasce (dal maestro di cappella Domenico) a Palmi Calabro (Reggio Calabria) il compositore Nicola Antonio Manfroce
> 15 Agosto 1809, Martedì
première (per il compleanno dell'imperatore Napoleone I) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Il natale di Alcide" ("La nascita di Alcide"), azione drammatica per musica (cantata) in 1 atto e 8 scene di Giacomo Cordella e Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gabriele Rossetti, scenografia di Antonio Niccolini {soprani Carolina Massei (Giunone) e Marianna Sessi (Mercurio), tenore Gaetano Crivelli (Giove), basso Felice Pellegrini (Chirone)} (alla presenza di Gioacchino e Carolina Murat)
> 10 Ottobre 1810, Mercoledì
replica nel Teatro Valle di Roma di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti {soprani Isabella Angela Colbran (Alzira) e Olimpia Dedottis (Emira), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Zamoro), tenori Vincenzo Zappucci (Alvarez) e Nicola Tacchinardi (Gusmano), basso Pio Botticelli (Montezo)}
> 22 Novembre 1810, Giovedì
prima esecuzione assoluta nel Teatro Valle di Roma di "Armida", cavatina, scena e aria per voce, cori e orchestra di Nicola Antonio Manfroce, testo di Jacopo Ferretti (da Torquato Tasso: "Goffredo") {contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Armida)}
> 5 Settembre 1811, Giovedì
prima rappresentazione nel Nuovo Teatro dei Palchettisti di Monza di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti, scenografia di Alessandro Sanquirico {soprani Maria Marchesini (Alzira) e Anna Franconi (Emira), contralto "en travesti" Adelaide Malanotte-Montresor (Zamoro), tenori Gaetano Marconi (Alvarez) e Domenico Ronconi (Gusmano), basso Ferdinando Auletta (Montezo)}
> 13 Dicembre 1812, Domenica
première (successo) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ecuba", tragedia per musica in 3 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Jean-Baptiste-Gabriel-Marie Milcent (da Euripide: "Hekabe"), traduzione italiana di Giovanni Federico Schmidt, dirige Giuseppe Festa, scenografia di Antonio Niccolini {soprani Maria Marchesini (Ecuba), Marianna Teresa Borroni (Polissena) e Elisabetta Pinotti (Teona), sopranista Raffaele Ferrari (Antiloco), tenori Andrea Nozzari (Priamo), Emanuele [Manuel] García (Achille) e Gaetano Chizzola (duce greco)}
> 9 Luglio 1813, Venerdì
muore a Napoli il compositore Nicola Antonio Manfroce
> 26 Dicembre 1817, Venerdì
prima rappresentazione in contemporanea di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti con ballo di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti, nel Teatro Comunale di Modena, dirige Felice Radicati, scenografia di Liberle Bosello {soprani Teresa Berinotti Radicati (Alzira) e Bosello (Emira), contraltista Michele Guerra (Zamoro), tenori Gaspare Bandinello (Alvarez) e Pietro Trodari (Gusmano), basso Giuseppe Ferlini (Montezo)} e (insuccesso) nel Nuovo Teatro Municipale (Comunale) di Piacenza {soprani "en travesti" Maria Marchesini (Zamoro), Luigia Franconi sostituisce Marietta Bollo (Alzira) e Gaetana Montignani (Emira), tenori Domenico Bartoli (Alvarez) e Domenico Saini (Gusmano), basso Annibale Weber (Montezo)}
> 29 Dicembre 1818, Martedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Alzira", dramma serio in musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), dirige Nicola Festa, scenografia di Francesco Tortoli e Pasquale Canna {soprano Girolama Dardanelli-Corradi (Alzira), contralti "en travesti" Benedetta Rosmunda Pisaroni (Zamoro) e Maria Manzi/De Bernardis minore (Emira), tenori Giovanni David (Gusmano) e Gaetano Chizzola (Alvarez), basso Michele Benedetti (Montezo)}
> 11 Maggio 1822, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "Alzira", dramma serio per musica in 2 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Alzire ou Les américains"), revisione di Jacopo Ferretti, dirige Antonio Rolla (1° violino, maestro al cembalo e del coro Giovanni Tadolini, scenografia di Domenico Ferri {soprani Francesca Festa-Maffei (Alzira), Carolina Costa (Emira) e "en travesti" Serafina Rubbini (Zamoro), tenori Domenico Bartoli (Alvarez) e Berardo Calvari Winter (Gusmano), basso Agostino Coppi (Montezo)} e première di "Il portatore d'acqua ossia Le due giornate", ballo di mezzo carattere di Giacomo Serafini, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Righi (1°violino)
> 3 Settembre 1980, Mercoledì
prima rappresentazione in concerto nella Sala Accademica del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma di "Ecuba", tragedia per musica in 3 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Jean-Baptiste-Gabriel-Marie Milcent (da Euripide: "Hekabe"), traduzione italiana di Giovanni Federico Schmidt, dirige Davide Summaria, maestro del coro Giuseppe Piccillo {soprani Cecilia Fusco (Ecuba), Nucci Condò (Polissena) e Kumico Joshii (Teona), tenori Dino Di Domenico (Priamo) e Mario Bolognesi (Achille)}
> 16 Settembre 1989, Sabato
prima rappresentazione nell'Area Archeologica di Paestum (Salerno) di "Ecuba", tragedia per musica in 3 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Jean-Baptiste-Gabriel-Marie Milcent (da Euripide: "Hekabe"), traduzione italiana di Giovanni Federico Schmidt, dirige Davide Summaria, maestro del coro Giuseppe Piccillo {soprani Carmen Lavani (Ecuba), Cecilia Valdenassi (Polissena) e Laura Toppetti (Teona), tenori Dino Di Domenico (Priamo) e Enzo Di Cesare (Achille)}
> 20 Ottobre 1990, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Rendano di Cosenza di "Ecuba", tragedia per musica in 3 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Jean-Baptiste-Gabriel-Marie Milcent (da Euripide: "Hekabe"), traduzione italiana di Giovanni Federico Schmidt, dirige Davide Summaria, maestra del coro Emanuela di Pietro {soprani Adelina Tabladon (Ecuba), Cecilia Valdenassi (Polissena) e Laura Toppetti (Teona), tenori Orfeo Zanetti (Priamo) e Enzo Di Cesare (Achille)}
> 26 Ottobre 1990, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale Chiabrera di Savona di "Ecuba", tragedia per musica in 3 atti di Nicola Antonio Manfroce, libretto di Jean-Baptiste-Gabriel-Marie Milcent (da Euripide: "Hekabe"), traduzione italiana di Giovanni Federico Schmidt, dirige Massimo de Bernardt, sostituto Giovanni Di Stefano, maestro del coro Bruno Tirotta, regia di Filippo Crivelli, scenografia di Raffaele "Lele" Luzzatti {soprani Anna Caterina Antonacci (Ecuba), (Polissena) e (Teona), tenori (Priamo) e (Achille)}