L'Almanacco di Gherardo Casaglia

ALMANACCO

Nel box sottostante è possibile effettuare una ricerca mirata su oltre 180.000 records, contenuti in archivio, di informazioni su tutta la musica.

Cerca un avvenimento:

  Data:    ,   Testo:   
Stringa   Parola Intera   Parte di parola



Occorrenze trovate: 5

< Precedente
Pagina 1 di 1
Successiva >

> 16 Ottobre 1885, Venerdì
nasce a Livorno il baritono Umberto Urbano
> 9 Febbraio 1926, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "I cavalieri di Ekebù" op.9, dramma lirico in 4 atti e 5 quadri di Riccardo Zandonai, libretto di Arturo Rossato (da Selma Lagerlöf: "Gösta Berlings Saga"), dirige il compositore {soprani Mafalda De Voltri (Anna) e Palcani (fanciulla), mezzosoprani Elvira Mari-Casazza (la Comandante) e (madre di Anna/ostessa), tenori Angelo Bisagni (Gösta Berling), Umberto Urbano (Liecrona), Ettore Parmeggiani (Rutger), (Kenvellere), (Røster) e (Julius), baritoni Corbetta (Cristiano), Alessio Solei (Fuchs), (Everardo) e (Wemburgo), bassi Giacomo Vaghi (Sintram), Taurino Parvis (Samzelius), (Kristoffer) e (Berencreuz)}
> 26 Gennaio 1929, Sabato
ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di ""La Gioconda"" (""La fille joyeuse""), melodramma (5° versione definitiva) in 4 atti di Amilcare Ponchielli, libretto di Arrigo Boito ""Tobia Gorrio"" (da Victor Hugo: ""Angelo, tyran de Padoue""), revisionato da Angelo Zanardini, dirige Paul Paray, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprano lirico-drammatico Hilde Monti (Gioconda), contralto (cieca), mezzosoprano (Laura Adorno), tenori Angelo Pintucci (Enzo Grimaldo) e (Isèpo), baritono Umberto Urbano (Barnaba), bassi Fernando Autori (Alvise Badoero), (Zuàne) e (cantore/pilota)}
> 16 Febbraio 1929, Sabato
ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), dirige Paul Paray, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprano (Berta), mezzosoprano lirico coloratura Margherita Salvi (Rosina), tenore lirico Giovanni Manurita (Almaviva), baritoni lirico Umberto Urbano (Figaro) e (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi buffo Fernando Autori (Don Bartolo) e serio profondo Robert Marvini (Don Basilio)}
> 16 Giugno 1969, Lunedì
muore a Roma il baritono Umberto Urbano